Consumo Critico

I Giovani per un Mondo Unito dei Focolari propongono un grande evento post "Settimana Mondo Unito" chiamato “IntotheLABel”: di che cosa si tratta? Lo abbiamo chiesto ad una delle creatrici del format. 

di Tamara Pastorelli

pubblicato su unitedworldproject.org il 23/04/2019

Intothelabel 51 rid 400IntotheLABel”, letteralmente, “dentro l’etichetta” è questo il nome scelto da un gruppo di giovani italiani, per il laboratorio che hanno anche definito “un’azione collettiva di consumo responsabile e un esercizio di democrazia economica”. Di che cosa si tratta?

Racconta Maria Gaglione, 35 anni, insegnante di scienze naturali: «Faccio parte della Costituente dei giovani dell’Economia di Comunione. Quando, nel 2018, in occasione della manifestazione italiana “LoppianoLab”, ci siamo incontrati con il prof. Luigino Bruni, coordinatore internazionale del progetto, volevamo fare un’azione simbolica che esprimesse il nostro impegno per promuovere e costruire un’economia più fraterna e giusta». Durante quella riunione ci si confronta, si propongono idee, si va a fondo nei diversi punti di vista fino a raggiungere una consapevolezza comune.

Si è svolto alla Coop di Castel Gandolfo (RM) l' 11 maggio, quello che vuole essere il primo di una lunga serie di eventi"Into the LABel": dalla nostra inviata, ampie pennellate su un pomeriggio insieme

di Francesca Giglio

190511 IntotheLABel01 Castel Gandolfo 07 ridSarà stata l’ampia partecipazione giovanile: è sempre bello e incoraggiante vedere tanti giovani curiosi, informati, proattivi, coinvolti in prima linea in progetti ed azioni di responsabilità. O forse, il radicato carattere internazionale: seppur preceduta da un paio di anteprime nazionali all’interno di due eventi importanti, questo era il via ufficiale per “replicare” l’iniziativa in tante altre città del mondo, adattandola anche a diversi contesti e, oltre al pubblico presente, numerose sono state anche le visualizzazioni dell’evento trasmesso in streaming. O ancora perché, nel mezzo del laboratorio, ad arricchire il tutto, in quel pomeriggio di Maggio, è risuonato forte anche il grandioso invito di Papa Francesco al mondo giovanile di economisti, imprenditori e agenti di cambiamento, per lavorare seriamente su un patto globale verso un'economia più giusta, sostenibile ed inclusiva.

Appuntamento a Castel Gandolfo per Into the LABel #1, il primo di una lunga serie!

190511 Castel Gandolfo Into the LABel rid11 maggio 2019, ore 16.30 - 18.30
Coop Castel Gandolfo (RM)
Via Appia Nuova km 24,600
00040 Castel Gandolfo (RM)

Sai cosa significa votare con il portafoglio? É valutare, nelle scelte di consumo, non solo il prezzo o la qualità percepita del prodotto, ma anche il suo valore sociale. E' saper conteggiare, nel momento in cui facciamo la spesa, le "calorie etiche" e "gli zuccheri morali" dei prodotti che acquistiamo. Queste sono le sfide e gli scopi di del laboratorio di consumo consapevole e democrazia economica #IntotheLABel - “dentro l’etichetta”, che si svolgerà a Castel Gandolfo  l'11 maggio. Durante #IntotheLABel avremo l'opportunità di conoscere il valore sociale di una serie di prodotti di uso quotidiano che troviamo sugli scaffali dei supermercati e di fare le nostre valutazioni "consapevoli" al momento dell'acquisto. A fine spesa saremo in grado di "votare" i prodotti che abbiamo scelto, specificando le motivazioni che ci hanno spinto a sceglierli.

Quante "calorie etiche" e "zuccheri di giustizia" hanno i prodotti che acquistiamo ogni giorno? Lo scopriremo grazie al laboratorio Into the LABel, organizzato dai giovani della Costituente giovani Edc presso la Coop di Figline Valdarno, il prossimo 29 settembre

di Maria Gaglione

Costituente Giovani 01 ridDedichiamo una sempre maggiore cura alle etichette dei prodotti alimentari e cosmetici per conoscerne calorie e proprietà chimiche, ma siamo meno interessati oggi di trenta anni fa alle "etichette morali" delle merci, agli "zuccheri di giustizia" e alle "calorie etiche". A partire da queste riflessioni di Luigino Bruni, economista e coordinatore internazionale del progetto Economia di Comunione, i giovani della Costituente EdC proporranno, durante LoppianoLab 2018, un laboratorio sul consumo responsabile e di democrazia economica.

Il laboratorio sul consumo responsabile organizzato dalla Costituente Giovani Edc Italia alla Coop di Figline Valdarno:

What is "IntotheLABel"? And how can I organize one? Find out through the video! "IntotheLABel" is the name chosen by a group of young Italians for this workshop that they described as "a collective action of responsible consumption and an exercise in economic democracy".

Published in United World Project Channel on April 23, 2019

Cosa è "IntotheLABel"? E come faccio ad organizzarne uno? Scoprilo con questo video! "IntotheLABel" è il nome scelto per questo workshop dal gruppo di giovani italiani della Costituente Edc che loro descrivono come: "una azione collettiva di consumo responsabile e un esercizio di democrazia economica". Il prossimo 11 maggio i Giovani per un Mondo Unito promuovono IntotheLABel, l’evento mondiale: per approfondire ulteriormente l'iniziativa, visitate il sito internet: IntotheLABel.

Pubblicato sul Canale YouTube di United World Project il 23 aprile 2019

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

24-26 giugno 2019 (Libro di Geremia) 14-15 settembre 2019 (Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Prophetic Economy 2.0

Prophetic Economy 2.0

Roma - 9 giugno 2019
Per maggiori informazioni scrivi a: info@propheticeconomy.org

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 780 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.