Libri in Italiano

Mercato, denaro e relazioni umane nel libro della Genesi

Le imprese del patriarca 450Luigino Bruni

Dehoniane, Bologna, maggio 2015
Collana P6 - Lapislazzuli

Acquista su Dehoniane

Finalmente raccolti in volume le riflessioni sulla Genesi della serie "L'albero della vita".

Il primo angelo della Bibbia viene inviato a consolare una serva, Agar, cacciata dalla sua padrona. La prima volta che compare la parola «mercato» è quando Abramo compra dagli Ittiti una tomba per la moglie Sara. Il «profitto» fa il suo esordio nell’episodio in cui Giuseppe viene venduto dai fratelli.

Un economista legge il libro dell’Esodo.

Le levatrici dEgitto 450Luigino Bruni

Dehoniane, Bologna, ottobre 2015
Collana P6 - Lapislazzuli
Prefazione di Giovanni Casoli

Acquista su Dehoniane

Raccolti in volume le riflessioni sull'Esodo della serie "Le levatrici d'Egitto".

Il libro dell’Esodo si apre sotto il segno delle donne che salvano la vita. La madre di Mosè disobbedisce all’ordine di gettare il figlio nel Nilo, lo nasconde e, quando non può più tenerlo nascosto, costruisce un cesto di papiro, ve lo pone dentro e lo affida alle acque del fiume. Un’altra donna, la figlia del faraone, trova il cesto che galleggia sull’acqua e quando vede che contiene un bambino ne ha compassione.

Nell'era dei beni comuni

Le nuove virtù del mercato newLuigino Bruni

Città Nuova, Roma, marzo 2012
Collana Idee - Economia

Leggi alcuni brani dell'introduzione
Acquista su: Città Nuova

Un saggio che vuole esplorare le grandi parole dell’economia e del mercato (e quindi della vita), partendo dall’originale prospettiva del dialogo: per capire l’economia di oggi, incluse le sue gravi crisi che ci stanno attraversando, occorre lasciarla parlare e saperla ascoltare, e occorre farle le domande giuste; domande difficili, generose, non banali.

La via italiana alla cooperazione ed al mercato

Le prime radici 450Luigino Bruni

Il Margine, Trento, novembre 2012
Collana "ORIZZONTI"

Acquista su Il Margine

Il capitalismo ha fallito e rischia di far fallire gli Stati, il comunismo è morto o quasi. E la terza via non sta mica tanto bene. L’alternativa? Secondo l’economista e storico Luigino Bruni c’è già ed è stata sperimentata. È l’economia civile, una tradizione che affonda le sue radici nel medioevo, da cui ha preso origine – è questa la tesi più innovativa del libro – anche il movimento cooperativo italiano. Luigino Bruni ci mostra dunque una storia del movimento cooperativo molto più ricca, plurale e antica di quanto gli studiosi della cooperazione ci abbiano finora raccontato, una storia che può essere ancora capace di futuro.

Le_prime_radici_riddi Stefano Zamagni

La via italiana alla cooperazione è un saggio intrigante e illuminante al tempo stesso. Intrigante, perché obbliga il lettore a liberarsi di certi luoghi comuni intorno alle caratteristiche peculiari della cooperazione italiana un movimento che è tram i più robusti e avanzato del mondo occidentale.

Illuminante, perché Bruni convincentemente spiega che il fondamento teorico-culturale della nostra cooperazione va cercato nell’economia civile. Il punto non è di poco conto. 

Cooperazione, mercato e altre parole in un mondo che cambia

Lessico del benvivere 380Luigino Bruni

Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo, Roma, 2014
Collana "Biblioteca"

Acquista su Ecra

Una raccolta di venti editoriali pubblicati da Luigino Bruni su Avvenire fra settembre 2013 e febbraio 2014. In ognuno l’autore, attraverso l’uso di una “parola chiave”, cerca di recuperare la dimensione “umana” dell’economia utilizzando concetti come cooperazione, comunione, innovazione, partecipazione. Viene spiegato come, sostenendo la “comunità” invece dell’“individualismo”, grazie al co-operare intelligente possono nascere – e molti sono già nati – progetti economici e finanziari ad alto contenuto civile e politico.

