varie news

0

52° Giornata Mondiale della Terra: Maratona multimediale #ONEPEOPLEONEPLANET

Il 22 aprile, torna la maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet che celebra la 52° Giornata Mondiale della Terra in Italia. Anche il progetto “A Vaccine for All” tra i progetti presentati.

pubblicato sul sito United World Project il 20.04.2022

Partirà dalla Nuvola di Fuksas di Roma la terza edizione della maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet, promossa da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari. 14 ore trasmesse in live streaming su Raiplay e in differita da Vatican News per celebrare la 52a Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite e lanciare al mondo un forte messaggio di speranza e una decisa chiamata all’azione per la tutela del Pianeta.

La “staffetta di voci e di cuori” – così la definiscono gli organizzatori – prenderà il via alle 8:30 del 22 aprile per proseguire ininterrottamente fino alle 22:30. Lo splendido Auditorium della Nuvola di Fuksas – messo gratuitamente a disposizione degli organizzatori dall’assessorato all’Ambiente di Roma Capitale, in collaborazione con il IX Municipio – accoglierà centinaia di ospiti in presenza e in collegamento da diverse parti del mondo. Un grande spettacolo e un grande laboratorio di dialogo che attraverserà gli infiniti mondi dell’arte e della cultura, dello sport e dello spettacolo, dell’educazione e del divertimento, della scienza e dell’innovazione, dell’attualità e del dibattito… per ritrovare il senso pieno della vita, dalle radici culturali che ci caratterizzano al futuro che unisce.

tramissão ray play vaticaant thumbnailAl centro della maratona, i giovani, i veri protagonisti della grande questione ambientale che, dallo scorso anno, sono stati ufficialmente coinvolti dalle Nazioni Unite nei negoziati sul Clima, con la COP GIOVANI, voluta e promossa dal Governo italiano. Un momento storico di fondamentale importanza se consideriamo quanto le nuove generazioni siano coinvolte nella questione climatica, che rischia seriamente di compromettere proprio il loro futuro.

Tra i progetti presentati anche “A Vaccine for All”, il programma di raccolta di denaro per promuovere, concretamente, e attraverso attività di sensibilizzazione, il diritto universale alla cura e all’internazionalismo dei vaccini, nato dalla campagna #daretocare 2020. “A Vaccine for All” ha contribuito al sostegno dell’ospedale fluviale Barco Hospital Papa Francisco, che serve più di mille comunità lungo il Rio delle Amazzoni. In particolare, sono stati distribuiti Kit Covid per l’igiene e la prevenzione dal virus, materiali di protezione e per l’assistenza alle cure durante e dopo la malattia, nonché aiuti alimentari di base. Inoltre, attraverso il Centro Internazionale per la Salute Infantile e Pubblica (ICPH) di Coimbatore, nell’India rurale, il programma sosterrà i cittadini nelle procedure per ottenere la vaccinazione (molti di loro non hanno un pc o non sanno come accedere al portale delle prenotazioni); dall’altro, si occuperà di portare avanti attività di prevenzione e sensibilizzazione in circa 40 villaggi.

Per seguire #OnePeopleOnePlanet basta collegarsi a https://www.raiplay.it/

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 603 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.