tesi

Tesi di Chiara Danza

Chiara Danza ridChiara Danza

ECONOMIC@MENTE: la finanza comportamentale tra interesse e relazionalità

Laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche

Università Europea di Roma, 7 marzo 2014, Lingua: italiano, Relatore: Paolo Sorbi

L’intento iniziale della tesi era analizzare l’attuale crisi antropologica e morale, che causa un senso di smarrimento profondo individuale e collettivo e conseguenti scelte irrazionali. Diventa evidente che non sarà possibile uscire da questa grande crisi finché non si tornerà a parlare del “bene” dell’uomo: parole ritenute antiche, come “dono”, “gratuità” e “comunione” vanno rimesse in gioco e devono tornare a far parte della nostra economia. Un’economia “altra” nella quale vengono indicate strade di convivenza tra profitto ed economia del dono, da intraprendersi con un forte senso di relazionalità.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 362 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.