tesi

Tesi di Giorgia Stoppa

 Giorgia Stoppa ridGiorgia Stoppa

Coniugare gratuità ed efficienza: riportare l’umano in sanità

Laurea triennale in Economia e gestione dei servizi sanitari

Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, 27 novembre 2011, Lingua: italiano, Relatore: Alessandra Smerilli

Scopo della tesi era chiedersi: come coniugare lo stare sul mercato delle imprese che si occupano di salute e il rendere accessibili le cure a chi non può permettersele? In che modo è possibile far convivere efficienza e gratuità? L’Economia di Comunione può costituire la risposta a queste domande immettendo nel mercato una logica diversa? Dall’analisi di tre casi di aziende che operano nell’ambito della sanità, diverse per collocazione geografica, emerge un focus comune sul riportare la persona al centro del servizio sanitario. In professioni “relazionalmente sensibili” come quelle della cura, quel “di più” a cui le aziende EdC puntano, per le loro profonde motivazioni intrinseche, può davvero fare la differenza.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 295 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.