LoppianoLab

Il paradigma dell’ecologia integrale sfida il mondo dell’economia e della politica: l’edizione 2019 di Loppianolab comincia simbolicamente venerdì 4 ottobre, giorno di San Francesco, presso il Polo Lionello Bonfanti, primo polo europeo e punto di convergenza per le oltre 200 aziende italiane che aderiscono al progetto EdC

di Tamara Pastorelli

«Occorre pertanto correggere i modelli di crescita incapaci di garantire il rispetto dell’ambiente, l’accoglienza della vita, la cura della famiglia, l’equità sociale, la dignità dei lavoratori, i diritti delle generazioni future» scrive Papa Francesco nella sua lettera d’invito all’evento “The Economy of Francesco”. «Purtroppo resta ancora inascoltato l’appello a prendere coscienza della gravità dei problemi e soprattutto a mettere in atto un modello economico nuovo, frutto di una cultura della comunione, basato sulla fraternità e sull’equità». Venerdì 4 ottobre, Loppianolab 2019 apre i battenti raccogliendo la sfida, mettendo a confronto il mondo dell’economia e della politica con il paradigma dell’ecologia integrale lanciato da Papa Francesco già nella sua lettera Enciclica Laudato Si’.
Nel giorno di San Francesco, studiosi di economia, imprenditori, esponenti del mondo dell’associazionismo e politici, si confronteranno con le parole chiave di questa edizione del laboratorio per l’Italia: “Custodire, valorizzare, innovare”.

Il Centro Studi “Alfredo Merlini” delle Misericordie d’Italia, nell'ambito del Pre-LoppianoLab, organizza la serata dal titolo:

Un dialogo sulla felicità

La felicita e troppo poco rid29 settembre 2017, ore 21.00
Polo Lionello Bonfanti
Loc. Burchio snc
50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)

Presentazione del libro di Luigino Bruni: "La felicità è troppo poco. Note a margine del nostro capitalismo Note a margine del nostro capitalismo"

dialogheranno con l'autore:  Elena Pulcini, filosofa sociale (Università di Firenze); Nicolò Bellanca, economista (Università di Firenze).

Alla vigilia del Sinodo sull’Amazzonia, la decima edizione di Loppianolab si propone come uno spazio di dialogo e di azione, per guardare insieme al “bene comune” della Terra e del nostro Paese.

Custodire, valorizzare, innovare. Sono le tre vie scelte dalla decima edizione di Loppianolab, il laboratorio nazionale di economia, cultura, comunicazione, educazione e innovazione, per confrontarsi con l’attuale crisi socio-ambientale vissuta dal Pianeta e anche dal nostro Paese.

E' possibile seguire i lavori di LoppianoLab di questo pomeriggio al Polo Lionello Bonfanti grazie a due dirette streaming

Loppianolab nell’edizione 2020, si sposta sul web e diventa un percorso in tre tappe, nella forma del webinar: visione, fraternità, cittadinanza attiva, partecipazione, prosperità inclusiva e politica della cura sono le tematiche al centro del dialogo e del confronto, proposte per questo tempo di ricostruzione.

CAMBIARE LO SGUARDO PER CAMBIARE IL FUTURO
Tutto si rivoluziona: politica ed arte, scuola e religione, vita privata e divertimento. Tutto”. Chiara Lubich

Il 25 giugno 2020 alle 20:454 torna “Loppianolab”, il laboratorio nazionale di politica, economia, cultura, comunicazione, formazione e innovazione con sede a Loppiano (FI), cittadella internazionale dei Focolari. Giunto alla sua undicesima edizione, si moltiplica e diventa un percorso in tre tappe, nella forma del webinar, ispirato alla ricorrenza del centenario della nascita di Chiara Lubich.

A pochi giorni dall’uscita della nuova enciclica di papa Francesco “Fratelli tutti”, Loppianolab torna con il secondo webinar dedicato al centenario della nascita di Chiara Lubich, approfondendo uno dei temi a lei più cari: la fraternità. L’appuntamento è per giovedì 24 settembre, alle ore 20.45, in diretta streaming dal Polo Lionello Bonfanti.

Chi mi sta vicino è stato creato in dono per me ed io sono stata creata in dono a chi mi sta vicino”, si legge su un appunto di Chiara Lubich, scritto nel 1949.

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 439 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.