Cop27

La collaborazione tra le organizzazioni è giunta al terzo anno e promuove ancora una volta azioni socio-ambientali, quest'anno con le COP locali.

fonte: edc Brasil

In un altro anno di collaborazione con il Movimento It's Now, l'Economia di Comunione Brasile(Edc) incoraggia la sua rete a realizzare azioni socio-ambientali concrete ed estende l'invito a tutta la sua rete Edc globale.

Economia rigenerativa. Intervista con l'attivista indigena Myriam Pereira Vasques del popolo Tikuna sull'impatto dello sviluppo della comunità e della leadership per la conservazione dell'Amazzonia.

fonte: edc Brasil

L'agenda per la conservazione dell'Amazzonia ha iniziato a riprendere fiato negli ultimi mesi, con la chiusura delle COP 27 e 15 e del Forum economico mondiale di Davos, tanto atteso dalle comunità ambientaliste, economiche e attiviste di tutto il mondo.

A lavori della COP27 conclusi, The Economy of Francesco ha organizzato un webinar che ha permesso di avere una visione più ampia di ciò che la COP27 rappresenta per il presente ed il futuro

«COP27: What it was, what was achieved and what are the compromises to the future»

Durante la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2022 è stato raggiunto un nuovo accordo di finanziamento per le perdite e i danni - un fondo comune per i Paesi più colpiti dai cambiamenti climatici - che è stato salutato come un "momento storico".

Abbiamo già a disposizione le possibili soluzioni per ridurre le emissioni di gas serra e adattarsi ai cambiamenti climatici causati dall’uomo.

di Tamara Pastorelli

fonte: UWP

Alcuni esperti brasiliani propongono delle strategie per aggirare la crisi ambientale e trasformare in realtà gli obiettivi della ventisettesima Conferenza ONU sui Cambiamenti Climatici.

Fonte: site UWP

di Gustavo Monteiro

L’ultimo rapporto del Panel Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC), pubblicato nel 2022, ha riconfermato ancora una volta ciò che è già noto sulla situazione del clima: gli effetti dei cambiamenti climatici si avvertono già e causano già danni in diversi punti del pianeta; i paesi sviluppati continuano a inquinare e a contribuire all’aggravarsi della crisi ambientale in misura proporzionalmente maggiore rispetto ai paesi in via di sviluppo, ma è in questi ultimi che gli effetti dei cambiamenti climatici sono maggiormente catastrofici, con siccità, inondazioni e disastri ambientali. Il debito con la natura sta diventando molto oneroso, e il conto arriva a casa di chi non ne ha alcuna responsabilità.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 800 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.