AIPEC

Save the date - 11 novembre 2023 – Si terrà a Reggio Emilia il convegno promosso da AIPEC, insieme ad UCID Reggio Emilia, NeXt Economia ed UNIMORE dal titolo:

“Sostenibilità Integrale e Partecipazione. Da un’Economia di solo profitto a un’Economia Civile e di Comunione.”

Sarà l'Università di Modena e Reggio Emilia ad ospitare il convegno dalle 9:30 alle 17:30 di sabato 11 Novembre, presso l'Aula Magna “Pietro Manodori”,Viale Antonio Allegri 9, 42121 Reggio Emilia.

“Fraternità in economia: una via per la pace, l’evento per il decennale dell’AIPEC, svoltosi a Torino sabato 28 gennaio, è stato una grande festa, nonché un profondo momento di condivisione sulle sfide future del mondo imprenditoriale.

di Albina Ambrogio

pubblicato su Città Nuova il 30/01/2023

Aipec, che nell’occasione ha festeggiato i primi dieci anni di vita, è l’ “Associazione italiana imprenditori per un’Economia di Comunione”; ed ha le sue radici nella spiritualità dell’unità di Chiara Lubich che porta la reciprocità, fraternità e cultura del dare nell’impresa e tra le imprese.

Per le oltre 500 persone che sabato 28 gennaio hanno partecipato al SERMIG di Torino all'evento per i 10 anni di AIPEC «Fraternità in economia: una via per la pace», rivedere lo slideshow delle più belle immagini di quel giorno realizzato da Matteo Pettenuzzo risveglierà la gioia di aver vissuto quel momento; per chi invece non era presente, le stesse immagini hanno il potere di trasmettere l'atmosfera dell'evento. Buona visione a tutti! 

Polo Lionello Bonfanti e AIPEC organizzano il corso:

Conoscenze e competenze per la tua impresa, oggi

In un mondo che cambia a rapidissima velocità, tra nuove sfide, fragilità e potenzialità, tenersi aggiornati e formarsi sulle leve più strategiche è una risorsa fondamentale per ogni impresa. Il ciclo formativo -proposto da E. di C. SpA SB e Aipecda aprile ad ottobre 2021, in collaborazione con professionisti di settore- è pensato per tutti coloro che vogliano sfruttare questo periodo di incertezze e nuove possibilità, rafforzando il proprio valore aziendale.

Iniziato a Sophia lo scorso week end il corso di formazione per imprenditori promosso da Ucid Emilia-Romagna in collaborazione con Aipec

di Michele Zanzucchi

Pubblicato su Sophia University il 8/10/2020 

Appena terminato il Festival dell’Economia Civile a Firenze, a Palazzo Vecchio, con la partecipazione del presidente Mattarella e del presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte, a Loppiano si è tenuta una giornata di formazione per imprenditori e manager organizzata dall’Ucid (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) dell’Emilia-Romagna e dallIstituto Universitario Sophia, con la collaborazione dell’Aipec (Associazione Imprenditori per l’Economia di Comunione). Tema conduttore: “Economia Civile ed Economia di Comunione: tra storia, profezia e sfida all’economia del nostro tempo”. 

I residui di produzione a km zero diventano nuovi prodotti a km zero – Dal territorio per il territorio. Al via una campagna di sensibilizzazione su 700 imprese dell’area Nord Ovest di Torino

Firmato a Torino lo scorso 14 giugno un protocollo d’intesa tra Aipec (l'Associazione italiana degli imprenditori per una economia di comunione), CNA Torino, Movimento Mezzopieno – Semi Onlus e Sermig Rete per lo sviluppo sostenibile Onlus per dare vita a una nuova cultura dello scarto denominata inPERFETTO.

L'Associazione Italiana Imprenditori per una Economia di Comunione (AIPEC) ha compiuto ieri 7 anni di vita. Il grazie del presidente Livio Bertola

pubblicato su AIPEC il 23/09/2019

Carissimi soci e amici, è con immensa gioia desideriamo farvi giungere il nostro grazie per il concreto e visibile sostegno all’associazione AIPECche oggi … compie 7 anni di vita! AIPEC è nata infatti il 23 settembre 2012 con l’annuncio dato in diretta dalla sala del Polo Lionello Bonfanti durante la terza edizione dell’evento nazionale Loppianolab che quest’anno, il 4 e 5 ottobre 2019, sarà alla sua decima edizione.

