• Economia di Comunione
    Persone e imprese che attivano processi di comunione.
    Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.
    Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime
    scopri di più...
  • The Economy of Francesco
    Vai al Final Statement & Common Commitment di The Economy of Francescoscopri di più...
  • Sul libro del Qoèlet, il nuovo corso online SEBne del 2021
    Promosso da Scuola di Economia Civile e dal Polo Lionello Bonfanti, un corso di esercizi etico spirituali particolarmente rivolto a agnostici, atei e cercatori di senso, con Luigino Bruniscopri di più...

Economia di Comunione

Persone e imprese che attivano processi di comunione.

Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.

Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime.

Tre giorni di doppia formazione all'economia civile

Doppio appuntamento all’insegna dell’Economia Civile nei giorni 10-12 aprile, presso la sede della Scuola di Economia Civile (SEC), nel Polo Lionello Bonfanti.

di Licia Paglione

140412 SEC IV Modulo 01 ridAl IV modulo del Corso avanzato in Economia Civile, promosso dalla SEC e previsto per l’11-12 aprile, si è accompagnato, già dal 10 aprile, lo svolgimento di parte del corso di Perfezionamento in “Economia Civile e Non Profit - Cultura e governance dell’impresa sociale”, promosso dal Dipartimento di Economia, metodi quantitativi e strategie d’impresa dell’Università Milano-Bicocca di Milano.

Molto popolata, dunque, in questi giorni la sede della SEC e grande l'interesse alle tematiche approfondite dai docenti che viene espresso con forza dai partecipanti, arrivati da varie parti d’Italia.

 Per il IV modulo del Corso avanzato in Economia Civile il tema trattato è sintetizzato nel titolo: “La gestione dei conflitti. Quando i valori entrano in crisi”.

Alessandra Smerilli, docente di Economia Politica presso l’Università Auxilium di Roma, introduce una dimensione conflittuale fondamentale a suo parere nel governo delle organizzazioni, soprattutto nei momenti di crisi, che chiama in causa la ricchezza derivante dalle differenze di genere.

«Un argomento di cui si sente oggi parlare – ci dice uno dei corsisti – ma in una prospettiva completamente diversa e molto più superficiale».

Nella sua esperienza organizzativa  si coglie questa differenza e il valore che può140412 SEC IV Modulo 02 rid contenere?

«Si coglie con forza. Non sempre, però, si riesce a governare in modo positivo. Il ruolo delle donne, di là dagli slogan pseudopolitici, è ancora molto sottovalutato o deformato, perché si tenta di uniformarlo a quello maschile, senza valorizzare il femminile per le sue specificità».

Che cosa significa concretamente questo nella gestione di un’impresa?

«Significa lasciarsi sfuggire un’occasione per l’organizzazione. L’occasione che deriva dalla complementarietà delle caratteristiche maschili e femminili».

E le possibili crisi nella gestione di un’organizzazione, legate in particolare a impoverimento di moventi ideali, sono anche altre: Luigino Bruni e Alessandra Smerilli le presentano, aprendo anche piste che lasciano intravvedere possibili soluzioni.

Nell’altra aula della SEC, popolata degli studenti del corso milanese in Economia Civile e Non Profit, invece, è stato approfondito uno dei fenomeni contemporanei di Economia Civile, l’Economia di Comunione.

«La scelta di realizzare questo momento formativo presso la sede SEC, collocata nel Polo Lionello Bonfanti, punto di riferimento italiano e non solo dell’Economia di Comunione, è stata motivata proprio dall’argomento in programma» spiega Cecilia Storti, tutor del corso.

Oltre a momenti d’aula, curati da docenti quali Luigino Bruni, Alberto Frassineti ed Eva Gullo, sono stati previsti, infatti, visite ad imprese presenti nel Polo e aderenti all’Economia di Comunione e dialogo con imprenditori.

«Ci è sembrata – spiega Cecilia – un’opportunità preziosa da offrire ai nostri studenti perché siano in grado di conoscere anche in pratica esperienze di cui in teoria hanno sentito abbondantemente parlare. Inoltre, la forma residenziale prevista per questa tappa del corso ci è parsa anche un’occasione per permettere un rafforzamento della dimensione relazionale tra gli studenti».

Novembre 2020, Assisi
"The Economy of Francesco"

 i giovani, un patto, il futuro

www.francescoeconomy.org

i giovani,un patto,il futuro

Seguici su:

11-02-2021

Applaudire è una forma importante di dialogo, è relazione, è reciprocità, è comunità. È amore. Forse...

24-05-2020

I provvedimenti del governo mettono in campo notevoli risorse necessarie per risollevare le sorti...

16-12-2020

I negozi e la vita del quartiere e della città. La vendita on line è ormai diffusa e tende a...

24-02-2021

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul...

31-05-2020

Editoriali - Lavoro e cura per questo tempo di Alessandra Smerilli pubblicato su Avvenire il...

COME FARE PARTE

Image
Opla
AMU
Eoc
aipec

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 1138 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.