Tutte le News

Tutte le ultime news dall'Economia di Comunione

0

#30EdC - Dagli hub d'ascolto in Italia...

Erano 15 gli hub di ascolto ufficiali in Italia il 29 maggio scorso, per la festa del nostro 30°, riportiamo qui alcuni degli echi ricevuti nei giorni successivi

raccolto da Antonella Ferrucci

Torino, Frontignano (BS), Piacenza, Parma, Bologna, Porretta Terme (BO), Genova, Porto Sant’Elpidio (FM), Ascoli Piceno, Vasto (CH), Roma, Bari, Lamezia Terme (CZ), Trapani. Da Nord a Sud questi erano gli hub d'ascolto ufficiali nei quali localmente ci si è organizzati per seguire la festa dei 30 anni di Economia di Comunione, lo scorso 29 maggio. Con Bari è stato effettuato anche un collegamento durante la diretta. Con Raffaele Aversanto ed Emanuela Megli erano presenti Cosimo Zanna, imprenditore, con Jean e Kinni, due giovani migranti, inseriti nell’azienda Arc en Ciel, con il progetto AMU-EDC “Fare Sistema oltre l’accoglienza”, e le rappresentanti del MPPU pugliese.

Scrive Raffaele: «Un’occasione davvero speciale e all’altezza delle più grandi aspettative. Grazie a tutti! Credo che Chiara Lubich dal Cielo abbia potuto gioire con tutti noi per queste splendide quattro ore di 210529 Hb Lombardia ridcollegamento. Tanta ricchezza di contenuti, un clima di grande comunione ed un programma bellissimo hanno contribuito ad accrescere in tutti la consapevolezza di avere a che fare con un’Opera, l’EdC, fondata da Chiara, voluta da Dio, destinata ad inondare il mondo dell’economia. E in quale luogo, viene da chiedersi, non è presente l’economia? Siamo tutti strumenti e canali di diffusione, con la nostra vita, di questo spirito di Comunione, grande e più che mai attualissima profezia».

Aggiunge Emanuela: «Io da piccola avevo capito che prestare un gioco o regalarlo, mi apriva il cuore. Che amare le amichette belle e brutte, mi apriva il cuore. Oggi sento che fare impresa e trattare con amore e dignità chi lavora con me, clienti e concorrenti, mi apre il cuore e mi fa amare la vita. E mi da la pienezza della gioia. Che il "socio nascosto" è sempre all’opera e attraverso il nostro lavoro, può dare fiducia e speranza a tanti, per migliorare il nostro mondo. Come in cielo. Che dobbiamo correre insieme a chi ci ha preceduto e continuate a passare il testimone del dare, dell’amare, perché questo paradigma (=sguardo) sull’economia sia ampliato alle leggi umane e possa valorizzare l’essere persona e le relazioni tra di esse, prima dei conti e prima dei numeri. Mi sono sentita chiamata, commossa e ho sentito dentro il fuoco ardente dell’amore e dell’unità».

210529 Hub Lamezia ridDall' hub di Vasto organizzato da Mirella Sansiviero hanno potuto seguire in 12. L'impressione di una partecipante: «Quando una cara amica mi ha invitata alla chiesa di San Marco a Vasto, per seguire in diretta streaming da Loppiano le celebrazioni per il 30° anniversario di Economia di Comunione, mi sono immaginata una conferenza molto formale, istituzionale; un avvicendarsi di autorità, che avrebbero fatto discorsi solenni e forse un po' grigi. Ho assistito, invece, a un tripudio, una festa di gente, che si vuol bene, perché vuole bene e fa del bene. Ho ascoltato con interesse le testimonianze di quanti hanno lavorato in EdC e l'hanno aiutata a diventare una realtà fattuale. Tuttavia, mi ha molto più colpito il fatto che la mente di tutti fosse evidentemente proiettata non solo e non tanto ai 30 anni trascorsi, quanto al futuro, ai progetti da realizzare. Credo che ciò sia davvero importante in questo momento storico, che Luca Crivelli ha definito in modo efficace “anno di non-luoghi”. Ecco, in un periodo di alterazione del vissuto quotidiano, di lutto, di incertezza, di ripresa difficile, essere esposti a tanto entusiasmo e positività fa sentire “ricaricati” nello spirito. Sono riconoscente a chi mi ha invitata a questa manifestazione e a tutti coloro, che l'hanno realizzata.  Auguro ogni bene a tutti gli amici di EdC».

