The Economy of Francesco

Mariana Mazzucato presenting: Finance and value creation. Which opportunities for a post #Covid19 world?

Wednesday. July 29, 2020, 04:00 P.M. - 05:30 P.M. (UTC+2) 

"Economy of Francesco on-life seminars. Moving towards a post-Covid better world " is a webinar series organized by the scientific committee of The Economy of Francesco meant to explore some of the themes and challenges of today's economy. 

The Economy of Francesco presents: On-life seminars, Moving towards a post-Covid better World

CarloPetrini: For a new relationship. Economy: the role of food

Friday 18 June 2020, 17:00 - 18:00 (UTC+2) 

Carlo Petrini, founder of the international movement Slow Food International. Introductions by Luigino Bruni, Scientific Director of The Economy of Francesco.Guest speakers Daniele Pischiutta, (Author and Chemical Engineer for sustainable developement), Nico Lauridsen (Researcher in alternative finance and fintech), Catalina Hinojosa (Master Degree in International cooperation and Human Rights)  and Giulia Gioeli(Economics and management master student).

Join the seminar by connecting to the You Tube channel of The Economy of Francesco

The Economy of Francesco presents: On-life seminars, Moving towards a post-Covid better World

Kate Raworth: Designing a regenerative and distributive economy

Thursday 21 May 2020, 16:30 - 18:00 (UTC+2) 

Kate Raworth, Oxford economist and author of " Doughnut Economics - Seven ways to think like a 21st century economist". The Guardian has named her as “one of the top ten tweeters on economic transformation"  - Introductions by Luigino Bruni, Scientific Director of The Economy of Francesco, Luca Crivelli, Professor at the University of Applied Sciences and Arts of Southern Switzerland,  Valentina rotondi, Researcher at the University of Oxford, Carlo Giarinetti, Dean of Executive Education and Global Outreach at Franklin University, Switzerland.

Join the seminar by connecting to the You Tube channel of The Economy of Francesco

Robert Bilott and John Mundell presenting: “Dark Waters: business and environmental responsibility”

Wednesday. July 22, 2020, 04:00 P.M. - 05:15 P.M. (UTC+2) 

One of the grand challenges of our society is related to environmental issues caused by corporations. One of the biggest scandals in the US has been referred to the chemical manufacturing corporation DuPont that damaged the environment and life of animals and people with unregulated chemicals in West Virginia in 1999. To fight this, Mr. Robert Bilott (a famous corporate defense lawyer at Taft Stettinius & Hollister) started a large collective-action lawsuit for preserving the health of people which is actually a common good. This interesting story also inspired an important recent movie called “Dark Waters” starred by Mark Ruffalo and Anne Hathaway on the experience of Bilott against DuPont. 

#EoF: le storie - Victoria Villareal, giovane avvocato, ha iniziato facendo consulenza e ha seguito la creazione di un polo sperimentale a El Caney «La collaborazione funziona più della competizione»

di Lucia Capuzzi

pubblicato su Avvenireil 18/05/2022

Una domanda ti porta più lontano di mille risposte”, sostiene un proverbio cubano. Victoria Villareal ne è convinta. È stato l’interrogativo su come modellare le istituzioni per costruire un’economia dal volto umano a spingere questa avvocata di 29 anni a impegnarsi, fin da studentessa, per la promozione della cultura d’impresa nella Cuba socialista. Un’imprenditorialità, però, non finalizzata al mero profitto bensì capace di mettere al centro la persona.

#EoF - Un nuovo modo di ri-umanizzare il business e l'economia. Alle fiere organizzate a Cuba nelle parrocchie di El Caney e Santa Lucia  l'11 e il 12 dicembre scorsi, hanno partecipato  i progetti di The Economy of Francesco, ma non solo.

Fonte: Hub EoF Cuba 

The Economy of Francesco (EoF) è quell'economia che a partire dal 2020 ha messo in moto un processo di cambiamento globale per praticare un'economia diversa, più giusta, inclusiva e sostenibile, che non lasci indietro nessuno. Sebbene il suo nome faccia riferimento alle dottrine sulla povertà di San Francesco d'Assisi, è stato guidato direttamente da Papa Francesco (dal Santo di Assisi Bergoglio prende anche il suo nome pastorale) e si rivolge a giovani imprenditori, accademici, economisti e agenti di cambiamento di tutto il mondo.EoF Cuba 43

Si è conclusa venerdì 23 giugno la seconda edizione della International Summer School promossa da The Economy of Francesco. Per una settimana, il Santuario Francescano della Verna ha ospitato i lavori della scuola dal titolo:

Spiritual, social, and narrative capitals: going beyond capitalism.

È stato proprio Papa Francesco a sottolineare l’urgenza di questo tema, quando nel settembre 2022, in occasione dell’incontro globale con più di mille giovani economisti, imprenditori e changemaker di tutto il mondo ad Assisi, ha ricordato che «il primo capitale di ogni società è il capitale spirituale, perché è quello che ci dà le ragioni per alzarci ogni giorno e andare al lavoro, e genera quella gioia di vivere necessaria anche all’economia».

