Laudato sì

Papa Francesco - Enciclica Laudato si’. Custodire la terra con profezia ma senza demonizzazioni

di Luigino Bruni

pubblicato su pdf Il Regno (1.52 MB) n.7/2015

Logo Il Regno 2Questo inizio di XXI secolo sarà ricordato anche per la fine della critica al capitalismo,  che  invece aveva  caratterizzato buona parte del XX. Il capitalismo è diventato l’ambiente dentro il quale viviamo e ci muoviamo, e vi siamo talmente immersi da non avere più la capacità culturale di guardarlo per analizzarlo, criticarlo, rivolgergli le domande fondamentali dell’equità, della giustizia, della verità.

L'imprenditore Edc di Dubai Abdullah Al Atrash è il primo protagonista del ciclo di storie che Vatican News dedica alle varie iniziative sbocciate nel mondo nel segno della Laudato si’ di Papa Francesco.

di Giada Aquilino

pubblicato su Vatican News il 20/10/2020

Nell’anno speciale rivolto all’approfondimento dei principi dell’enciclica, incontriamo Abdullah Al Atrash, giovane imprenditore italo-siriano negli Emirati Arabi Uniti. Come non credente, aderisce all’Economia di Comunione dei focolari. Nell’azienda che dirige, dà lavoro a migranti perlopiù asiatici e africani, garantendo un salario e misure di sostegno sociale, oltre che la massima sicurezza per i dipendenti e l’ambiente, anche in questo momento di pandemia.

Il grido della Terra, il grido dei giovani impegnati nei “Fridays for future”, quello più sommesso dei poveri, sono lo stesso grido, ricorda la Laudato si’

di Alessandra Smerilli

pubblicato su RomaSette.itil 14/10/2019

Il summit dell’Onu a New York sul clima si è concluso con tante buone intenzioni e poche azioni concrete. I discorsi iniziali del segretario generale Gutierres, con un invito all’azione, e della giovane attivista Greta Thunberg, leader di un movimento di ragazzi che ormai è diventato virale e mondiale, sembrano rimasti inascoltati. Anzi, alcuni leaders mondiali hanno dichiarato apertamente che sono interessati solo ai loro Stati e non intendono intraprendere azioni concrete per contrastare i cambiamenti climatici. Intanto i ghiacciai del Monte Bianco si stanno sciogliendo, minacciando abitazioni e popolazioni. E lo fanno sempre più velocemente. È un segno evidente che il riscaldamento globale non è una fantasia. Un grido della Terra silenzioso, ma inarrestabile, che non possiamo non ascoltare, che non possiamo non vedere.

Siga-nos:

29-07-2020

A casa comum só pode se tornar mais humana e mais hospitaleira se a olharmos e pensarmos nela...

A economia do dar

A economia do dar

Chiara Lubich

«Ao contrário da economia consumista, baseada numa cultura do ter, a economia de comunhão é economia da partilha...

Leia mais...

As tirinhas de Formy!

As tirinhas de Formy!

Conheces a mascote do site Edc?

O dado das empresas

O dado das empresas

A nova revolução para a pequena empresa.
Dobre! Jogue! Leia! Viva! Compartilhe! Experimente!

O dado das empresas agora também em português!

quem está online?

Temos 609 visitantes e Nenhum membro online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Este site utiliza cookies, também de terceiros, para oferecer maiores vantagens de navegação. Fechando este banner você concorda com as nossas condições para o uso dos cookies.