Costituente Giovani

Da sempre l’Economia di Comunione promuove una nuova cultura economica e civile con uno sguardo speciale rivolto al futuro e ai giovani.

La Costituente EdC nasce come opportunità per i giovani italiani di diventare parte attiva di una rete di progettazione e condivisione per un’economia improntata alla comunione, gratuità e reciprocità. Il primo incontro per circa 30 partecipanti è avvenuto nel luglio del 2017 al Polo Lionello Bonfanti, insieme a Luigino Bruni, coordinatore internazionale del progetto Economia di Comunione e a molti protagonisti dell’EdC italiana.

Quel primo incontro ha avuto per i giovani partecipanti l’effetto di una chiamata: l’invito a continuare, oggi, la sfida profetica dell’Economia di comunione per contribuire ad edificare un sistema economico e una società umana di comunione e di giustizia combattendo le varie forme di indigenza, esclusione e miseria. Da quel momento, l’EdC è diventata per tanti di loro il luogo della corresponsabilità e dell’impegno, l’orizzonte di una nuova fioritura umana e spirituale, l’ispirazione per iniziative collettive e scelte personali che concepiscono il “fare economia” come un modo per esprimere una passione sociale e un impegno per gli altri e con gli altri.

La nascita della Costituente rappresenta, dunque, l’inizio di un processo che ha raccolto, e continua ad accogliere, giovani con formazione ed esperienze personali e lavorative molto diverse ma tutti desiderosi di mettersi in gioco, progettare e sognare, mescolando la creatività e i talenti di ciascuno per generare idee ed esperienze nuove al servizio di una economia più fraterna e giusta.

Seguici su:

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 410 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.