Tutte le News

Tutte le ultime news dall'Economia di Comunione

0

L’EdC e i giovani in Brasile: il futuro della comunione

In Brasile, ANPECOM e EdC promuovono e sostengono corsi, formazione, progetti, iniziative, stage ed altre azioni che rafforzano e coinvolgono i giovani nell'Economia di Comunione. Venite a conoscerli!

di Cibele Lana

L'Economia di Comunione è un progetto giovane, di soli 28 anni. Ma è bastato poco tempo perché questa cultura economica piena di intenti trasformasse la vita di molti imprenditori, in Brasile e nel mondo.

Coloro che hanno avuto un ruolo di primo piano in questa storia, e sono stati i primi sostenitori dell'EdC nei suoi primi anni di vita, stanno facendo ogni sforzo per garantire che una nuova generazione si impegni per la loro prosperità. Pertanto, in Brasile promuoviamo e sosteniamo corsi, formazione, progetti, iniziative, stage ed altre azioniche formano e coinvolgono i giovani con l'Economia di Comunione.

Volete conoscere qualcuna di queste iniziative?

L’EdC ed i giovani: GENFEST 2018

genfest campina grandeIl GENFEST è un evento internazionale organizzato ogni 5 anni da giovani di diverse fedi ed etnie, con l'obiettivo di diffondere attraverso conferenze e laboratori, comunione di esperienze e gioia, diversi modi di vivere per la fraternità.

Il Genfest internazionale 2018 si è svolto nella città di Manila, nelle Filippine, mentre molteplici edizioni regionali si sono svolte in varie parti del mondo. In Brasile, ANPECOM era presente a due delle più grandi.

A Paraíba, ANPECOM ha organizzato un panel EdC per circa 700 giovani. Oltre al teatro, il momento ha caratterizzato la storia e le pratiche dell'EdC come azione di cambiamento sociale.

A Vargem Grande Paulista, sede del Genfest regionale per il Sud-Est e Centro-Ovest, uno dei workshop del programma riguardava l'EdC e ha visto la partecipazione di ANPECOM. I giovani hanno riflettuto sulle barriere generate dall'economia e hanno visto nell'EdC una delle possibilità di superare le disuguaglianze.

EdC e i giovani: Settimana Mondo Unito

Nel 2019, l'iniziativa globale denominata Settimana Mondo Unito promossa dal Movimento Giovani per un Mondo Unito aveva come tema " Pathway of Economy, Work and Communion " e come motto: "No One in Need".

Attraverso l’attività sociali, culturali ed sportive, i giovani brasiliani hanno messo in pratica il tema con alcune azioni.

A San Paolo hanno promosso, con il sostegno dell'EdC, due cicli di conversazioni: uno sul "Consumo sostenibile" e l'altro sul "Consumo consapevole ed educazione finanziaria".

"Il ciclo di colloqui, durante la Settimana Mondo Unito, mi ha aiutato a fornire una linea guida, una base per poter cominciare a controllare meglio il denaro e non aver paura di investire. E, soprattutto, essere consapevole che quando sto bene, finanziariamente, posso aiutare meglio il mio prossimo", ha commentato Thaygonn, un giovane di San Paolo.

estiva Workshop sull'imprenditorialità durante la Settimana Mondo Unito a Estiva

Carlos Eduardo Araújo, avendo partecipato alla attività sul "Consumo Consapevole" ha aggiunto: "Abbiamo fatto tante riflessioni sulle quali non mi ero mai soffermato. Come, ad esempio, quante vite ci sono dietro un prodotto che scelgo, e quanto posso influenzare il mondo ricercando le condizioni in cui è stato prodotto per fare una scelta più consapevole. Sono sicuro che penserò meglio quando sarà' il momento di consumare".

Nel Nord-Est, più precisamente in Piauí e Maranhão, i giovani sono partiti dai principi dell'Economia di Comunione per lavorare sul tema della Settimana Mondo Unito.

Circa 70 persone della comunità bisognosa di Estiva, nel comune di Caxias, Maranhão, hanno partecipato ad una giornata di economia, lavoro e comunione. Come parte del programma, hanno ascoltato un trainer professionista sui temi del potenziale e dell'azione, e hanno partecipato ad workshop nel quale hanno imparato come produrre, fra altre cose, alfajor, sapone, caffè cremoso, e braccialettii.

"E' stata una domenica molto istruttiva e fruttuosa, in cui le persone sono state coinvolte coinvolte dall'idea della comunione per cui tutti hanno collaborato. Sia la conferenza che i workshop hanno dato alle persone la possibilità di reinventarsi e di osservare che abbiamo molto da dare ed è possibile vivere una piena comunione", hanno scritto i giovani del Nordest.

EdC e i giovani: i volontari di Anpecom

ANPECOM apre le sue porte anche ai giovani. Gran parte del consiglio direttivo è composto da giovani membri, oltre che da volontari che danno un prezioso aiuto alla gestione quotidiana dell'associazione.