Sabato 11 novembre a Reggio Emilia convegno organizzato da da AIPEC, insieme ad UCID Reggio Emilia, NeXt Economia ed UNIMORE dal titolo:

 “Sostenibilità Integrale e Partecipazione. Da un’Economia di solo profitto a un’Economia Civile e di Comunione.”

Per chi non potrà essere a Reggio Emilia, è disponibile una diretta streaming a partire dalle 9:30. Accedi cliccando semplicemente sull'immagine di copertina di questo post.

Sabato 28 gennaio festeggia con tutti noi il 10° anniversario di AIPEC!Per chi non potrà essere a Torino al Sermig, è disponibile una diretta streaming.

La diretta avrà inizio alle ore 09:45, per riprendere, dopo una pausa pranzo, alle ore 14.15. Sarà possibile anche partecipare attivamente come essere in presenza: sarà una sorpresa!!

L'Associazione AIPEC, in occasione del suo 5° anno di vita promuove il suo 1° Convegno Nazionale dal titolo:

Persone e Imprese al servizio del bene comune

171125 Torino Convegno Nazionale AIPEC STD rid mod25 novembre 2017, ore 9.00-18.00
Teatro Grande Valdocco
Via Sassari, 28
10152 Torino

L’evento sarà moderato da Lorena Bianchettigiornalista e conduttrice televisiva Rai e Francesco Antonioli, giornalista de "Il Sole 24 Ore". ​Il convegno è aperto a tutti, ciascuno è invitato a registrarsi sul portale Eventbrite al seguente indirizzo.

Sabato 28 gennaio per festeggiare il 10° anniversario di AIPEC, grande evento al Sermig di Torino dal titolo:

Fraternità in economia: una via per la pace

230128 Torino AIPEC La fraternità in economia indirizzo rid«Questo evento cade in un periodo storico delicato e particolare – sottolinea il presidente AIPEC Livio Bertola –. La pandemia, per quanto in una fase più gestibile, non è ancora risolta e ci lascia una sofferenza economica e sociale importante; la crisi energetica che pesa su lavoro e impresa; il conflitto bellico che, avviato con l’invasione dell’Ucraina da parte della Federazione Russa, non ci fa purtroppo ancora intravedere la prospettiva imminente di un cessate il fuoco e, tanto meno, l’apertura di trattative per la pace, tanto invocate da Papa Francesco e da noi tutti. Come AIPEC, sentiamo una doppia responsabilità: da una parte sostenere chi fa più fatica e, dall’altra, offrire speranza di futuro attraverso semi di Economia Civile e di Comunione. Stiamo preparando al meglio l’evento confrontandoci anche con personalità e realtà che con noi agiscono e lavorano. Vorremmo che il convegno fosse una giornata di festa, ma anche un’occasione per fare il punto sulla nostra esperienza e rilanciare la nostra azione».

Il Comune di Bra ed AIPEC– Associazione Italiana Imprenditori per un’Economia di Comunione promuovono il convegno dal titolo:

Fraternità ed Economia: una sfida possibile
Generare valore con l’economia civile e di comunione

Sabato 28 Maggio 2022, ore 17.45 / 20.00
Centro Polifunzionale G. Arpino

Largo Della Resistenza, 15
12042 Bra (CN)

Come si conciliano, soprattutto oggi, Fraternità ed Economia?

In una intervista su Radio 24 ripresa da "Il fatto quotidiano", l'imprenditore Marco Piccolo spiega la sua filosofia d'impresa, a partire dalla condivisione degli utili con i suoi dipendenti

di Gisella Ruccia

pubblicato su Il fatto quotiodiano il 09/06/2022

Chiama i dipendenti della sua azienda “collaboratori”, perché “i dipendenti ubbidiscono soltanto”, mentre “i collaboratori partecipano attivamente”. Marco Piccolo è uno degli esempi italiani di imprenditoria virtuosa: amministratore delegato dell’azienda torinese Reynaldi Cosmetici, Piccolo si ispira a una idea di economia di impresa dove l’inclusività, la sostenibilità, “il senso della vita”, “la cultura del dare” e “l’umanità” sono le basi portanti, perché “più dai, più ti viene restituito”.

