tesi

Tesi di Laurea di Rebeca Gómez Tafalla


n28_pag._25_rebeca_gmez_tafallaRebeca Gómez Tafalla

Dal welfare state al welfare civile: una nuova agorà per l’Europa

Laurea di primo livello in Scienze Internazionali e Diplomatiche

Università degli Studi di Genova, 27 ottobre 2008, lingua: italiano
Relatore: Prof.ssa  Daniela Preda

L’obiettivo del lavoro è sottolineare la necessità che in Europa si passi da un welfare paternalista a un welfare abilitante, in cui la persona viene rispettata nella sua dignità ed  è messa in condizione di poter fare la sua parte. Il welfare state, conquista di civiltà dell'Europa, non regge più, perché ha  ridotto il senso di responsabilità dei cittadini e paradossalmente indotto una perdita di democrazia.
Occorre un nuovo modello di “welfare civile” basato sul clima di fiducia proprio della economia civile, che accetti la eterogeneità delle motivazioni individuali, invece di considerare unicamente la motivazione dell'auto interesse, che è incapace di spiegare la presenza di  imprese di tipo sociale come quelle del progetto EdC, in cui nella scala dei valori ha priorità la passione per l’altro.

Image

SFOGLIA L'ARCHIVIO

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie Archivio

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 373 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.