Mind the Economy

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 14/04/2019

Certo che gli Stati Uniti sono un paese ben strano. Gli esempi abbondano, ma questo mi è parso particolarmente interessante: se abbandoni la high school senza diplomarti, ti viene data una seconda chance attraverso un sistema parallelo, il General Educational Development (GED), nato originariamente negli anni '40 per aiutare i veterani di guerra a completare l'istruzione secondaria. Per ottenere il titolo bisogna superare una batteria di esami standardizzati che riguardano la matematica, le competenze linguistiche, le scienze, lo studio della società, letteratura e arte.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 25/08/2019

«Noi dipendiamo tutti uno dall'altro, ognuno di noi sulla Terra». Scrive così George Bernard Shaw nel quarto atto del “Pigmalione”. L’interdipendenza è la caratteristica che definisce la vita delle nostre società e non da oggi. La nostra storia evolutiva, da quando ancora non potevamo neanche definirci “homo”, è stata plasmata dalle logiche e dalle dinamiche dell’interdipendenza. Sappiamo che competizione e cooperazione sono le forze che determinano i nostri obiettivi e orientano le nostre scelte.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 10/05/2020

È possibile perseguire volontariamente un corso di azioni che riteniamo sbagliato? Secondo Socrate no. Platone gli fa dire nel “Protagora”, infatti, che «Nessuno volontariamente tende al male né a ciò che ritiene essere male, e non è nella natura umana, mi pare, andare volontariamente verso ciò che si ritiene male, invece del bene. Quando infatti si è costretti a scegliere uno fra due mali, qualcuno sceglierà forse il più grande, pur essendo possibile scegliere il più piccolo?».

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 12/07/2020

In «Memorie da una casa di morti», il diario semi-biografico nel quale Dostoevskij racconta la sua vicenda di recluso in un campo di lavoro in Siberia, tra gli altri temi, viene affrontato quello della natura del lavoro; lavoro durissimo che lui, come migliaia di altri suoi compagni, sono costretti a fare con la forza. Eppure, nonostante la condizione di prigionia e la privazione della libertà, il tormento vero, ci dice Dostoevskij, non sta nella durezza del lavoro, neanche in quello forzato, ma, piuttosto, nella percezione della sua inutilità.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore ore del 23/06/2019

La flat-tax è, assieme al reddito di cittadinanza, uno dei provvedimenti bandiera di questo Governo. Uno di quelli su cui la coalizione Giallo-Verde si gioca la sua credibilità. È naturale, quindi, che su questa misura si sia aperto un ampio dibattito, più giornalistico e politico che tecnico, a dire il vero.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 19/05/2019

Cinquecento giovani da tutto il mondo, metà imprenditori, l’altra metà economisti, tutti rigorosamente under trentacinque, si ritroveranno ad Assisi dal 26 al 28 marzo del prossimo anno per partecipare a “The Economy of Francesco”. A convocarli è stato, qualche giorno fa, proprio Papa Francesco con una lettera nella quale propone un patto per “cambiare il mondo”, per pensare e realizzare insieme un sistema economico più giusto, inclusivo e sostenibile.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 26/01/2020

La solidarietà è sospetta, si sa. Perché quando qualcuno si occupa degli altri lo fa, generalmente, per un secondo fine. Avrà, in fondo, qualcosa da guadagnarci: visibilità, stima, donazioni o chissà cos'altro. Ci sono i buonisti - nel '38 si sarebbero chiamati “pietisti” - e poi i radical-chic col Rolex, per non dire dei centri sociali e di quelli che vogliono fare i rivoluzionari e, invece, sono solo dei figli di papà. Quando poi la solidarietà e l'aiuto diventano organizzati, allora è quasi certo che si tratti di una truffa. Qualcuno che, sotto sotto, ci mangia a quattro ganasce c'è sicuramente. Se non sono le cooperative, saranno le ONG, i promotori del Piano Kalergi o la mamma di Greta che deve pubblicare un libro.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 01/09/2019

Come mettere d'accordo due partiti che fino a ieri se ne sono dette di tutti i colori? PD e 5S non hanno fatto, certo, economia di insulti reciproci in questi anni e hanno sempre adottato una retorica decisamente poco conciliante gli uni nei confronti degli altri. Eppure, oggi si trovano nelle condizioni di dover trovare un punto di equilibrioper poter governare insieme, possibilmente per la durata dell'intera legislatura.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 19/01/2020

Negli Anni '90 il biologo evoluzionista William Muir condusse un esperimento sulla riproduzione delle galline. L'idea era quella di ottenere esemplari più produttivi attraverso un processo di selezione successiva. Muir formò due gruppi: il gruppo di controllo era composto da galline dalla produttività media (in termini di uova deposte), mentre il secondo gruppo era formato da animali altamente selezionati sulla base delle loro elevate performance. Galline altamente produttive che Muir chiamò "super-chicken".

