1

Le nuove virtù del mercato

Nell'era dei beni comuni

Le nuove virtù del mercato newLuigino Bruni

Città Nuova, Roma, marzo 2012
Collana Idee - Economia

Leggi alcuni brani dell'introduzione
Acquista su: Città Nuova

Un saggio che vuole esplorare le grandi parole dell’economia e del mercato (e quindi della vita), partendo dall’originale prospettiva del dialogo: per capire l’economia di oggi, incluse le sue gravi crisi che ci stanno attraversando, occorre lasciarla parlare e saperla ascoltare, e occorre farle le domande giuste; domande difficili, generose, non banali.

Cos’è veramente il mercato? Quali le sue tipiche virtù? L’economia è davvero primariamente competizione? Chi è l’imprenditore? Esiste un rapporto tra il lavoro e il dono-gratuità?

A queste e a molte altre domande cruciali vuole rispondere il presente studio, nell’idea di suggerire un’idea di economia che si ponga al confine tra realtà diverse tra loro distinguendole e unendole, e che al tempo stesso guardi al non ancora, a quell’economia a misura di persona che è nelle nostre possibilità e responsabilità poter realizzare.

Luigino Bruni è professore associato di Economia politica a Milano-Bicocca, dove insegna microeconomia, economia ed etica e filosofia dell’economia. Per i tipi di Cittanuova è autore di Il prezzo della gratuità (2006), Benedetta economia (con A. Smerilli, 2008), e ha curato con Stefano Zamagni il Dizionario di economia civile (2009).

Follow us:

Who’s online

We have 707 guests and no members online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

This website uses “technical cookies”, including third parties cookies, which are necessary to optimise your browsing experience. By closing this banner, or by continuing to navigate this site, you are agreeing to our cookies policy. The further information document describes how to deactivate the cookies.