Mind the Economy

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 15/03/2020

Mai come in questi giorni l'opinione pubblica italiana si è interessata di informazione medica, di numeri e statistiche, di procedure di accesso alle cure, di diagnosi, terapie e prognosi. Ci vengono quotidianamente riversate enormi quantità di dati, di stime, di valutazioni, di percentuali, di frequenze relative, assieme a pareri e opinioni di esperti, a volte concordi, non di rado in contrasto tra di loro.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 30/08/2020

Cosa fa di un lavoro, un “buon” lavoro? Quali sono gli elementi che attribuiscono maggiore o minore valore ad una occupazione e che influenzano, in questo modo, il livello di soddisfazione e il benessere dei singoli lavoratori? E come è cambiata la qualità del lavoro in questi ultimi anni? Sono domande centrali per comprendere, così come stiamo cercando di fare ormai da qualche mese qui su Mind the Economy, come anche la dimensione lavorativa possa contribuire a quel fondamentale processo di generazione di senso che ognuno di noi, in fondo, cerca come valore ultimo della propria vita.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 11/10/2020

 “Il lavoro e la vita sono legati da una strana relazione reciproca – sostiene il teologo e scrittore americano Langdon Gilkey infatti, solo lavorando, un essere umano può vivere degnamente, ma solo se il lavoro che compie è produttivo e ricco di significato egli potrà sopportare la vita che quel lavoro gli rende possibile” (“Shantung Compound”, 1966). Eppure, la necessità di esercitare un lavoro produttivo e ricco di senso, di trovare un significato profondo nelle nostre attività lavorative sembra essere un po' come l'aria che respiriamo: ci rendiamo conto della sua importanza solo quando è inquinata o inizia a scarseggiare. Così, oggi, osserviamo, da una parte, una sempre maggiore consapevolezza dell'importanza del significato del lavoro e, dall'altra, una crescente sfiducia e disillusione circa il senso e l'utilità sociale di molti lavori.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 07/07/2019

Ad Orani hanno iniziato a realizzare il “Pergola-Village”. Un progetto nato sessantasei anni fa dal genio di Costantino Nivola. È stata montata la prima impalcatura che consentirà in questi anni di portare a compimento non solo un'importante opera d'arte pubblica, ma un'opera di rigenerazione, di tessitura, di creazione di una cornice urbana nella quale lo spazio di nessuno diventa spazio di tutti, comune e pubblico. “Rigenerare” e “comune”, parola abusata affianco a parola purtroppo in disuso.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 31/05/2020

«Mancanza di immaginazione». È stata questa la risposta fornita da Ali Khan, preside del College of Public Health dell'Università del Nebraska, al suo intervistatore, David Quammen, noto autore di “Spillover. L'evoluzione delle pandemie” (Adelphi, 2012), libro best-seller internazionale su virus, cacciatori di virus, epidemie e zoonosi. Quammen, in una recente intervista ha chiesto a Khan, che per anni è stato direttore dell'Office of Public Health Preparedness and Response, la struttura incaricata di immaginare e progettare le risposte alla minaccia epidemica negli Stati Uniti, che cosa sia andato così rovinosamente storto nella gestione di SARS-CoV-2, che cosa ne sia stato della preparazione della sanità pubblica e perché la maggior parte dei paesi si sono trovati così impreparati.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 09/03/2020

Gli elementi che trasformarono l’influenza spagnola, tra il 1918 e il 1920, in una catastrofe pandemica, che portò al contagio di cinquecento milioni di persone, furono certamente straordinari: la concomitanza con la fine della Prima guerra mondiale durante la quale milioni di persone vissero ammassate in trincee anguste in condizioni igieniche precarie e il successivo movimento di massa che vide le truppe tornare a casa dopo la fine del conflitto. Milioni di persone che si muovevano contemporaneamente da una nazione all’altra, da un continente all’altro, costituirono il veicolo ideale di diffusione per il virus. Un evento raro ed eccezionale, allora, lo spostamento di tante persone.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 29/12/2019

«I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo», scriveva Ludwig Wittgenstein al punto 5.6 del suo Tractatus Logico Philosophicus.
Poco prima aveva affermato che: «La proposizione mostra la forma logica della realtà. L'esibisce» (4.121).