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la nuova serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

Pubblicato su Il Sole 24 Ore il 16/12/2018

Gilet Gialli Sole24ore ridAprendo il loro profilo Facebook, in quelle mattine del gennaio 2012, niente avrebbe potuto far intuire ai settecentomila utenti coinvolti, quello che stava succedendo: erano stati arruolati, a loro insaputa, in un grande esperimento progettato per verificare l’ipotesi del contagio emotivo. Attraverso la manipolazione dell’algoritmo che su Facebook determina i contenuti dei nostri newsfeed, ad alcuni dei partecipanti, scelti casualmente, vennero presentati nella settimana tra l’11 e il 18 gennaio del 2012, un numero più elevato del solito di post contenenti messaggi positivi; ad un altro gruppo, invece, venne fatta visualizzare una serie insolitamente elevata di post contenenti messaggi negativi.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 16/02/2020

Siamo tutti un po' dottor Jackyll e un po' mister Hyde. Vacilliamo tra spinte altruistiche e ripiegamenti egoistici in un perenne conflitto tra i nostri orientamenti umanitari e quelli più individualistici. Spesso, però, abbiamo netta la sensazione che, nonostante gli manchi il titolo accademico che sfoggia, invece, la sua controparte, in questo vacillare perenne, mister Hyde sia decisamente più astuto e raffinato e le sue tecniche e le sue arguzie più efficaci nell'orientare e determinare le nostre scelte. Egli è un maestro nell'arte dell'insinuare il dubbio.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 02/08/2020

Che “Le persone rispondono agli incentivi” è una delle verità indisputabili della business community internazionale. È, infatti, «una legge fondamentale del comportamento umano che alti incentivi portano ad un maggiore impegno e ad una migliore performance», come affermano in apertura della loro importante rassegna sul tema, Uri Gneezy, Stephen Meiere Pedro Rey-Biel (“When and Why Incentives (Don't) Work to Modify Behavior”. Journal of Economic Perspectives 25, 2011, pp. 191–210). Gli incentivi sono l'essenza stessa dell'economia, ci ricorda, chiosando la posizione più diffusa nella professione, Canice Predergast. L'accoglimento di questo dato ha avuto, negli anni, caratteristiche al limite del dogmatico. Un assioma auto-evidente. E questo ha portato allo sviluppo di una vera e propria cultura dell'incentivo. Obiettivamente non è difficile essere d'accordo con l'affermazione di una relazione tra incentivi e cambiamento comportamentale. Decisamente meno facile, invece, è stato andare oltre e chiedersi “quando”, “come” e “perché” questo cambiamento avviene e in che forme esso si manifesta. Su questi altri punti le posizioni si fanno più sfumate e problematiche.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 22/09/2019

È proprio vero, non c'è più il buon vecchio avido capitalismo di una volta. Quello a cui Milton Friedman, nel famoso articolo sul New York Times del settembre del 1970, affidava un'unica e ineludibile missione: aumentare i profitti delle imprese; o quello, ancora, per il quale, a sentire l'economista di Harvard, Greg Mankiw, è indispensabile difendere l'1% dei più ricchi dalle incomprensibili e ingiustificate pretese redistributive del restante 99% di noi comuni mortali (Defending the One Percent. Journal of Economic Perspectives, 27(3), pp. 21–34).

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 07/06/2020

Comunque la si voglia definire, la fiducia è quell'atmosfera nella quale le cose a cui più teniamo, crescono e prosperano. Un'atmosfera che si diffonde nel mondo in maniera fortemente diseguale. L'ultimo rapporto “Edelman Trust Barometer” (2020), mostra come la fiducia nei media, nelle grandi imprese e nelle organizzazioni non governative, sia cresciuta nell'ultimo anno, così come anche la fiducia nei governi, soprattutto nei primi mesi della pandemia.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la nuova serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore il 27/01/2019