Nella puntata del 14 giugno di "Sulla via di Damasco", la testimonianza forte di Livio Bertola, imprenditore EdC e presidente di AIPEC

La pandemia ha sferrato un brutto colpo all’economia, ma sarebbe un’occasione persa se nulla cambiasse. Questo momento è un’occasione per ripensare il futuro tenendo conto anche dei più deboli.
Degli scenari post Covid, di come le imprese affrontano le sfide di questa crisi sulla scia del magistero di Papa Francesco, si è occupata la puntata di "Sulla Via di Damasco" del 14 giugno scorso.
Ospite di Eva Crosetta, la presidente di Banca Etica, Anna Fasano, prima donna a guidare questo istituto, che lavora per una finanza ad impatto positivo, al servizio dell’economia reale e non speculativa.
Al centro del programma di Vito Sidoti le buone pratiche di imprenditori capaci di coraggio, di creatività, di reciprocità, come Livio Bertola, Presidente Aipec, associazione che si richiama ai valori dell’Economia di Comunione. La solidarietà è la spinta di un’altra impresa controcorrente, quella della Locanda dei Girasoli, a Roma, gestita da ragazzi disabili. Durante il lockdown, hanno lavorato per gli “ultimi” con pizze a domicilio.

A Caltanissetta le esperienze di imprenditori e cittadini che puntano su un’economia sostenibile e sull’alleanza di aziende, istituzioni e scuola per il Bene Comune.

pubblicato su Città Nuova il 05/12/2022

C’è una Sicilia che ha voglia di crescere. In un momento storico difficile, quando il modello economico mostra tutti i suoi limiti e gli indici di disoccupazione sono preoccupanti, soprattutto al Sud, c’è chi ha il coraggio di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Ci si chiede: dove va il mondo globalizzato che abbiamo imparato a conoscere? Ma soprattutto: come si può intervenire per provare a proporre nuovi modelli economici? Hanno cercato di dare una risposta un gruppo di imprenditori e di cittadini decidendo di proporre un “nuovo modo di fare impresa ”. Non più e non solo l’impresa capace di cercare e ottenere profitto, ma quella che produce ricchezza, dà lavoro e ottiene profitti che reinveste per un importante fine sociale.

Lo scorso 5 aprile il professor Stefano Zamagni è stato protagonista del webinar dal titolo:

Dall'economia franescana all'Economia Civile e di Comunione

Organizzato da AIPECin collaborazione con The Economy of Francesco, il webinar fa parte del Ciclo di Seminari dal titolo «Un nuovo paradigma al centro della vita economica e sociale» che si propone di approfondire la conoscenza dell'Economia Civile e di Comunione attraverso autorevoli interventi ed esperienze dirette di imprenditori. Al termine della relazione del professor Zamagni sono intervenuti portando la loro esperienza di Imprenditori Civili e di Comunione Simona Rizzi, Presidente della Cooperativa Sociale "Il sentiero di Arianna" di Chiavari e Eustachio Santochirico, Presidente della Cooperativa Sociale "Oltre l'Arte" di Matera.

Lo scorso 1 ottobre, nell'ambito degli appuntamenti di Alba Capitale della Cultura d’Impresa 2021 organizzati da Confindustria Cuneo in collaborazione con AIPEC si è tenuto un importante evento dal titolo:

"Dialogo con Leonardo Becchetti su Economia Civile e di Comunione"

L'evento è stato condotto da Eugenia Scotti ed ha visto la partecipazione, oltre che del professor Leonardo Becchetti, di:

Livio Bertola Presidente AIPECcon i suoi figli Paolo, Caterina e Marco, Giuseppe Argiolas Rettore dell'Istituto Universitario Sophia, Stefano ZamagniUniversità di Bologna, Enrica Bruneri UNI-MECC Srl,Marco Piccolo,Reynaldi S.r.l, Don Renato Chierafondatore di “Casa Do Menor“ in Brasile ed in Piemonte, Stefano Comazzi, Presidente di AMU-Azione per un Mondo Unito, Gregorio Pellegrino, casa editrice Effatà, Marco Bussone,Presidente di UNCEM, Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani.

Image

vá para O ARQUIVO

Lìngua: PORTUGUÊS

Filtrar por Categorias

Siga-nos:

A economia do dar

A economia do dar

Chiara Lubich

«Ao contrário da economia consumista, baseada numa cultura do ter, a economia de comunhão é economia da partilha...

Leia mais...

As tirinhas de Formy!

As tirinhas de Formy!

Conheces a mascote do site Edc?

O dado das empresas

O dado das empresas

A nova revolução para a pequena empresa.
Dobre! Jogue! Leia! Viva! Compartilhe! Experimente!

O dado das empresas agora também em português!

quem está online?

Temos 801 visitantes e Nenhum membro online

© 2008 - 2024 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Este site utiliza cookies, também de terceiros, para oferecer maiores vantagens de navegação. Fechando este banner você concorda com as nossas condições para o uso dos cookies.