OPLA

L’Osservatorio sulla Povertà “Leo Andringa” (OPLA) è nato 3 anni fa per “monitorare” i risultati dell’EdC nel contrasto alla miseria: a che punto siamo? Video-Intervista a Marta Pancheva, ricercatrice OPLA

di Lourdes Hercules

L’Economia di Comunione è nata nel 1991 per i poveri: Marta Pancheva, puoi aiutarci a capire che cosa Edc ha fatto per i poveri in questi quasi 30 anni della sua esistenza?

Non è semplice spiegare quello EdC ha fatto in questi anni nell'ambito della lotta alla povertà in un linguaggio che sia comprensibile per tutti: OPLA nasce proprio come organo dell’Economia di Comunione che da una parte intende raccogliere le conoscenze negli ambiti della lotta e contrasto alla povertà e della promozione dello sviluppo umano integrale frutto della ricerca accademica, e dall'altra vuole dare voce specifica a quello che di originale l’Economia di Comunione ha da dire in questo ambito. 

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 578 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.