Il 7 dicembre 2022, una iniziativa di The Economy of Francesco a sostegno delle giovani iraniane, la Maratona di lettura Shahrazad: ars narrandi, ars vivendi.

Una manifestazione promossa dalle giovani e dai giovani di EoF per esprimere solidarietà e vicinanza alle donne iraniane, in occasione della mobilitazione indetta dagli attivisti iraniani dal 5 al 7 dicembre, giorno in cui in Iran si festeggia il ‘giorno dello studente’. E proprio in occasione del 7 dicembre, i giovani e le giovani di EoF si impegneranno in una iniziativa che in 24 ore dall’Italia, India e Costa d’Avorio, Australia, Guatemala, USA, li vedrà impegnati in una maratona in cui a turno leggeranno, in diverse lingue, la celebre raccolta di racconti orientali Mille e una Notte.

Giovedì 22 settembre la grande apertura al teatro Lyrick, venerdì 23 la giornata di lavoro nei villaggi, sabato 24 l'incontro con Papa Francesco e la firma del Patto

di Antonella Ferrucci

ASSISI - La gioia di incontrarsi in presenza, il raccolto di due anni di lavoro online e il trovarsi faccia a faccia con alcuni degli ambassadors di EoF; una speranza per il futuro. Tutto questo e molto altro è stata, giovedì 22 settembre, l’apertura di The Economy of Francesco, l’evento internazionale che vede ad Assisi, fino a sabato 24, mille giovani economisti, imprenditori e changemakers.

The Economy of Francesco rende note le prime informazioni riguardo all' appuntamento del prossimo settembre: aperte le domande per partecipare!

Dopo tre anni di vita, di lavoro, di attesa, di progetti, di proposte, di desiderio; dopo due anni di una pandemia che avrebbe potuto fermarci ma non ci è riuscita; dopo il grande dolore che il mondo ha dovuto affrontare; eccoci qui, desiderosi di cambiare il flusso: a settembre saremo ad Assisi tutti insieme per festeggiare e diffondere L'Economia di Francesco!

#EoF: le storie - «Per raggiungere una buona destinazione bisogna partire dal passato». La sfida del presidente di un think tank asiatico per i giovani è coniugare valori cristiani e iniziative globali

di Stefano Vecchia

pubblicato su Avvenireil 03/10/2021

Da Assisi a Pechino.Un ponte costruito sull’Economia di Francesco che per Alex Wang è diventato il tentativo di integrare valori cristiani e universali nelle iniziative globali a cui partecipa e nelle tendenze della nuova Cina. Wang è presidente di Youthink Center, uno dei principali think tank cinesi indirizzato ai giovani per evidenziare e gestire sfide e opportunità globali. Direttore esecutivo del Global Committee on Social Business for Sustainable Development Goals, ha ricoperto ruoli in iniziative Onu per i giovani e oggi riguardo lo sviluppo sostenibile.

La seconda edizione della Summer School Internazionale organizzata da The Economy of Francesco (EoF) si terrà presso il Santuario Francescano della Verna, (Chiusi della Verna, Arezzo) dal 18 al 23 giugno. 

Il titolo dell’ edizione 2023 è "Capitale spirituale, sociale, e narrativo: per andare oltre il capitalismo", che approfondirà quelle forme di capitale che sostengono la costruzione di un nuovo paradigma economico, che anche i giovani di EoF sono stati chiamati a promuovere, fin dal 2019, anno in cui Papa Francesco ha invitato i giovani economisti e imprenditori del mondo a ri-animare l'economia.

#EoFStories - A Matera una cooperativa di ragazzi con sindrome di down realizza oggetti di cartapesta e terracotta ed attività educative. Il maestro Uccio: il nostro esempio di ecologia integrale

di Cinzia Arena

pubblicato su Avvenireil 06/01/2023

La manualità applicata al sociale può dare nuova linfa alla lavorazione tradizionale della cartapesta e della terracotta. E’ un progetto dal sapore antico quello portato avanti da Eustachio Santochirico, detto Uccio, un giovane maestro cartapestaio di Matera, autore del carro trionfale che lo scorso luglio ha sfilato tra i Sassi, in occasione della festa della Madonna della Bruna, patrona della città, dopo due anni di stop forzato per la pandemia.

E' finalmente possibile iscriversi al Side Event EoF Senior: tutte le modalità qui

Desideri stare accanto ai giovani protagonisti dello straordinario evento di "The Economy of Francesco" che si terrà ad Assisi dal 22 al 24 settembre e vivere in diretta il loro Patto con Papa Francesco? Ti piacerebbe partecipare ai loro incontri, conoscere le loro storie e i loro progetti? Se è così il Side Event EoF Senior fa per te! Cogli subito l'opportunità di partecipare.

