varie news

0

#edc Brasile: Forum 2023, le voci dall'Amazzonia e le varie strade che Edc percorre in Brasile

Continua il racconto delle giornate del #ForumEdc2023: le storie dei leader amazzonici e le iniziative condotte dalle Edc nelle loro comunità.

fonte: edc Brasil

Dopo una visita al Polo Spartaco, l'hub imprenditoriale dell'Economia di Comunione in Brasile, situato a Cotia (SP), la prima giornata del Forum Nazionale dell'Economia di Comunione (edc) 2023 è proseguita con la cerimonia ufficiale di apertura nell'auditorium del Centro Eventi Mariapolis Ginetta in Vargem Grande Paulista (SP). Diverse storie hanno toccato l'intera rete e mostrato l'impatto della cultura edc in diverse aree geografiche e culturali del nostro Paese.

Le immagini dell'Amazzonia hanno fatto da cornice a quattro rappresentanti della regione amazzonica che sono saliti sul palco per condividere il dolore e i risultati delle loro comunità, tutte partecipanti alle iniziative del progetto Amazônia Viva, in corso per il secondo anno consecutivo. Viceli Costa, leader della comunità fluviale di Acajatuba (AM), custode dell'ambiente e membro del team del progetto, ha fatto eco alle voci delle altre 19 comunità che rappresentava, tutte colpite dalla storica siccità della regione.

"Stiamo soffrendo a causa dell'avidità umana. Abbiamo già finito l'acqua potabile, i nostri pesci sono concentrati nei luoghi che hanno ancora l'acqua - e sono troppo pochi per rifornire l'intera comunità - e i nostri operatori sanitari non possono arrivare".

Oltre alla siccità, la regione amazzonica sta affrontando altre crisi, come quella citata dall'attivista indigena Myriam Pereira Vasques, del popolo Tikuna, in una video-intervista: a causa della mancanza di prospettive e della povertà, i giovani delle comunità indigene e fluviali vivono profondi momenti di depressione. Per lei, che lavora per l'ambiente e le donne indigene nel comune di Benjamin Constant (AM), i laboratori di human flourishing organizzati dal progetto Amazônia Viva sono fondamentali per recuperare i valori sociali che i giovani stanno perdendo.forum 01 anpeocmanpecom 10

Ascolto sincero. "Edc per noi significa ascolto sincero della nostra realtà. E anche far parlare l'Amazzonia. Questo non capita da adesso. Sono anni che ci ascoltiamo a vicenda, lavorando insieme", ha detto Sidenir Araújo, studente di legge, cittadino attivo e agente di trasformazione nella comunità di Vila de Curupaiti (PA). Ascoltando queste comunità e agendo per far sentire la loro voce, incoraggiandole a promuovere l'incontro tra opportunità e vulnerabilità per stimolare l'imprenditorialità, la comunione e l'equità sociale, Edc sta mettendo radici in Amazzonia.

Sono storie come queste e quelle di Laura Beleza, leader di Mães Empreendedoras di Manaus, un progetto alla periferia di Ouro Verde a Manaus, che fanno sì che edc continui a prosperare in Amazzonia. Il gruppo di Laura, composto da madri single capofamiglia, ha partecipato ai workshop sul benessere umano e sulla promozione dell'imprenditorialità sociale promossi da edc, anche nell'ambito di Amazônia Viva.

"Oggi il progetto lavora con donne che non sono state viste dalla società, donne piene di forza e talento che aspettavano un'opportunità, che non è stata data. Questo bellissimo progetto lavora sulla fratellanza, non c'è competizione. Ci aiutiamo l'un l'altro incoraggiandoci e credendo nel talento dell'altro. Edc sta facendo una grande differenza non solo nella vita delle mamme imprenditrici, ma anche in quella della comunità", dice.

L'EDC E IL SUO POSTO NELLE NUOVE ECONOMIE

Quest'anno, il primo giorno del Forum edc 2023 è stato caratterizzato anche da una presentazione didattica e fondamentale di Maria Helena Faller su come edc si inserisce nell'ecosistema dei movimenti per le nuove/altre economie e qual è il suo ruolo in questo contesto. Maria Helena è ex presidente di Anpecom, dottore di ricerca in diritto socio-ambientale, avvocato e imprenditrice sociale.

La sua presentazione si basa su un saggio accademico disponibile QUI. (presto pubblicheremo la traduzione in italiano)

forum edc 2023 55Secondo l'autrice, le Nuove Economie possono essere intese come un movimento di persone e organizzazioni che cercano di portare prospettive culturali e strategie multiple per ripensare l'economia e il suo rapporto con la vita, mettendo in discussione paradigmi e postulati consolidati considerati non negoziabili.