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 24/05/2020

Da dove ripartire? Questo interrogativo chiama una risposta urgente, ma ragionata e condivisa. Quali sono le priorità che vogliamo porci per i prossimi mesi e per i prossimi anni? Una volta affrontate le prime emergenze, la cura dei malati, il controllo dei contagi, la riapertura in sicurezza, questa fase di ripartenza può offrirci possibilità inedite, fino a pochi mesi fa, per progettare e cominciare a costruire il futuro. L'attivazione della clausola di salvaguardia del Patto di stabilità, ci consente una nuova flessibilità nelle azioni di politica economica, nella possibilità di fare debito e investimenti pubblici per cercare di dare ossigeno all'economia e riattivare il processo di crescita drammaticamente interrotto dalla pandemia.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 20/09/2020

La retorica della meritocrazia che ha pervaso la cultura e l’organizzazione sociale ed economica delle nostre società avanzate è stata definita, nei titoli dei loro recenti libri, una «trappola», dal giurista di Yale Daniel Markovitz e una «tirannia», dal filosofo di Harvard, Michael Sandel. In casa nostra il dibattito è aperto anche se, probabilmente, non ancora sviluppato quanto meriterebbe. Ce ne stiamo occupando da qualche settimana su Mind the Economy, in particolare, perché una delle più inquietanti conseguenze culturali della retorica meritocratica ha un legame diretto con la riflessione sul lavoro e il suo significato che ha caratterizzato la nostra riflessione negli ultimi mesi.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 14/04/2019

Certo che gli Stati Uniti sono un paese ben strano. Gli esempi abbondano, ma questo mi è parso particolarmente interessante: se abbandoni la high school senza diplomarti, ti viene data una seconda chance attraverso un sistema parallelo, il General Educational Development (GED), nato originariamente negli anni '40 per aiutare i veterani di guerra a completare l'istruzione secondaria. Per ottenere il titolo bisogna superare una batteria di esami standardizzati che riguardano la matematica, le competenze linguistiche, le scienze, lo studio della società, letteratura e arte.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 25/08/2019

«Noi dipendiamo tutti uno dall'altro, ognuno di noi sulla Terra». Scrive così George Bernard Shaw nel quarto atto del “Pigmalione”. L’interdipendenza è la caratteristica che definisce la vita delle nostre società e non da oggi. La nostra storia evolutiva, da quando ancora non potevamo neanche definirci “homo”, è stata plasmata dalle logiche e dalle dinamiche dell’interdipendenza. Sappiamo che competizione e cooperazione sono le forze che determinano i nostri obiettivi e orientano le nostre scelte.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 10/05/2020

È possibile perseguire volontariamente un corso di azioni che riteniamo sbagliato? Secondo Socrate no. Platone gli fa dire nel “Protagora”, infatti, che «Nessuno volontariamente tende al male né a ciò che ritiene essere male, e non è nella natura umana, mi pare, andare volontariamente verso ciò che si ritiene male, invece del bene. Quando infatti si è costretti a scegliere uno fra due mali, qualcuno sceglierà forse il più grande, pur essendo possibile scegliere il più piccolo?».

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 12/07/2020

In «Memorie da una casa di morti», il diario semi-biografico nel quale Dostoevskij racconta la sua vicenda di recluso in un campo di lavoro in Siberia, tra gli altri temi, viene affrontato quello della natura del lavoro; lavoro durissimo che lui, come migliaia di altri suoi compagni, sono costretti a fare con la forza. Eppure, nonostante la condizione di prigionia e la privazione della libertà, il tormento vero, ci dice Dostoevskij, non sta nella durezza del lavoro, neanche in quello forzato, ma, piuttosto, nella percezione della sua inutilità.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore ore del 23/06/2019

La flat-tax è, assieme al reddito di cittadinanza, uno dei provvedimenti bandiera di questo Governo. Uno di quelli su cui la coalizione Giallo-Verde si gioca la sua credibilità. È naturale, quindi, che su questa misura si sia aperto un ampio dibattito, più giornalistico e politico che tecnico, a dire il vero.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 19/05/2019

