Scuola di Economia Civile

Nella prospettiva dell’economia civile il lavoro è un luogo decisivo per la crescita e il fiorire della persona: è ricerca di senso, autorealizzazione, condivisione, merito, una realtà promettente e necessaria alla promozione umana.

Siamo ancora fondati sul lavoro? Dimensioni e orizzonti del lavoro è il titolo del ciclo di webinar organizzato dalla LIUCin collaborazione con la Scuola di Economia Civile e promosso dal Centro Pastorale “Pier Giorgio Frassati”, a partire da giovedì 11 novembre 2021 con cadenza settimanale, sempre il giovedì dalle 17.30 alle 19, fino al 16 dicembre 2021. Relatore del primo appuntamento giovedì 11 novembre 2021, alle ore 17.30 sarà Vittorio Pelligra con una relazione dal titolo: «Lavoro e ricerca di senso: con gli altri e per gli altri»

Un gruppo di ricercatori SEC sta studiando l'impatto del Nuovo Coronavirus su alcuni  importanti ambiti della nostra vita e ci propone di partecipare al sondaggio che ha realizzato

"Con la Scuola di Economia Civile, stiamo conducendo una ricerca sull’impatto che l’epidemia di Covid-19 sta avendo in alcuni ambiti importanti della nostra vita quotidiana. Le chiediamo la disponibilità di qualche minuto del suo tempo per aiutarci a completare la ricerca. Rispondendo a queste domande potrà dare un contributo prezioso alla comprensione di come la vita delle persone stia cambiando in relazione a questo fenomeno."

Nuovi risultati dell’indagine Lumsa-Sec L’eclissi del corpo nel corso della pandemia: l’impatto delle celebrazioni a distanza sui fedeli, anche non cristiani, oggi allarga il suo orizzonte anche agli Usa...

di Paolo Santori, Tommaso Reggiani e Luigino Bruni

pubblicato su Avvenire il 14/08/2020

Durante il periodo di lockdown si è registrato un incremento significativo nell’offerta di funzioni religiose virtuali, dalle Messe e Rosari in tv alle dirette sui social network. Oggi, nella Fase 3 della crisi pandemica, le emittenti televisive e le istituzioni religiose si domandano se mantenere l’offerta virtuale al livello raggiunto o se tornare al periodo precedente il distanziamento fisico. Come tutte le analisi di mercato, l’attenzione è rivolta al lato domanda, cioè al numero di persone che hanno seguito funzioni religiose virtuali nonché alle ragioni che sono alla base della scelta di consumo di “prodotti” religiosi.

Aperte le iscrizioni alla 6a edizione della Summer School SEC a Torre Annunziata (NA) dal titolo: «L'economia della rinascita. Parole nuove oltre la crisi»

«Sei ancora quello della pietra e della fionda, uomo del mio tempo»S. Quasimodo

Sono aperte le iscrizioni per il corso online dedicato agli insegnanti di religione cattolica (IRC) che si svolgerà il 3 e 4 febbraio 2023 con il titolo:

Antropologia, Bibbia ed Economia

Il deterioramento climatico, il post-pandemia Covid-19, una guerra cruenta nel cuore dell’Europa, le conseguenti crescenti diseguaglianze e il peso dell’economia nella vita sociale e politica, ci chiamano ad un ripensamento di alcune categorie su cui abbiamo fondato la nostra società di mercato. In primo luogo è messo in crisi l’assunto antropologico su cui si fonda l’intera civiltà moderna. Da qui il bisogno di ripensare e aggiornare le indicazioni e le linee guida nazionali relative all’insegnamento di tutte le discipline, non solo quelle connesse all’Economia che più direttamente interpellano la nostra Scuola di Economia Civile (SEC), ma anche quelle connesse alle competenze trasversali (competenze chiave per lo sviluppo dell’apprendimento permanente – Raccomandazione europea 2006/2018). 

Il corso, dal titolo: «Economia civile, impresa responsabile e finanza sostenibile» si svolgerà in modalità mista, in presenza e online; sono previste agevolazioni per corsisti provenienti dal mondo EdC

Il corso di alta formazione della Scuola di Economia Civile (SEC) esplora il paradigma dell’Economia civile nei suoi principali aspetti, introducendo i partecipanti ad un’idea di impresa (e di imprenditore) civile. In che cosa si distingue oggi un’impresa che abbia a cuore il benessere dei propri dipendenti, la sostenibilità ambientale e sociale, il proprio ruolo di attore collettivo e civile? Dalle teorie alle storie di impresa, dai valori alla loro traduzione in prassi, attraverso un viaggio che muove dall’idea di bene comune, di responsabilità ‘civile’ di impresa, per comprendere meglio gli impatti sul contesto e sui luoghi, il ruolo della finanza e del credito, utili a vivere le organizzazioni come uno strumento di civilizzazione del mercato e di sviluppo umano integrale. 

Fra maggio e giugno la Scuola di Economia Civile organizza con Formula mista in presenza e online il corso:

Economia e felicità: coltivare il benessere organizzativo

Dentro le organizzazioni trascorriamo la maggior parte del nostro tempo di vita adulta. Non è dunque sostenibile una felicità pubblica e privata che non prenda sul serio il benessere nei luoghi del lavoro, che sono anche i luoghi della vita. Non dura a lungo un benessere cercato e vissuto nei luoghi extra-economici ed extra-lavorativi, circondato da un malessere mentre si lavora. Qualsiasi umanesimo che punti sullo star bene delle persone deve porre al suo centro la qualità della vita che le persone riescono a sperimentare nel proprio lavoro.

