Iniziative Italia

Iniziative, appuntamenti, convegni...

Italia - 22/04/2020, Maratona #OnePeopleOnePlanet, Talk Economia: ore 11:30

Nel 50° anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), il 22 aprile prenderà vita la Maratona Multimediale One People One Planet. 12 ore di contenuti Live, dalle 8:00 alle 20:00 su RAIPLAY e sulla piattaforma www.onepeopleoneplanet.it

La Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) è l'evento di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta più impattante al mondo con miliardi di persone coinvolte ogni anno attraverso l'opera di settantacinquemila partner in 193 Paesi. All'Italia il compito di aprire le celebrazioni Mondiali dedicandole a Papa Francesco nel 5° Anniversario della Sua lettera Enciclica Laudato si' che tanto ha contribuito a generare una consapevolezza mondiale sul Cambiamento Climatico alla vigilia dello storico Accordo sul Clima di Parigi (2015). #OnePeopleOnePlanet nasce dagli sforzi di due organizzazioni, Earth Day e Movimento dei Focolari, che da anni collaborano insieme nella realizzazione del Villaggio per la Terra, la manifestazione ambientale più partecipata d'Italia oggi sospesa per l'emergenza COVID19.

La maratona online sarà animata da numerosi interventi, approfondimenti, testimonianze, performance e campagne, con collegamenti a numerosi programmi OnePeopleOnePlanet Logoradio televisivi per amplificare al massimo l'onda d'urto mediatica pensata per offrire una chiave di lettura costruttiva nell'attuale situazione di crisi.

Alle 11:30 si parlerà di economia, nel talk curato da Giorgio Del Signore e condotto da Michele Renzulli -caporedattore di TG1 economia-, dal titolo: "L'economia post Covid. Cambiare l'economia. Se non  ora, quando?". Un' occasione per guardare insieme un futuro che è già iniziato. Il dialogo partirà da modelli e prassi economiche e imprenditoriali, innovative e di successo, rigenerative e distanti dalle logiche speculative. Sono attesi fra gli ospiti: Paolo Gentiloni, Commissario all'Economia UE; Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente; Stanislao Di Piazza, Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Enrico Giovannini, Economista, portavoce ASviS, membro task force governativa per la fase 2; Stefano Zamagni, Economista e Presidente della Pontifica Accademia delle Scienze Sociali; Leonardo Becchetti, Economista; Suor Alesssandra Smerilli, Consigliere di Stato del Vaticano, Professore ordinario di Economia Politica, membro della Consulta del ministero delle Pari Opportunità; Eric Ezechieli, cofondatore di NATIVA prima B Corp certificata in Europa, membro del Direttivo di AssoBenefit; Simona Rizzi, Presidente Consorzio Tassano Servzi Territoriali; Pietro Negri, Presidente Forum per la Finanza Sostenibile, Luigi De Vecchis, Presidente Huawei Italia.

OnePeopleOnePlanet ridI connotati che non possono mancare alla nuova economia che vogliamo sono tre:

  1. che sia “Civile”, cioè generata da imprese e comunità organizzate, efficienti e inclusive; perché una economia che non è civile è “incivile”.
  2. che sia “Circolare”, cioè capace di rigenerare le risorse umane e naturali che impegna; al contrario l'impatto è insostenibile e l'economia “distrugge”.
  3. che sia “Di Comunione”, perché l'economia funziona bene quando investe senza secondi fini sull'eccellenza delle relazioni; viceversa “divide”.

In questa direzione, negli ultimi decenni, abbiamo visto comparire molte nuove idee e buone pratiche di sostenibilità. Sono poi emersi i fenomeni internazionali delle Benefit Corporation, delle piazze di Greta, delle migliaia di adesioni a Economy of Francesco. Ma il momento più importante per parlare di economia è oggi, perché come ha detto il nobel Yunus, la portata del disastro cui assistiamo rappresenta un'opportunità senza precedenti. E' poi la Storia stessa a dirci quanto le grandi crisi portino con se accelerazioni del cambiamento.

Siamo dunque nel momento migliore per rimettere a fuoco l'economia che vogliamo e nel talk ne parleranno membri del governo, economisti, imprenditori ed esperti di finanza. Ne parleranno dell'ottica di un'ecologia integrale, perché sostenibilità significa al tempo stesso equilibrio del vivere sociale e equilibrio degli ecosistemi. Vi aspettiamo numerosi! Il talk si potrà seguire anche da questo link You Tube.

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 429 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.