varie news

0

Trento: conclusi i laboratori nelle scuole del progetto di Economia Etica ed. 2022

Si è svolto il 26 gennaio presso il Liceo G. Galilei di Trento l' evento conclusivo dell’edizione 2022 del progetto, che ha visto gli studenti delle tre scuole partner di progetto presentare i loro elaborati video di restituzione finale.

di Luca Guandalini

Le azioni e le scelte quotidiane possono rinnovare davvero il sistema economico? L’economia può innescare un circolo virtuoso tale da generare benefici comuni riducendo allo stesso tempo gli effetti indesiderati sulla vita di ognuno di noi? Parte da questi interrogativi la proposta formativa della rete Formazione EdC Trento dedicata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Provincia.

Giunto alla terza edizione, il progetto Economia Etica, co-finanziato dalla Fondazione Caritro, ha portato nelle scuole superiori, un percorso ormai consolidato di quattro moduli così strutturati:

  1. L’economia oggi: partendo dai concetti di base (definire l'economia e la crescita economica per i ragazzi), analisi degli effetti positivi e negativi del capitalismo negli anni, discussione di alcuni paradossi che permangono e di come misuriamo il progresso, con riflessione dei ragazzi su modalità alternative e migliori;
  2. L'economia Civile e l'Economia di Comunione: storia e spiegazione di come questi due paradigmi economici rappresentino un modo nuovo di vivere l'economia e come possa essere una risposta per migliorare il sistema. Integrato con esperienza diretta di un imprenditore;
  3. La responsabilità di ciascuno (suddiviso in 2 incontri): perché e come ciascuno di noi ha un ruolo nel favorire il cambiamento dell’economia. Responsabilità come consumatore, come cittadino, come lavoratore e come risparmiatore. Il tutto con esempi pratici e testimonianze.
  4. Il percorso consolidato di cui sopra, condotto anche quest’anno nelle scuole partner del Liceo scientifico G. Galilei di Trento e nell’Istituto Agrario della Fondazione E. Mach di S. Michele all’Adige, ha visto quest’anno anche una variazione sperimentale su richiesta del Liceo di Scienze Umane A. Rosmini di Trento, in cui sono stati inseriti dei moduli atti a dare una conoscenza economico-finanziaria di base. Si è spaziato dal capire come si finanzia e quali servizi o investimenti sono effettuati dallo Stato italiano; passando dal capire i legami economici tra Italia ed Europa; fino ad arrivare agli strumenti base per gestire le finanze personali; concludendo su nuove economie rientranti nel paradigma dell’Economia Civile e alle possibili implicazioni ed effetti nell’applicare alle imprese una visione economica orientata alla persona e al bene comune.

L’obiettivo che ci si propone è quello di aiutare i ragazzi a prendere coscienza degli effetti potenti (positivi e negativi) dell’economia nella nostra vita di tutti i giorni, ragionare insieme sulle conseguenze di determinate scelte economiche e capire come poter generare maggiori impatti positivi sul bene comune e sulla propria soddisfazione personale facendo scelte diverse, anche nella vita di tutti i giorni. Si punta dunque a dare ai giovani una nuova visione di speranza, curiosità, partecipazione e presenza sull’economia, risvegliando il loro “senso della possibilità”.

L’edizione 2022 del progetto che si è concluso il 26 gennaio pomerggio, ha coinvolto circa 300 studenti delle tre scuole partner nel corso degli anni scolastici 2021/22 e 2022/23: il Liceo G. Galilei ha ospitato gli studenti delle 5 classi delle tre scuole partner che hanno preso parte all’ultimo ciclo del progetto. Nel corso dell’evento gli studenti hanno presentato i loro elaborati di restituzione creati a gruppi: brevi video realizzati dai ragazzi, in cuiè stato esposto dal loro punto di vista cos’è l’Economia Civile e l’Economia di Comunione, quali le principali caratteristiche e il valore che generano e come ciascuno di noi può vivere in questo modo l'economia e contribuire a migliorare il mondo. Ognuno dei video presentati ha evidenziato i diversi approcci dei ragazzi sia dal punto di vista della realizzazione del video che nella sottolineatura di accenti diversi dell' Economia di Comunione. I video migliori scelti dagli studenti stessi verranno successivamente caricati sul canale YouTube di Formazione EdC Trento (https://www.youtube.com/@formazioneedctrento6453).

Per informazioni:
Formazione EdC Trento: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 665 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.