In principio c’erano i “cittadini-portavoce” i “politici non-politici”, l’”uno vale uno”, e le scatolette di tonno. Poi in quella scatoletta i 5stelle ci sono entrati e si devono essere trovati bene. Col Parlamento, sono arrivate le Commissioni, le cariche, il Governo, i Ministeri e i cittadini-portavoce di ieri sono diventati gli onorevoli di oggi. Quella casta tanto odiata e sbeffeggiata ora sono loro; non si vergognano più di essere chiamati onorevoli e quando chiedono di essere invitati ai convegni, vogliono stare tra le autorità, come la mail dell’on. Carla Ruocco, maldestramente inviata ai destinatari sbagliati, dimostra. Intendiamoci, non c’è proprio niente di male, anzi. E’ meno fastidioso questo atteggiamento “istituzionale” che l’ostentazione della differenza fatta per marcare la distanza tra “noi” e la vecchia politica; tra il nuovo, l’onesto e il giusto e il resto del mondo, sott’inteso, vecchio, disonesto e ingiusto. Non c’è niente di male, magari un po’ di incoerenza, ma si sa, sono giovani. 

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 05/05/2019

Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti!” – dice Michele Apicella alla giornalista – seduto a bordo piscina con il caschetto da pallanuotista ancora indosso. “Le parole sono importanti” e non solo per il loro significato diretto. Le parole sono importanti anche per l’atmosfera che generano, le suggestioni che evocano, le impressioni che suscitano. Le parole sono importanti perché, al di là del loro senso più prossimo, accendono in noi ricordi, rendono palesi pensieri profondi e ci cambiano, ci fanno cambiare, modificano le nostre convinzioni, le aspettative che abbiamo sugli altri e, di conseguenza, per questa via, modificano le nostre decisioni.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato su Il Sole 24 ore del 14/06/2020

«Il senso di essere utile e persino indispensabile, sono bisogni vitali dell'anima umana». Così si esprime ne “La prima radice” (Edizioni di Comunità, 2017), quella grande protettrice laica del lavoro che è Simone Weil. «Una completa privazione di questo – prosegue - si ha nell'esempio del disoccupato, anche quando è sovvenzionato sì da consentirgli di mangiare, di vestirsi, di pagare l'affitto. Egli non rappresenta nulla nella vita economica e il certificato elettorale che dimostra la sua parte nella vita politica non ha per lui alcun senso».

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la nuova serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

Pubblicato su Il sole 24 ore il 23/12/2018

Regali natale IlSole24Ore Web ridE poi uno si stupisce che l’economia venga definita “la scienza triste”! Neanche il tradizionale scambio di doni è passato indenne dallo scrutinio degli occhiuti economisti. Qualche anno fa, in particolare apparve un controverso studio nel quale stimava la perdita netta di ricchezza legata allo scambio di doni natalizi (Waldfogel J. “The deadweight loss of Christmas”. American Economic Review 83, 2003). L’indagine di questo novello Scrooge, con grafici ed equazioni, stimava la differenza tra il valore monetario attribuito ai doni ricevuti e il loro costo effettivo; individuando in un valore oscillante tra il dieci e il trenta percento, la perdita netta.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 23/02/2020

Luca Medici, noto ai più come Checco Zalone, ha tanti meriti, ma anche alcune colpe. Tra queste, certamente, quella di aver recentemente caratterizzato in maniera così vivida e verosimile l'ethos del tipico dipendente pubblico da averlo impresso a caratteri di fuoco nell'immaginario dei suoi spettatori e degli italiani più in generale. Non è il primo, a dire il vero, ad aver distillato in questo modo i tratti tipici dell'impiegato pubblico italiano, nullafacente, raccomandato, assenteista e, al tempo stesso, arrogante con quei cittadini al cui servizio, in realtà, sarebbe chiamato dai suoi doveri e dalla sua missione.

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole 24 ore

di Vittorio Pelligra

pubblicato sul Sole 24 ore del 12/05/2019

"Gli uomini hanno fatto milioni di leggi per punire i delitti, e non ne hanno stabilita pur una per premiare le virtù”. Così scrive, nel 1765, Giacinto Dragonetti, nella sua operetta “Delle virtù e dei premi”. Di enorme successo e tradotta in molte lingue, oggi è purtroppo quasi del tutto dimenticata, in teoria e in pratica. Dragonetti, che pure rivendica una continuità ideale con il pensiero di Beccaria del “Dei delitti e delle pene”, ne prende le distanze, sottolineando l'importanza, non tanto della punizione e della sanzione, quanto quella dei premi e delle virtù, intese, qui, in senso politico e non individuale o morale. Dragonetti parte da Rousseau: la vita in comune è auspicabile, ma fragile.

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 674 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.