The Economy of Francesco

0

#EoF - Maratona di Lettura il prossimo 28 gennaio: aiutaci anche tu!

È ancora possibile organizzare una Maratona di lettura EoF il prossimo 28 gennaio esprimendo così solidarietà ai giovani e alle giovani che in Iran e in Afghanistan protestano contro le violenze, i crimini e gli abusi

fonte: Ufficio stampa EoF

Come noto in Iran le proteste sono iniziate per la morte di Mahsa Amini, fermata e arrestata lo scorso settembre perché non indossava correttamente l’hijab. A scendere in piazza sono state in prima battuta le donne: donna, vita, libertà! il loro slogan. Sono state poi seguite e sostenute anche dagli uomini e soprattutto hanno iniziato a manifestare i giovani universitari. Nonostante la repressione dura del regime (524 persone sono state uccise e oltre 19mila sono state incarcerate, fra loro tantissimi ragazzi e ragazze), le proteste hanno raccolto un sostegno progressivamente più ampio. In Afghanistan invece alle donne è negata la possibilità di accedere a palestre, parchi pubblici, di frequentare università e di lavorare nelle ong. “La vita delle donne e delle bambine dell’Afghanistan è devastata dalla repressione dei loro diritti umani da parte dei talebani” denuncia il rapporto Amnesty International 2022 che, inoltre, riporta arresti, imprigionamenti, torture e sparizioni forzate di donne che prendono parte alle proteste contro le norme oppressive.

Dopo la maratona in diretta streaming, che lo scorso 7 dicembre 2022 ha visto 28 giovani collegati da altrettanti paesi del mondo in una staffetta di lettura durata quasi 12 ore, il 28 gennaio i giovani e le giovani di EoF torneranno a manifestare a sostegno delle donne afghane ed iraniane proponendo a tutti una maratona di lettura dei racconti orientali Le Mille e una Notte. L’incipt della celebre raccolta narra del re Shahriyar che tradito da sua moglie, sposa una donna ogni notte e la mattina seguente la fa uccidere. Finché Shahrazad, figlia del visir, immagina una soluzione: intratterrà il re ogni notte narrandogli una nuova storia e rimandando la fine del racconto alla notte successiva. L’espediente funziona, e alla fine dei ‘mille e uno’ racconti, il re dimenticò anche il suo odio per le donne. Così Shahrazad salvò le donne del paese e salvò se stessa, riuscendo a trovare ogni sera una nuova storia da raccontare.

L’invito che EoF rivolge a tutti è dunque quello di organizzare nella propria città una lettura di alcuni dei racconti de Le Mille e una Notte, seguito da una discussione pubblica su quanto sta accadendo in Iran and Afghanistan. Tantissime città hanno già aderito da tutto il mondo, coinvolgendo associazioni, movimenti, singoli cittadini: Köln in Germania, Oslo, Pacos in Portogallo, e ancora Cile e Spagna. Molte anche le iniziative in Italia, tra cui Arezzo, Roma, Capua, Ascoli Piceno, Milano e Torino con un evento al Sermig Arsenale della Pace. Anche Matera aderisce proponendo una maratona di lettura in una residenza per anziani. Grande adesione nel mondo della scuola dove gli studenti stanno già organizzandosi a Parma, Lecco, Reggio Calabria

Afferma uno dei giovani di EoF:

Economy of Francesco sta facendo ciò che hanno chiesto le persone a cui è dedicata la manifestazione: fate sentire la nostra voce, non dimenticateci. Oggi ogni questione sociale e politica viene rimossa dopo pochi giorni dalla sua esplosione mediatica. Ecco perché occorre essere vigili, come sentinelle a presidio di un problema per cui non c’è (forse) soluzione immediata, ma rispetto al quale non ci si può girare dall’altra parte”.

Sentiamo il dovere – continuano le organizzatrici - di metterci accanto alle donne iraniane e afghane che stanno lottando per la loro libertà e accanto a tutti i giovani che stanno provando a costruire un futuro migliore. E lo faremo utilizzando le parole. L’espediente narrativo di Mille e una Notte ricorda che la narrazione è anche un luogo dove recarsi per provare a sconfiggere la morte: un segno per celebrare e difendere il valore delle parole e la loro capacità generativa di salvezza, il diritto fondamentale di esprimersi, di protestare, di difendere e lottare per la vita, i diritti e la libertà. Che siano le donne e i giovani a generare le necessarie parole prime del mondo nuovo che deve nascere”.

È ancora possibile organizzare una Maratona di lettura EoF il prossimo 28 gennaio!

Ti invitiamo a:

– scegliere un luogo nella tua città aperto al pubblico (una piazza, un teatro, una scuola, …)
coinvolgere cittadini, associazioni, scuole e soprattutto altri giovani
– scrivere prima possibile a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando città, indirizzo e orario della tua iniziativa: riceverai un comunicato con cui dare inizio alla maratona e la bozza della locandina che potrai usare per diffondere la tua iniziativa. EoF provvederà a diffonderla sui canali social ufficiali.
contattare i media locali per raccontare l’evento

Come si svolge la MARATONA? Suggerimenti:

– apertura della maratona leggendo un comunicato condiviso (ti verrà inviato)
– dipendentemente dalla durata della tua iniziativa, un numero di lettori e lettrici si alternano nella lettura di uno o più racconti di Mille e una notte (nella tua lingua)
– registra un video di 1 minuto e invia a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.,  oppure taggandoci sui canali social

Per aderire ad una iniziativa tra quelle già in programma, visita il sito www.francescoeconomy.org

230128 EoF Reading Marathon 01

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 487 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.