Cinquecento giovani da tutto il mondo, metà imprenditori, l’altra metà economisti, tutti rigorosamente under trentacinque, si ritroveranno ad Assisi dal 26 al 28 marzo del prossimo anno per partecipare a “The Economy of Francesco”. A convocarli è stato, qualche giorno fa, proprio Papa Francesco con una lettera nella quale propone un patto per “cambiare il mondo”, per pensare e realizzare insieme un sistema economico più giusto, inclusivo e sostenibile.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 26/01/2020

La solidarietà è sospetta, si sa. Perché quando qualcuno si occupa degli altri lo fa, generalmente, per un secondo fine. Avrà, in fondo, qualcosa da guadagnarci: visibilità, stima, donazioni o chissà cos'altro. Ci sono i buonisti - nel '38 si sarebbero chiamati “pietisti” - e poi i radical-chic col Rolex, per non dire dei centri sociali e di quelli che vogliono fare i rivoluzionari e, invece, sono solo dei figli di papà. Quando poi la solidarietà e l'aiuto diventano organizzati, allora è quasi certo che si tratti di una truffa. Qualcuno che, sotto sotto, ci mangia a quattro ganasce c'è sicuramente. Se non sono le cooperative, saranno le ONG, i promotori del Piano Kalergi o la mamma di Greta che deve pubblicare un libro.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 01/09/2019

Come mettere d'accordo due partiti che fino a ieri se ne sono dette di tutti i colori? PD e 5S non hanno fatto, certo, economia di insulti reciproci in questi anni e hanno sempre adottato una retorica decisamente poco conciliante gli uni nei confronti degli altri. Eppure, oggi si trovano nelle condizioni di dover trovare un punto di equilibrioper poter governare insieme, possibilmente per la durata dell'intera legislatura.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 07/02/2021

Nella nostra immaginazione collettiva, gli errori, benché possano essere fonte primaria di conoscenza e occasione preziosa di miglioramento, vengono, in genere, percepiti come la conseguenza di una mancanza, di incompetenza, di superficialità, quando non di vera e propria stupidità; per questo sono associati, poi, a sentimenti di vergogna personale e biasimo sociale. Pensando legittimamente in questo modo non ci rendiamo conto che uno degli errori più frequenti cui siamo soggetti è proprio quello di pensare all'errore in questo modo. Un meta-errore che genera un rapporto conflittuale con la nostra fallibilità che, se da una parte è origine di crescita e scoperta, dall'altra si porta dietro lo stigma del fallimento.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 19/01/2020

Negli Anni '90 il biologo evoluzionista William Muir condusse un esperimento sulla riproduzione delle galline. L'idea era quella di ottenere esemplari più produttivi attraverso un processo di selezione successiva. Muir formò due gruppi: il gruppo di controllo era composto da galline dalla produttività media (in termini di uova deposte), mentre il secondo gruppo era formato da animali altamente selezionati sulla base delle loro elevate performance. Galline altamente produttive che Muir chiamò "super-chicken".

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 01/11/2020

Il principio regolativo della maggior parte delle organizzazioni per le quali lavoriamo è il principio gerarchico. Per quanto illuminata, umanistica, agile e partecipativa voglia apparire, il funzionamento di un'organizzazione pubblica o privata, si fonda sulla divisione gerarchica del lavoro che implica necessariamente differenze di ruoli e responsabilità e, con essi, differenze di status e potere. In un ambiente di questo tipo il rischio di esclusione è estremamente elevato. Una gerarchia, infatti, non funziona perché tutti i suoi membri si coordinano volontariamente, sulla base di una condivisione di intenti, sugli stessi fini.

Image

aller à L'ARCHIVE

Langue: FRANÇAIS

Filtrer par Catégories

Nous suivre:

Qui est en ligne

Nous avons 383 invités et aucun membre en ligne

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Ce site utilise des cookies techniques, y compris ceux de parties tierces, pour permettre une exploration sûre et efficace du site. En fermant ce bandeau, ou en continuant la navigation, vous acceptez nos modalités d’utilisation des cookies. La page d’informations complètes indique les modalités permettant de refuser l’installation d’un cookie.