Un breve percorso dall'antichità al Novecento

Lezioni di Storia del Pensiero Economico 500 ridLuigino Bruni, Paolo Santori e Stefano Zamagni

Città Nuova, Roma, 2021
Collana "Idee - Economia"
ISBN: 9788831101998
Acquista su Città Nuova

Una mappa per orientarsi tra le grandi idee economiche di oggi e di ieri - È tempo di un viaggio nella storia del pensiero economico. La conoscenza delle idee degli economisti di ieri, infatti, è spesso fonte di creatività teorica e di pensiero critico sul presente. Data la varietà temporale, spaziale e culturale della strada da percorrere, gli autori propongono il presente volume come una mappa concettuale per orientarsi nell’immensa ricchezza della storia delle idee economiche. Le coordinate sono quelle dell’Economia Civile, una tradizione di pensiero economico, espressione della via meridiana e mediterranea all’economia di mercato, che oggi è diventata una prospettiva di studio sull’economia a partire da parole chiave come reciprocità, fraternità e pubblica felicità.

Microfinanza_1Andreoni, Antonio e Pelligra Vittorio

Microfinanza

Dare credito alle relazioni

Il Mulino Saggi, Bologna, 2009

con prefazione di Stefano Zamagni

La microfinanza rappresenta una rivoluzione culturale più che economica, e antropologica ancor prima che politica. Alla base si colloca un sistema finanziario di supporto al processo di sviluppo sociale ed economico che prende le mosse da presupposti radicalmente differenti rispetto a quelli tradizionali, e insiste su un processo di coinvolgimento che parte dal basso ma è bidirezionale. Solo nella reciprocità, infatti, una relazione di sostegno può promuovere la fioritura delle potenzialità e non avvilire la dignità dei beneficiari.

E' uscito il numero speciale di Impresa Sociale su Edc, dedicato a Chiara Lubich

L’Economia di Comunione: sfide e prospettive

pdf Impresa Sociale - Luglio settembre 2009 (1.44 MB)

Impresa_sociale_copertina_ridImpresa Sociale è una rivista monografica edita dall'Euricse, Istituto Europeo di Ricerca sull'Impresa Cooperativa e Sociale di Trento. Nata ormai 19 anni fa, ha portato avanti un missione visionaria e pioneristica: promuovere, accompagnare ed aiutare l'evolversi della complessa realtà del nonprofit italiano.  In quell'ambito essa ha seguito tutte le tappe della crescita sociale ed imprenditoriale, è diventata sempre più importante fino a diventare uno dei maggiori riferimenti del settore.

oltre_lhomo_oeconomicus1.jpgBecchetti, Leonardo

Oltre l'homo oeconomicus

felicità, responsabilità, economia delle relazioni   

Città Nuova, Roma, 2008
 
"Il denaro non fa la felicità": questa massima della cultura popolare è oggi confermata dalle indagini sulla felicità che sottolineano il ruolo determinante dei beni relazionali. Eppure le scienze sociali continuano a proporre modelli riduzionistici della persona (dall'homo oeconomicus a quello sociologicus ecc.). È necessaria pertanto una rifondazione della persona che tenga conto di tutte le sue dimensioni.

impresa_a_piu_dimensioni.jpg
Golin, Elisa
Parolin, Giampietro

Per un'impresa a più dimensioni.

Strategie e bilancio secondo il metodo "RainbowScore"

Città Nuova, Roma 2003

Editrice Città Nuovalink.gif

Per un economia a misura di personaStefano Zamagni

Città Nuova, Roma, aprile 2012
Collana: Le cattedre di Sophia
ISBN: 9788831102537

Acquista su: Città Nuova

Per lungo tempo la scienza economica si è fondata su una visione antropologica ristretta: l’uomo è homo oeconomicus. Oggi, con il complicarsi della dinamica sociale, politica ed economica, tale prospettiva appare superata. Tra i nuovi paradigmi, l’Economia civile offre un modello di pensiero e di prassi economica che coniuga individuo e comunità, libertà e fraternità, mercati e vita civile, spirituale, gratuità e contratto.

per_una_edc.jpg
Bruni, Luigino
Crivelli, Luca
(edd.)

Per una economia di comunione.

Un approccio multidisciplinare

Città Nuova, Roma 2004

Editrice Città Nuovalink.gif

Ferrucci, Alberto (ed.)

Per una globalizzazione solidale verso un mondo unito

 

Città Nuova, Roma 2001

per informazionilink.gif

Pillole di economia civile rid 450Alessandra Smerilli

A cura di Laura Badaracchi

Ecra. Edizioni del Credito Cooperativo
Collana: Scoop
Roma, 2018
ISBN: 9788865582657
acquista su Ecra

Tratte dalla trasmissione radiofonica di Rai Radio 1 “Pensiero del giorno”, una raccolta di oltre sessanta riflessioni, racconti, aforismi di suor Alessandra Smerilli su temi di particolare attualità che spaziano dall’economia alla religione, dall’impegno civile alle relazioni fra le persone. Un distillato di piccole “perle” utile al lettore per credere in un mondo migliore, guardando al futuro con ottimismo. 

