tesi

Tesi di Dottorato di Heloisa Helena Gonçalves

 N32_Pag._20-23_Heloisa_Goncalves_web_Heloisa Helena Gonçalves

L’individuazione di nuove prospettive per un agire etico rinnovato: la creazione di reti e la concretizzazione di una cultura della condivisione nell’Economia di Comunione

Dottorato (PhD)in geografia umana

Universidade Federal Fluminense, 18 dicembre 2009, lingua: portoghese, Relatore: Prof. Ruy Moreira

La tesi studia il rapporto tra l’EdC e le altre esperienze di economia alternativa che considerano l'aspetto economico nello scenario più ampio della fioritura umana.
La tesi si conclude sottolineando l’importanza della creazione di reti che  coinvolgano tutti gli attori legati al progetto ed in particolare quanti ricevono dalle imprese un aiuto per avere accesso a beni essenziali per la loro sussistenza. Queste reti di relazioni si auspica siano costruite su scala locale e globale e siano ispirate ad una logica di funzionamento “dal basso”, logica che emerge del resto, come una delle caratteristiche di maggior successo del progetto.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 569 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.