Istituto Universitario Sophia

Master e Phd. in Fondamenti e prospettive di una cultura dell'unità

specializzazione in Economia e Management

Sophia si propone come un laboratorio di formazione e di ricerca in cui si riconnettono i home_sophia1.jpglegami profondi tra vita e pensiero, tra studio ed esperienza. E' un istituto universitario che guarda al futuro, attento alle istanze che il nostro tempo offre perché l'uomo di oggi e di domani - come amava ripetere Chiara Lubich - diventi sempre più uomo-mondo".

Sophia offre una formazione aperta a tutti e su saperi incarnati che possono diventare competenze distintive nel mondo economico e in particolare dell’impresa.

Sophia è uno strumento di formazione di quegli “uomini nuovi” intrisi ed allenati nella "cultura del dare" e nella reciprocità, senza la quale non è possibile realizzare un' Economia di Comunione. E’ per questo una parte sostanziosa degli utili dell’EdC sostiene finanziariamente Sophia.

Per saperne di più: http://www.sophiauniversity.org/it/link.gif

Italia - Incisa Valdarno (FI), 26/10/2009

Continua la sfida della formazione di donne e uomini “nuovi”, aperti ad un dialogo a tutto campo con la cultura e la società

Sophia: Inaugurazione Anno Accademico 2009-2010

Particolare_Sophia

Lunedì 26 ottobre 2009 ore 10.30 - 12.30
Auditorium di Loppiano
Incisa in Val d'Arno (Firenze)

Interverranno: Mons .Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze e la presidente dei Focolari, Maria Voce

Sophia al suo secondo anno: laboratorio di novità e prospettive:

Un nuovo centro accademico, capace di coniugare fede e ragione, per favorire una visione più ampia e integrata, tesa al dialogo con le altre religioni e culture e alla crescita intellettuale e interiore delle giovani generazioni è stato l’augurio di Benedetto XVI un anno fa, nel suo messaggio in occasione dell’inaugurazione dello IUS, neonato istituto universitario che ora dà il via al suo secondo anno accademico e che offre una laurea magistrale in “Fondamenti e prospettive di una cultura dell’unità”.
vedi programma

Ad oggi frequentano lo IUS 63 studenti di 24 Paesi, provenienti da oltre 20 corsi di laurea diversi e mossi dall’urgenza più che mai attuale di gestire la complessità contemporanea, posta dall’odierno contesto sociale globalizzato. “In questo primo anno di vita – afferma il Preside, prof. Mons. Piero Coda –, abbiamo vissuto l’esperienza universitaria come luogo dell’universalità, crocevia d’incontri aperti, laboratorio d’idee. Tante le iniziative e le sinergie a più livelli: con il territorio del Valdarno, con il mondo culturale italiano ed internazionale, con le istituzioni ecclesiali e civili perché, guardando al futuro, l'uomo di oggi e di domani - come amava ripetere Chiara Lubich - diventi sempre più uomo-mondo”.

L’offerta formativa

Il progetto formativo e il metodo accademico prevedono come priorità che studio e vita si integrino e diventino un'unica realtà. Nel primo anno, comune a tutti gli studenti, i corsi toccano quattro grandi aree: quella teologica, quella filosofica, quella delle scienze del vivere sociale e quella della razionalità logico-scientifica. Nel secondo invece gli studenti seguono due indirizzi: teologico-filosofico e politico-economico.

per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.iu-sophia.org

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 644 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.