Il 29 marzo 2024, una iniziativa di The Economy of Francesco in favore della pace, la Maratona di lettura Ask for Peace. Ci sono molti modi per partecipare!

Beati quelli che resistono in pace (Cant 263)

fonte: The Economy of Francesco

Quando la pace fatica a farsi strada nei negoziati tra gli Stati, adotta altri modi per alimentare il suo sogno di profezia. Incontri, marce, condivisione di storie, azioni collettive. Maratone di lettura. Leggete e ascoltate il nostro appello per la pace: tra le persone, nella società in cui viviamo, tra gli Stati. Abbiamo bisogno di una pace ottenuta con mezzi pacifici: dialogo, comprensione delle prospettive dell'altro, pensiero critico, rifiuto della violenza.

Dal 22 al 24 settembre tre giorni di eventi in presenza dopo tre anni di lavoro online: ricco il programma delle iniziative, tra queste anche sei conferenze aperte al pubblico. Il Comitato organizzatore ai giovani: «Grazie di essere qui per costruire una nuova economia»

 fonte: Ufficio stampa EoF

ASSISI – La città è pronta ad accogliere i mille giovani economisti, imprenditori e change-makers che saranno in Assisi dal 22 al 24 settembre per celebrare il loro impegno comune a cambiare l’economia che culminerà, sabato 24 settembre, nella firma di un patto con Papa Francesco. La tre giorni di EoF si svilupperà tra il teatro Lyrick e il Pala eventi a Santa Maria degli Angeli e il centro storico di Assisi, in 12 villaggi, relativi ai temi su cui i giovani hanno lavorato in questi tre anni.

Forestazione sul Monte Subasio, tutela della lecceta dell’Eremo delle Carceri, materiali biodegradabili, fontanelle di acqua pubblica, prodotti km 0 da aree confiscate alla criminalità e molto altro, ecco le azioni per ridurre l’impatto della tre giorni di EoF

fonte: Ufficio Stampa EoF

Antonio Brunori (Pefc Italia): «Diverse attività per aumentare l’assorbimento di anidride carbonica e neutralizzare l’impatto dell’evento» 

ASSISI – Riduzione dell’impatto ambientale attraverso un’attività di tutela della lecceta secolare dell’Eremo delle Carceri di Assisi, difesa dagli incendi boschivi sul Monte Subasio, pulizia del bosco di Collestrada, utilizzo di materiali biodegradabili, differenziata spinta, pasti a km 0 e posizionamento di fontanelle di acqua pubblica.

Mons. Sorrentino: “L’esempio del Poverello per rifondare una nuova economia”. The Economy of Francesco, da Assisi le basi per dare un'opportunità a tutti.

fonte: ufficio stampa EoF

ASSISI - «Cari giovani, vi aspettiamo nella città del Poverello perché il suo esempio possa ancora ispirare una coraggiosa riflessione e una efficace iniziativa per creare condizioni sociali, lavorative ed economiche nuove in cui tutti possano avere un’opportunità e sentirsi rispettati nella loro dignità».

Il programma Patio da Cruz, della TV PUC-SP, ha intervistato Luigino Bruni, economista e coordinatore scientifico di The Economy of Francesco

pubblicato sul sito O São Paulo in14/07/2021

"L'economia di Francesco. Giovani, un patto, il futuro" doveva essere un incontro dal vivo, rivolto ai giovani economisti e imprenditori di tutto il mondo, impegnati in una proposta per umanizzare l'economia, costruire una società più giusta e difendere l'ambiente. Convocato da Papa Francesco e ispirato da San Francesco, doveva svolgersi nel 2020 ad Assisi. La pandemia ha cambiato tutto, l'evento si è svolto virtualmente e ha dato origine a un processo che oggi comporta una grande mobilitazione dei giovani, con progetti rivolti al bene comune in tutto il mondo. 

#EoFProview - La filiera agroalimentare estesa è il primo settore economico per fatturato in Italia, eppure si basa su un sistema di sfruttamento insostenibile per l’uomo e per l’ambiente. Come invertire la rotta passando dalle buone pratiche a una trasformazione reale del sistema?

di Chiara Subrizi

La filiera agroalimentare estesa è il primo settore economico per fatturato in Italia, eppure si basa su un sistema di sfruttamento insostenibile per l’uomo e per l’ambiente. Come invertire la rotta passando dalle buone pratiche a una trasformazione reale del sistema? Questa è la seconda puntata di questo articolo. Se vuoi leggere la prima parte, clicca qui

Image

GO TO THE ARCHIVE

Language: ENGLISH

Filter by Categories

Follow us:

Who’s online

We have 406 guests and no members online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

This website uses “technical cookies”, including third parties cookies, which are necessary to optimise your browsing experience. By closing this banner, or by continuing to navigate this site, you are agreeing to our cookies policy. The further information document describes how to deactivate the cookies.