The Economy of Francesco

0

#EoF - A Cuba, una realtà in espansione

#EoF - Un nuovo modo di ri-umanizzare il business e l'economia. Alle fiere organizzate a Cuba nelle parrocchie di El Caney e Santa Lucia  l'11 e il 12 dicembre scorsi, hanno partecipato  i progetti di The Economy of Francesco, ma non solo.

Fonte: Hub EoF Cuba 

The Economy of Francesco (EoF) è quell'economia che a partire dal 2020 ha messo in moto un processo di cambiamento globale per praticare un'economia diversa, più giusta, inclusiva e sostenibile, che non lasci indietro nessuno. Sebbene il suo nome faccia riferimento alle dottrine sulla povertà di San Francesco d'Assisi, è stato guidato direttamente da Papa Francesco (dal Santo di Assisi Bergoglio prende anche il suo nome pastorale) e si rivolge a giovani imprenditori, accademici, economisti e agenti di cambiamento di tutto il mondo. EoF Cuba 43

Fin dal suo inizio e attraverso uno dei suoi principali partner, Economia di Comunione (EdC), l'Economia di Francesco ha avuto una grande accoglienza e promozione a Cuba. Diversi giovani hanno partecipato agli eventi internazionali tenuti online dal 2020, e si sono svolte anche diverse attività faccia a faccia. Ma la massima espressione dell'EoF a Cuba è senza dubbio il polo di 11 imprese che si sta sviluppando nella parrocchia di El Caney, nell'ospitale Santiago de Cuba. Anche se diversi progetti EdC hanno anche aderito all'EoF, la spinta di progetti molto vari in termini di ambito e attività economica è una ricchezza da consolidare e anche da condividere.

I giorni dall'11 al 13 dicembre 2021 sono stati particolarmente intensi. L'11 e il 12 sono state organizzate alcune fiere nelle parrocchie di El Caney e Santa Lucía, nella città di Santiago de Cuba, alle quali hanno partecipato non solo i progetti EoF, ma anche altri ospiti come il gruppo Eco-Arte e il Programma Incuba del Centro Loyola, quest'ultimo, con un bel lavoro di sostegno agli imprenditori e produttori agricoli di Santiago de Cuba ispirato ai valori dell'economia solidale. Quello che abbiamo vissuto in questi giorni dimostra quanto sia importante scommettere su attività e processi economici progettati da e per le persone.

L'attenzione a non fissare i prezzi eccessivi che sperimentiamo oggi in quasi ogni aspetto della vita quotidiana ed a essere estremamente amichevoli e cordiali con i clienti; la collaborazione tra tutti coloro che hanno partecipato; la sostenibilità di ciascuno dei progetti che ricercano profitti nell'ottica di raggiungere una migliore qualità della vita e contribuire al bene comune, tra le altre, sono buone pratiche che sono state attentamente studiate e promosse dalla visione di EoF. E se questo non bastasse, il 10% del ricavato di ogni piccola impresa aiuterà il fondo parrocchiale utilizzato per aiutare i più vulnerabili e sostenere le necessità pastorali più urgenti delle comunità.

EoF Cuba 45 I pomeriggi del 12 e 13 sono stati caratterizzati anche da incontri di consulenza e di accompagnamento dei diversi progetti dell'EoF. La presenza, questa volta fisicamente e non online come nei mesi precedenti, di Ernesto Figueredo dell'EoF cubano e del team di coordinamento dell'EdC, ha facilitato lo scambio e il dialogo con diversi imprenditori per conoscere le caratteristiche che i loro progetti stanno acquisendo, come registrare le informazioni contabili, come stanno stabilendo i loro costi e prezzi, la possibilità di raggiungere le esportazioni dei migliori manghi raccolti a Cuba, così come le necessità di conoscenze, finanziamenti e risorse di ciascuno, sapendo che, in un viaggio, ogni nuovo punto che si raggiunge è una nuova possibilità per andare avanti. 

Gli ostacoli che questi imprenditori devono affrontare non sono diversi da quelli che ogni giorno incontrano tutti i cubani: accesso insufficiente alle risorse, agli strumenti, agli imballaggi, al trasporto, carenza di mercati interni, inflazione galoppante e soffocante... in un contesto di incertezza economica e di quadri giuridici mutevoli. Ma, al di là di tutti gli ostacoli, che hanno promosso la creatività, c'è l'ottimismo e il coraggio, c'è un gruppo meraviglioso, compatto, sensibile e collaborativo: il polo di imprenditorialità EoF di El Caney.

Grazie per la testimonianza di dedizione e dinamismo che state dando in questi tempi difficili per la nostra Isla Bella!

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 256 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.