È il caso di Rafaela Bucci, 27 anni, che si occupa in maniera volontaria di marketing presso all’ ANPECOM. "L'EdC è questa nuova cultura d'impresa, radicata nella fraternità ed in modo autentico, che mi fa credere che vale la pena combattere per renderla sempre più una realtà concreta nei diversi settori dell'economia. Ho sentito il desiderio di fare volontariato e contribuire ad ANPECOM attraverso il marketing. Come apprendistato, oltre alle questioni tecniche sul territorio, capisco ogni giorno la dimensione dell'EdC, che conferma l'importanza del volontariato".

EdC e i giovani: programma di vita alla Mundell Associates, USA

Il progetto EdC in Brasile sostiene anche la presenza di giovani brasiliani nel programma di esperienze di Economia di Comunione, realizzato da John Mundell presso la sua azienda di Indianapolis, USA. Per circa 3 mesi, i giovani lavorano su progetti che vanno a beneficio non solo degli obiettivi e delle finalità dell'azienda, ma anche della comunità locale, in un'ottica di comunione.

Raiana Lira, ha partecipato al programma nel 2015 ed oggi molte cose sono cambiate nella sua vita e nella sua carriera professionale. raiana mundell

"Il programma ha cambiato la mia prospettiva sull'economia, su come generare ricchezza e anche la mia comprensione di quanto possa essere incisivo avere una pratica economica che mette la persona al centro. E' stata un'esperienza che ha trasformato completamente la mia carriera. Vengo dall'area ambientale e al mio ritorno non volevo dedicarmi solo all'area accademica come era quella originale, ma ho deciso di lanciarmi all'EdC in Brasile. Ho gestito un incubatore di impatto sociale dell’ ANPECOM e oggi lavoro con professionisti della formazione che vogliono lavorare con la trasformazione sociale".

EdC e i giovani: il lavoro dei giovani nelle commissioni dell'Economia di Comunione

comissao edcE' anche possibile per i giovani impegnarsi con EdC nelle loro città, partecipando alle commissioni locali per l'Economia di Comunione. Con nuove idee e molta energia, contribuiscono attivamente allo sviluppo locale del progetto.

La commissione di Curitiba conta sul lavoro di Júlio Cesar, 26 anni. Partecipando  alla commissione, ha l'opportunità di immergersi nella teoria e nella pratica dell’ EdC. Ciò che per lui è stata un'esperienza di nuove scoperte.

"E' comune sentire da coloro che si pongono all'avanguardia dell'innovazione nella gestione, alcune parole chiave come "comunicazione non violenta", "customer focus", "grande sogno", "aggiungere valore alla società", "proattività", "scopo", "collaborazione", "impatto sociale", "eliminare gli sprechi", ecc. Tutte queste nuove iniziative dei manager confermano un nuovo paradigma di business, che è la persona umana come scopo del loro lavoro. E questo è il cuore dell'Economia di Comunione. Partecipare alla commissione è poter coltivare questa realtà in me, e anche impegnarmi nell'organizzazione di eventi in modo che più persone come noi possano collegarsi all'EdC".

L’EdC ed i giovani: imprenditori di comunione

darieneL'Economia di Comunione è accattivante e coinvolge giovani imprenditori brasiliani. Sulla base di questa nuova cultura incentrata sull'essere umano, trasformano i rapporti interpersonali nelle loro aziende e le relazioni etiche anche con clienti e fornitori.

Così ci racconta la giovane imprenditrice Dariene Tedesko, 31 anni, che possiede un'azienda nel settore sanitario. "Credo che l'EdC sia presente in ogni piccolo gesto, o decisione presa quotidianamente. Non posso immaginare la mia vita o la compagnia in modo diverso. Conoscere EdC mi ha aiutato a mantenere vivi questi valori. E poter scambiare esperienze con altre persone che hanno anche questa cultura mi rende più forte sapendo di far parte di questa rete".

L’ EdC ed i giovani: lavori e workshop sull'imprenditorialità

Oltre a queste iniziative, l’ANPECOM promuove anche laboratori di imprenditorialità e laboratori per i giovani che si oficina empreendedorismo edctrovano in situazioni di vulnerabilità economica. In totale, più di 280 giovani hanno partecipato alla nostra formazione negli ultimi 3 anni. E entro la fine di quest'anno, altri 80 giovani riceveranno una formazione imprenditoriale nello stato del Ceará.

I corsi di formazione riguardano la conoscenza di sé stessi, le competenze personali e la gestione aziendale per stimolare l'imprenditorialità e la generazione di reddito.

Un progetto che significa molto di più che beneficiare i giovani, ma soprattutto coinvolgerli nel protagonismo dell'Economia di Comunione in Brasile. Va notato che molti di loro fanno ormai parte della rete e diventano punti di supporto per l’ ANPECOM.

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 321 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.