 Sempre da Vasto Sabrina Turdò scrive rivolgendosi proprio a Economia di comunione:

«Economia di Comunione: auguri per i tuoi 30 anni. Sei nata dall’intuizione di una donna formidabile, Chiara Lubich, affinchè si “torni a 210529 Hub Trapani ridrivivere lo spirito e la prassi dei primi cristiani: erano un cuore solo e un’anima sola e fra loro non v’era indigente” (At 4,32-34).Nel corso degli anni hai saputo coniugare i valori della solidarietà con quelli della libertà e dell’efficienza e a contribuire ad un’economia che sia davvero a “misura di persona”. Hai coinvolto numerosi imprenditori che hanno “prodotto per condividere” destinando parte degli utili alle persone in difficoltà, una parte alla promozione della cultura del dare ed una terza parte a sostenere lo sviluppo dell’impresa. Hai incoraggiato il ricorso alla reciprocità e alla cultura del dare, cercando di favorire la presenza di soggetti attenti a coltivare positive e costruttive relazioni interpersonali e non consideri i poveri come un problema bensì come una risorsa preziosa da “toccare e abbracciare”. Hai inspirato centinaia di iniziative e generato numerosi percorsi e azioni in diversi Paesi del mondo dando voce a imprese che cercano di produrre ricchezza in modo etico e corretto. Tra questi c’è l’esperienza del Bangko Kabayan, che offre risparmio, prestiti, micro assicurazioni a coloro che lavorano la campagna, ossia a persone che prima erano escluse dai servizi finanziari. Tutto questo dimostra che l’imprenditore sceglie di realizzare le pratiche aziendali con l’idea di mettere la persona e, quindi, il valore delle relazioni, al centro dell'economia, ma soprattutto dimostra che oggi più che mai c’è bisogno di EdC, perché come dice Luigino Bruni “l’Economia di Comunione è un bene globale, un dono per tutti».

210529 Hub Ascoli Piceno 01 ridSette le persone presenti al punto d'ascolto presso l'agriturismo di Peppe Vultaggio, a Trapani, da Palermo, Agrigento e Trapani. Peppe aveva conosciuto Edc agli inizi della sua attività, quando era molto giovane, poi si erano persi un po' i contatti. Quando qualcuno lo ha invitato per il trentesimo era entusiasta e ha voluto che il punto di ascolto si svolgesse nel suo locale, molto spazioso e caratteristico. Il programma è stato seguito con interesse e entusiasmo tanto che anche dopo è proseguito un dialogo molto bello e vivace. Proprio Peppe Vultaggio ha raccontato a tutti la sua storia dagli inizi, e di come nonostante si sia un po' allontanato, in effetti ha continuato a vivere i secondo principi sani di rispetto dei dipendenti, fornitori e mettendosi a disposizione di colleghi, tra gli altri uno con attività proprio vicina. Insomma Edc è un marchio che resta dentro l'anima e continua a impregnare le azioni di ogni giorno.

Da Milano scrive Andrea Penazzi: «E' stato davvero intenso, emozionante, ri-generativo! Anche noi abbiamo cercato di vivere il più possibile, seppure a distanza, una partecipazione "di comunione". Nella mappa almeno alcuni, compreso Frontignano, dei "micro punti di ascolto" si sono segnati (qualcuno con un messaggio), così da comporre anche visivamente il nostro esserci "a corpo" con Loppiano, con tutti voi in Italia, con il mondo.»

 Foto e messaggi dagli Hub sono arrivati anche da Ascoli Piceno, Roma, Lamezia Terme

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 665 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.