La terza edizione del prestigioso premio letterario per la sezione "Cultura del fare" è attribuito quest'anno a Luigino Bruni

La foresta e lalbero titolo23 novembre 2016,ore 18.30
Palazzo Altieri
Sala del trono
II piano sede Banco Popolare
Piazza del Gesù, 49
00186  Roma

Il Premio Letterario RES MAGNAE,  “Libri di qualità nello spirito del tempo”, si rivolge ad autori che “si siano particolarmente distinti per rigore analitico, senso introspettivo e slancio creativo, esprimendo un impegno saggistico e narrativo volto alla riflessione sull’uomo contemporaneo, con particolare riguardo alle dinamiche contraddittorie del nostro tempo”.

Dinamiche di cooperazione, economia e società civile

Reciprocità 499Luigino Bruni

Bruno Mondadori Editore
Torino, 2006
Collana: Sintesi
EAN: 9788842496885

Acquista su IBS

Questo libro, oltre ad offrire spunti per comprendere perché l'economia vede solo una forma di reciprocità, mostra anche che riuscire ad attivare più forme di reciprocità è essenziale per la stessa vita economica. Inoltre, da un punto di vista di "economia civile", solo quando una società sa attivare e armonizzare tutte le forme di reciprocità, anche quelle non contrattuali, è a pieno titolo una società civile. Il volume comprende una prima parte storico-teorica sull'idea di reciprocità nella tradizione "classica" della scienza economica e nella tradizione dell'economia civile; una seconda parte in cui si analizzano le diverse forme di reciprocità e le loro connessioni; la terza spiega le applicazioni della reciprocità.

Beati quelli che investiranno in economie di comunione

Ricchezze 3Luigino Bruni

Edizioni San Paolo, Milano, 2014
Collana "Nuovi Fermenti"

Acquista su Edizioni San Paolo

Esiste una ricchezza altra dal denaro, dalla proprietà, dalla merce di scambio. Una ricchezza di enorme potenziale composta di virtù e relazioni che nascono e si muovono all'interno di comunità coese, società caratterizzate da un alto livello di comunione. Beni che non si sottraggono o comprano, ma si moltiplicano e intrecciano. Relazioni e rapporti alla base della buona vita di ogni cittadino, e perfino alla base di un fecondo mercato. Ma cosa significa, in questa prospettiva, essere ricchi?

Qoèlet, il libro delle nude domande

Una casa senza idoli 450Luigino Bruni

Dehoniane,
Collana P6 - Lapislazzuli
Bologna, settembre 2017
EAN: 9788810559079
acquista su Dehoniane

Nei momenti di passaggio individuali e collettivi ci sono libri particolarmente preziosi che aiutano a comprendere in profondità la natura delle crisi, danno parole alle emozioni e illuminano zone buie. Qoèlet, vetta altissima della tradizione sapienziale biblica, è uno di questi, e si configura come una profonda ed efficace cura delle due principali malattie di tutte le fedi, religiose e laiche: l’ideologia e la ricerca di facili consolazioni attraverso risposte banali a domande difficili e tremende del vivere.

Biografia non convenzionale di Luigi Delfi, imprenditore di condivisione

Vulcano di Luce 500Viviana Rizzo

Edizioni NUR, Milano, 2011

Recensione di Giampietro Parolin

Alcune delle moto più ambite dai bikers di tutto il mondo montano i fanali di ECIE, azienda lombarda di EDC. A vent’anni dalla sua fondazione l’imprenditore che l’ha creata Luigi Delfi si racconta in un libro di fresca stampa, curato dalla penna di Viviana Rizzo, con contributi fra gli altri di Benedetto Gui e Luigino Bruni.

Image

aller à L'ARCHIVE

Langue: FRANÇAIS

Filtrer par Catégories

Nous suivre:

Qui est en ligne

Nous avons 827 invités et aucun membre en ligne

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Ce site utilise des cookies techniques, y compris ceux de parties tierces, pour permettre une exploration sûre et efficace du site. En fermant ce bandeau, ou en continuant la navigation, vous acceptez nos modalités d’utilisation des cookies. La page d’informations complètes indique les modalités permettant de refuser l’installation d’un cookie.