Scuola di Economia Civile (SEC)

corsi avanzati, corsi specialistici, laboratori di Economia Civile

Image

Corsi avanzati, corsi specialistici, laboratori di Economia Civile...

La missione di SEC è diffondere nel mercato, nelle organizzazioni e nelle imprese il paradigma economico-relazionale dell'Economia civile, centrato sulla reciprocità, sul bene comune e sulla persona che ne promuove la ricerca con efficienza ed equità.

SEC si rivolge con una particolare attenzione agli imprenditori e ai dirigenti delle imprese, delle organizzazioni senza scopo di lucro, di quelle a movente ideale, della pubblica amministrazione, offrendo un'esperienza di apprendimento capace di generare metodi e modalità di governo fondati sui principi dell'Economia civile

Un secondo ambito co-essenziale della SEC è il mondo della scuola, nel quale la 130920 SEC 06 ridscuola si rivolge a insegnanti e studenti, forti della convinzione che senza una nuova cultura economica e del lavoro è difficile immaginare un futuro sostenibile.

SEC intende diventare un riferimento nazionale per la diffusione dell'economia civile e un interlocutore internazionale qualificato, offrendo corsi in cui la conoscenza e l'apprendimento scaturiscono dalla continua ricerca e sviluppo della comunità internazionale dei docenti, dall'esperienza sul campo di operatori qualificati, dal confronto con la realtà portata nei corsi stessi.

SEC propone un contesto didattico che si sostanzia nel dialogo e nell'interazione attiva tra docenti e partecipanti, con attenzione all'apprendimento di ciascuno, sviluppato tra approfondimenti teorici, laboratori concreti, casi portati dai partecipanti stessi, insieme all'esperienza di imprenditori ed esperti.

Image

Per informazioni:

Scuola di Economia civile srl
Polo Lionello Bonfanti - Località Burchio
50064 Figline e Incisa Valdarno (FI)
tel. +39 055 83.30.400 - cell. +39 380 1509545 - fax +39 055 83.30.444

e-mail: segreteria@scuoladieconomiacivile.it 
web: www.scuoladieconomiacivile.it
vai alla
 photogallery SEC

Button FB

0

Terza edizione di Prometeo Summer School – Philadelphia 2019

Sono passati tre anni dalla prima Prometeo Summer school, un’esperienza che si è consolidata come un appuntamento fisso, riuscendo a guadagnare l’attenzione di nuovi partner, di addetti al settore e del mondo accademico statunitense. La SEC è fra i promotori.

fonte: Fondazione Mario Diana Onlus

190718 0809 Philadelphia SS Prometeo 03 ridRealizzare un gioco virtuale sull’economia circolare e la sostenibilità ambientale, cogliendo le grandi potenzialità del 3D, così da sensibilizzare i più giovani attraverso uno strumento educativo ma allo stesso tempo accattivante dal punto di vista della giocabilità e della grafica. Era questa la sfida che la Fondazione Mario Diana e la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione Auxilium di Roma, lanciarono nel 2017. 

Attraverso il progetto Prometeo, pensato per accompagnare giovani di talento nel loro iter formativo e professionale, furono selezionati i primi cinque studenti universitari che partirono per gli Stati Uniti, 190718 0809 Philadelphia SS Prometeo 02 ridper svolgere una Summer School di tre settimane. Il loro compito era quello di realizzare le basi per la versione beta del gioco Make It Green; lo avrebbero fatto grazie agli strumenti messi a disposizione dal Centro di Ricerca S.H.R.O. – Sbarro Health Research Organization – di Philadelphia e grazie al coordinamento della prof.ssa Alessandra Smerilli, docente di Economia presso l’Auxilium di Roma.

Sono passati tre anni da quella prima Summer school, un’esperienza nata quasi come una scommessa ma che nel corso degli anni si è consolidata come un appuntamento fisso, riuscendo a guadagnare l’attenzione di nuovi partner, di addetti al settore e del mondo accademico statunitense.

190718 0809 Philadelphia SS Prometeo 04.jpg ridGrazie al lavoro di dieci studenti che si sono alternati nelle due precedenti edizioni, oggi è possibile affermare che il gioco “Make It Green” è una realtà che sta prendendo forma e ora spetta ad altri quattro studenti continuare lo sviluppo delle versione beta.

La nuova squadra è partita lo scorso 18 luglio e sta affrontando un periodo di tre settimane in cui i ragazzi avranno l’occasione di vivere un’esperienza di scambio nel campo della ricerca applicata e dell’innovazione ma allo stesso tempo comprendere le proprie potenzialità, abilità, capacità di adattamento e di confronto con il mondo economico e sociale, le realtà formative, le Università e i Centri di ricerca di Philadelphia. Avranno così l’opportunità, non solo di contribuire al consolidamento del lavoro svolto fin ora, ma anche di approcciarsi a un mondo completamente nuovo arricchendo il proprio bagaglio culturale e di competenze.190718 0809 Philadelphia SS Prometeo 17 rid

La terza edizione della Summer School è come sempre promossa dalla Fondazione Mario Diana e dalla Pontificia Facoltà Auxilium, avendo come partner S.E.C. – Scuola di Economia Civile ma potrà contare anche sul contributo di una importante azienda italiana coma la Automar Logistic SPA. I partecipanti avranno modo di lavorare presso i laboratori del Centro di Ricerca S.H.R.O. ma anche di confrontarsi con docenti e ricercatori della Temple University di Philadelphia.

Auguriamo quindi a Irene Sarà, Ilaria Zilo, Mariano Manzi e Martina Mataldi, un grosso bocca in lupo per la loro avventura oltre oceano, sicuri che le loro competenze potranno dare una nuova spinta a quella sfida iniziata tre anni fa!

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 439 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.