The Economy of Francesco

0

USA, Silicon Valley. Accesso vocale ad Internet: la sfida per i Paesi emergenti

#EoF: le storie - La tecnologia può abbattere anche le barriere dell'analfabetismo: il progetto di Sumang Liu, imprenditore nel campo delle nuove tecnologie

di Maria Gaglione

pubblicato su Avvenire il 04/07/2020

Sumang Liu è un imprenditore nel campo delle nuove tecnologie. Nato e cresciuto in Cina, oggi vive negli Stati Uniti, a San Francisco, nella Silicon Valley. Meta dei viaggi di imprenditori ed aspiranti tali, ma anche di semplici curiosi, la Silicon Valley è oggi il distretto più innovativo del mondo, tra i più importanti poli di investimento tecnologico in cui decine di aziende e migliaia di startup hanno la principale sede operativa. «Sono alla guida di un team di lavoro per sviluppare una tecnologia vocale per le lingue di livello 2 nei mercati emergenti (ad es. India, Africa, Sud–est asiatico e Medio Oriente). Sebbene disponiamo di tecnologie all’avanguardia e del supporto di importanti venture capitalist – statunitensi, giapponesi e cinesi – la tecnologia non è l’unico fattore di “successo”, oggi. Per migliorare l’accessibilità alle informazioni è importante includere e coinvolgere i 3,5 miliardi di persone dei mercati emergenti. Una fetta larghissima di popolazione mondiale che parla lingue e idiomi locali. A causa dell’analfabetismo, di difficoltà di accesso all’istruzione e di altri problemi socio– economici, la “voce” si sta trasformando in uno dei principali mezzi di accesso ad Internet».

Gli analisti concordano sul fatto che i sistemi di riconoscimento vocale, quelli cioè che sono in grado di riconoscere le parole pronunciate per utilizzarle in varie applicazioni, hanno fatto notevoli progressi grazie all’introduzione delle tecnologie di intelligenza artificiale. Tuttavia – continua Liu – la tecnologia vocale per lingue “secondarie” è poco sviluppata e accurata. In Mosaix, l’innovazione rende le informazioni e i servizi facilmente accessibili anche se vocali e grazie ad essa sempre più persone possono accedere facilmente all’internet economy e quindi alla digital economy che vede un costante scambio di informazioni e di dati attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie.

«L’accessibilità alle informazioni è la chiave della moderna equità sociale e della sostenibilità. Facilita una migliore istruzione, favorisce consapevolezza e collaborazione. Abbiamo già lanciato TV e telefoni abilitati al comando vocale in 21 paesi dei mercati emergenti e abbiamo osservato gli utenti interagire con i contenuti online in modo molto più frequente ed efficiente». La piattaforma di intelligenza artificiale Dynamic Language consente ai clienti di creare assistenti vocali intelligenti per risposte rapide e accurate in una vasta gamma di lingue. L’obiettivo è quello di sostituire complicate ricerche basate sull’utilizzo di testi con una interfaccia di ricerca vocale. Mosaix è sviluppato da un gruppo di talentuosi ricercatori e ingegneri Google, Apple Maps e Cisco IoT e mette insieme Natural Language Processing (NLP), grafica, ricerca, robotica, semantica, apprendimento automatico. Anche Liu partecipa all’Economy of Francesco: «Spero di avere la possibilità di discutere idee, scambiare opinioni ed esplorare sinergie con altri giovani leader, in particolare quelli dei mercati emergenti».

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 561 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.