Ha spiegato ai presenti che l'edc è una di quelle organizzazioni che si interrogano, insieme a molte altre, che sono nate nello stesso contesto macroeconomico dei primi anni '90. Ha però ricordato che la disuguaglianza sociale del Brasile è stata fonte di ispirazione per Chiara Lubich, la nostra fondatrice, per capire il ruolo dell'edc: trasformare la forza della vita comunitaria, che sa condividere le risorse, il tempo e la vita stessa, in una cultura capace di vivere per l'eliminazione della povertà, per un nuovo modo di pensare e fare impresa, puntando a un mondo più giusto, rigenerativo e fraterno.

Maria Helena ha poi sottolineato i valori dell'edc, la sua spiritualità - quella dell'unità, che accoglie e dialoga con tutti e non può essere confusa con la religiosità - e le sue azioni, diverse da quelle di altri movimenti per le nuove economie, ma allo stesso tempo complementari.

Dopo questi momenti forti della sessione plenaria, i partecipanti al Forum hanno potuto dividersi in quattro percorsi tematici per conoscere meglio le iniziative di Edc e dialogare sui suoi pilastri principali: trasformazione sociale, networking, cultura imprenditoriale e sostenibilità.forum edc 2023 83

Sulle tracce della trasformazione sociale, Márcio Lupi, dell'Instituto Aliança, un'organizzazione partner di edc, ha presentato la metodologia del Design Thinking come strumento per lo sviluppo di capacità imprenditoriali e la formazione di leader comunitari tra i giovani e gli adolescenti dei territori periferici. Wellison Freire ha poi mostrato come ha messo in pratica lo strumento facilitando il progetto Lidera, finanziato da edc attraverso Supera, presso la ONG Afago-SP. Wellison è stato studente di AFAGO e si è laureato con una borsa di studio della Fondazione Getúlio Vargas (FGV) in amministrazione pubblica. Ora gestisce un laboratorio di leadership comunitaria con i giovani, incoraggiandoli a conoscere gli spazi di cittadinanza attiva all'interno della città, per guardare alle sfide della comunità e pensare a soluzioni.

forum edc 2023 65Tutti coloro che vivono concretamente per un nuovo modo di pensare e fare impresa sono membri della rete edc. Questo è stato il punto saliente della traccia presentata da Iranalha Carvalho, consulente per le relazioni di Anpecom, che ha illustrato ai partecipanti i diversi ruoli della rete edc: rete di imprese, rete associativa, rete di moltiplicatori e rete di ricerca, e le loro iniziative.

forum edc 2023 96In un altro spazio, Cátia Maciel, consulente dell'INSER, e Marcelo Cassa, ex co-presidente del'Anpecom, hanno riunito la rete imprenditoriale per discutere della cultura d'impresa edc, dell'attuale Impact Guide (scaricabile qui) e delle pratiche ESG. Per farlo, hanno diviso la sala in gruppi e hanno dato a ciascuno un foglio di carta con una parola che traduceva le azioni degli imprenditori impegnati in un nuovo modo di pensare e fare impresa.

Da questo dialogo di gruppo sono emerse storie e discorsi che sono serviti da ispirazione per i partecipanti, come quello di un'azienda che ha scambiato il suo ''regalo segreto'' per la festa di Capodanno con donazioni per i bambini socio-economicamente vulnerabili e il nuovo sguardo sulle imprese nate nelle periferie grazie alla partecipazione del progetto Ancestralidade Negra e Florescimento do Empreendedorismo

Infine, la quarta traccia ha riunito i partecipanti del Progetto Amazzonia Viva II per un dialogo sulla sostenibilità. Tra loro c'era il direttore dello sviluppo commerciale di Sistema B Brasil, Rodrigo Gaspar, che ha partecipato ai Banzeiros di Manaus e ha condiviso: "Erano spazi di spiritualità che non avevo mai visto prima, che vanno di pari passo con uno stile di vita e uno scopo che ho associato alla mia identità. Lì la voce locale ha predominato, siamo stati catalizzatori e vogliamo dare sempre più forza a questa voce!".forum edc 2023 67

CELEBRAZIONE DELL'ECONOMIA DI COMUNIONE

E poiché lavorare in rete non è tutto, la prima giornata del Forum edc 2023 si è conclusa con una serata con torta e l'intrattenimento da parte di DJ Volpe, che ha invitato tutti a ballare in un'atmosfera molto amichevole.

Chi pensa che solo i giovani si siano alzati dalle sedie per ballare si sbaglia: è stata una situazione adatta a tutte le età, culture e musiche. C'erano samba, forró, musica del Bois Caprichoso e del Garantido - animati dalla gente di Manaus - axé, funk, MPB, elettronica e la festa si è conclusa con la famosa "Evidências", del duo Chitãozinho e Xororó.

Tutta questa energia è stata portata nella seconda e ultima giornata del Forum edc 2023.

forum 01 anpeocmanpecom 500000

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 220 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.