Caritas in Veritate

Video - Economia, mercato e bene comune

Il pensiero economico in Caritas in Veritate - XXXIX puntata

Stefano Zamagni: Economia, mercato e bene comune

XXXIX puntata della rubrica settimanale "Il pensiero economico in Caritas in Veritate",  in onda il 12 e 13 giugno 2010 su Tele Ticino all'interno della trasmissione "Caritas Insieme". In questa puntata Stefano Zamagni sottolinea un elemento di novità assoluto fra questa enciclica e quelle che l'hanno preceduta: le precedenti encicliche consideravano mercato di tipo capitalistico come un dato di natura immodificabile, e cercavano di migliorarlo, questa enciclica invece dice: attenzione a non confondere l'economia di mercato con il sistema capitalistico: il mercato infatti nasce ben prima del sistema capitalistico, nel 1300. L'economia di mercato è un modo di organizzare la sfera economica: il sistema capitalistico è un modo per organizzare l'intera società, sono due cose ben diverse.

{rokbox title=|Il pensiero economico in Caritas in Veritate, Economia, mercato e bene comune - 12/06/2010| size=|561 350| thumb=|images/video/Video_100612_caritas39.jpg|}http://www.youtube.com/watch?v=VFubAPYKnE4&feature=player_embedded&autoplay=1{/rokbox}

©CARITAS TICINO - Tutti i diritti riservati

Image

aller à L'ARCHIVE

Langue: FRANÇAIS

Filtrer par Catégories

Nous suivre:

Seguici su:

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Qui est en ligne

Nous avons 332 invités et aucun membre en ligne

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Ce site utilise des cookies techniques, y compris ceux de parties tierces, pour permettre une exploration sûre et efficace du site. En fermant ce bandeau, ou en continuant la navigation, vous acceptez nos modalités d’utilisation des cookies. La page d’informations complètes indique les modalités permettant de refuser l’installation d’un cookie.