tesi

Tesi di Laurea di Sandra Arson de Sousa Lemos


N31_Pag._23_Sandra_LemosSandra Arson de Sousa Lemos

Economia di Comunione: Contributi di una proposta per pensare l'economia, riflettere sull'agire economico e ripensare lo sviluppo

Laurea di secondo livello (Master) in Economia dello Sviluppo

ISCTE – IUL  Instituto Superior das Ciências do Trabalho e da Empresa – Instituto Universitário de Lisboa, 19 Giugno 2009, lingua: portoghese
Relatore: Rogério Roque Amaro

Il lavoro è orientato all'approfondimento del progetto EdC ed in particolare alla sua filosofia, attraverso una rivisitazione dei concetti fondamentali della scienza economica che il progetto mette in discussione, con particolare riferimento al tema dello sviluppo.
Si è proceduto ad una rassegna comparativa della letteratura, della filosofia, dell'economia e quella più specificatamente legata ad EdC. Sono inoltre state effettuate interviste a imprenditori e collaboratori di cinque imprese di EdC in Brasile.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 603 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.