tesi

Tesi di Laurea di Graziana Vella


N31_Pag._23_Graziana_VellaGraziana Vella

L’Economia di Comunione: un agire economico centrato sulla persona

Laurea di primo livello in Economia dello Sviluppo

Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, 10 Febbraio 2010, lingua: italiano
Relatore: Prof.ssa Pellizzari Fausta

Partendo dal concetto di Sviluppo Umano e agli studi condotti in merito da Amartya Sen, la tesi intende capire con quale approccio l’esperienza di Economia di Comunione, affronti lo sviluppo umano, con particolare attenzione ai suoi presupposti etico – antropologici e culturali; viene presentata l’esperienza EdC ripercorrendone l’idea iniziale, gli sviluppi, l’humus culturale e la visione antropologica centrata sull’uomo relazionale. Particolare rilievo assumono in questa sede le testimonianze dei vari attori di EdC, nel tentativo di restituire una visione reale e concreta di questa esperienza economica ed umana.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 1358 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.