Fra il 12 ottobre 2022 e il 10 marzo 2023 la Scuola di Economia Civile organizza con formula mista (3 moduli in presenza e 2 online) il corso:

Il carisma in atto: Strumenti di Economia Civile e managemental servizio delle opere religiose

In tempo di crisi la domanda di senso nei contesti organizzativi è sempre più urgente con le sue implicazioni esistenziali e i suoi impatti organizzativi. È una domanda ancora più cruciale nell’ambito degli ordini religiosi, e in particolare degli ordini che hanno la responsabilità di opere nate intorno a fondatori animati da ideali e carismi diversi, che nel tempo hanno creato valore relazionale, economico, culturale.

Parte il prossimo 20 ottobre il Corso di Alta Formazione SEC 2022-2023 con formula mista (due moduli in presenza e tre online) dal titolo:

Economia civile, impresa responsabile e finanza sostenibile

Una giornata di studi per gli 80 anni del prof. Stefano Zamagni promossa dalla Scuola di Economia Civile presso il Polo Lionello Bonfanti. Riflessioni in un clima di viva gratitudine da parte di colleghi, allievi, imprenditori.

di Paolo Loriga

Pubblicato su Città Nuova il 18/01/2023

La sua grande generosità nei confronti degli studenti è stata la prima qualità dell’economista Stefano Zamagni ricordata da colleghi e allievi. Poi è stata evidenziata la sua visione interdisciplinare che contraddistingue il suo operare. E ancora il sentimento di responsabilità sociale che lo caratterizza. È iniziata così la giornata di studi per festeggiare gli 80 anni (4 gennaio 1943) del prof. Stefano Zamagni in un clima di viva gratitudine da parte di colleghi, allievi, imprenditori, operatori del Terzo settore.

13 gennaio 2023: un evento, una grande festa, una giornata di studi in occasione degli 80 anni del professor Stefano Zamagni 

Un evento, una grande festa e una giornata di studi in occasione degli 80 anni del professor Stefano Zamagni: partecipa oggi alla diretta You-Tube della Scuola di Economia Civile a partire dalle ore 14:00. Titolo dell'evento:

La vocazione dell'economista civile

Appuntamento alle ore 14:00 del 13/01/2023 sul Canale You Tube della Scuola di Economia Civile o semplicemente cliccando sull'immagine di copertina di questo articolo.

Parte il 16 novembre la terza edizione del ciclo seminariale online di Economia Civile, promosso dalla cappellania LIUC in collaborazione con Scuola di Economia Civile-SEC, partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria: www.liuc.it

 fonte: Scuola di Economia Civile

Sono 6 gli incontri calendarizzati il mercoledì (17.30 – 19.00), da novembre 2022 a gennaio 2023. Diversi gli argomenti in agenda: dalle neuroscienze che spiegano le cose stupefacenti che accadono quando leggiamo, ascoltiamo o raccontiamo storie, alla rivoluzione digitale che ha cambiato il modo e il metodo di comunicazione di milioni di persone nel mondo; dalle parole che usiamo, più o meno consapevolmente, quando parliamo, alla logica occulta della comunicazione; al linguaggio giuridico ed economico, mai soltanto e semplicemente tecnico. E ancora: “Homo oeconomicus ed economia femminista”.

Il percorso di Management Civile, organizzato dalla Scuola di Economia Civile in collaborazione con LIUC - Università Cattaneo, è volto ad approfondire ed elaborare nuovi modelli d’azione, prassi, strategie, che possano tradurre i principi dell’Economia Civile nella gestione strategica e operativa di aziende, organizzazioni non profit, amministrazioni pubbliche e di ogni aggregazione umana che voglia mettere al centro la persona.

Il corso, dal titolo: «Ripensare l’insegnamento dell’Economia nell'era della crisi ambientale e del post COVID19» si svolgerà in modalità online nei giorni:

7 e 10 febbraio 2022

Pensato per docenti di discipline giuridico-economiche e sociali (in particolare LES, Tecnici e Professionali) è consigliato anche ai docenti di tutte le discipline di scuole di ogni ordine e grado.

Il deterioramento climatico, la pandemia Covid-19, le crescenti diseguaglianze e il peso dell’economia nella vita sociale e politica, ci chiama ad un ripensamento di alcune categorie su cui abbiamo fondato la nostra società̀ di mercato. Da qui il bisogno di ripensare e aggiornare i programmi di insegnamento dell’economia, sia nelle scuole che nelle università.

A settembre una tre giorni di alta formazione per i docenti e i dirigenti scolastici in modalità online

Riflettere sui temi offerti dalla reintroduzione dell’educazione civica, offre un’opportunità da cogliere con premura e passione.

Parte il prossimo 28 ottobre il Corso di misurazione e valutazione di impatto con formula mista (un modulo in presenza e due online fra ottobre e gennaio) dal titolo:

Valutatore di impatto 

La Scuola di Economia Civile promuove un corso di formazione per l’acquisizione delle competenze necessarie a misurare e valutare gli effetti diretti e indiretti generati dalle diverse attività di qualsiasi tipo di azienda o di un progetto.

Nell'ambito della seconda edizione biellesse della Scuola di Economia Civile 2022 «Gli orizzonti dell'economia civile», il 10 novembre si è tenuta la serata conclusiva con Luigino Bruni in dialogo con i giovani di "The Economy of Francesco" dal titolo:

«Il capitale spirituale come forma di resilienza delle imprese e delle comunità di oggi e di domani»

La scuola è rivolta a imprenditori, operatori pubblici e privati, appassionati di scienze economiche e sociali, scuole e università.

La lezione si è svolta a Città Studi Biella. Per rivederla è sufficiente attivare lo streaming cliccando sull'immagine di copertina di questo post.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 259 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.