Pubblicazioni

notiziario edc, rassegna stampa, articoli, saggi, libri, interventi a convegni...

notiziario edc, rassegna stampa, articoli, saggi, libri, interventi a convegni...

In questa sezione sono raccolte pubblicazioni di vario genere su Edc e tematiche ad essa collegate: molte sono disponibili on-line: saggi, interventi a convegni, articoli. Per i libri, un link diretto ai singoli editori fornisce la possibilità di acquistarli on-line.aaa

Amare l’azienda altrui come la propria

di Andréa Cruz

da "Economia di Comunione - una cultura nuova" n.31 - maggio 2010

N31_Pag._08_UnibenLa UNIBEN Fomento Mercantil Ltda, è  una azienda di factoring nata nel 1998 per fornire servizi finanziari in particolare alle aziende EdC.; localizzata nel Polo Spartaco (Cotia-Brasil), conta oggi tre dipendenti e serve regolarmente 15 aziende.

«Questo tipo di servizio – dice Maria Conceição Francischinelli, dirigente dell’Uniben – ci dà la possibilità di condividere le difficoltà delle singole aziende. La nostra esperienza si fonda sul proposito di amare l’azienda altrui come la nostra».

Questo presupposto, che di per sé può risultare poco consono all’attività di una azienda che fornisce servizi finanziari, può essere considerato l’essenza del progetto EdC, la sua identità, un progetto che nasce dall’amore e fa sí che l’amore diventi, a poco a poco, una categoria economica.


Una nuova comprensione degli utili

Secondo la razionalità di comunione, gli utili, sebbene siano fondamentalmente importanti, non sono lo scopo assoluto dell’attività imprenditoriale, ma un mezzo per stabilire la comunione; così, ciò che più importa, non è la massimizzazione degli utili finanziari, ma la sua ottimizzazione. Per l’Uniben, il fatto che una azienda EdC possa continuare ad operare grazie ai suoi servizi é considerato un utile.


La fiducia come fattore economico

Un altro fattore fondamentale è la fiducia. Nei contratti stipulati con le aziende EdC, la fiducia dà all’Uniben la possibilità di chiedere un tasso di interesseN31_Pag._08_Mariella_Francischinelli_e_cliente più basso. Quanto più si ha fiducia, minore è il rischio; così è possibile lavorare con tassi inferiori e la fiducia diventa un fattore economico.
Oltre a rispettare tutte le normative, l’Uniben si impegna a costruire rapporti che vanno al di là del rispetto e della cordialità commerciale, dando priorità alla “persona”.
«L’esperienza più grande – continua Maria Conceição – è renderci conto che l'affare migliore è sempre trovare un accordo che dia modo all’imprenditore di onorare i suoi impegni e all’Uniben, di recuperare i suoi crediti. In questo periodo difficile, tante aziende sono state colpite dalla crisi e si trovano in grosse difficoltà. Uniben acquista titoli di credito, cioè anticipa l'importo di fatture e quando alcune  aziende EdC sue clienti non sono riuscite a rispettare i loro impegni essendo i pagamenti delle stesse in ritardo, questo non ha impedito  la concessione di un nuovo credito, con lo sconto di nuove fatture».
Celia, che lavora all’Uniben, dice: «nell’Uniben, una azienda piccola, mi rendo conto di questa differenza. Il rapporto fra noi è molto diverso dal rapporto vissuto in altre aziende, al di fuori dell’EdC. Certo che capita, ogni tanto, di perdere la pazienza, ma possiamo sempre ricominciare chiedendo scusa, guardandoci con occhi nuovi».

Incontri degli imprenditori del Polo Spartaco
Gli imprenditori del polo Spartaco hanno deciso di  radunarsi una volta al mese con lo scopo di far crescere la comunione fra tutti, aprendo la propria azienda alle altre.
In questi incontri, l’Uniben è rappresentata da Maria Conceição: «Sento che è un passo di maturazione.  Quando tutto và bene è facile parlare, altrimenti... Questo momento è molto importante. Ci vuole un amore più grande per dire tutto ed ascoltare tutto. In questi incontri discutiamo anche il futuro delle aziende. In una di esse abbiamo parlato dell’Uniben e, insieme, ci siamo resi conto della necessità di ampliare gli orizzonti d’azione per continuare ad essere competitivi nel mercato. Ho ascoltato anche forti critiche, tutto mi sembrava difficile. Nei giorni successivi però, ho capito quanta sapienza quegli imprenditori mi avevano trasmesso; quante cose ho potuto mettere in pratica e, così, allargare gli orizzonti dell’azienda ».

N31_pag._08_Mariella_FrancischinelliAssociazione dei dipendenti del Polo Spartaco
Un’altra struttura che incrementa il rapporto d’amore reciproco fra le aziende del polo Spartaco è l'Associazione dei Dipendenti, che conta 92 membri e raccoglie dipendenti di aziende diverse. Anche se non tutti i dipendenti partecipano direttamente al progetto EdC, i valori che sostanziano l’Economia di Comunione motivano le relazioni tra gli associati.
Con il contributo finanziario di ogni membro e di ogni azienda è stato costituito un fondo comune per il microcredito, diventato uno dei principali servizi offerti dall'Associazione.  Una delle proposte del nuovo direttivo è aiutare chi chiede il microcredito a non diventare schiavo del consumismo. Per orientare chi fa uso di questo servizio si sta creando un programma di consulenza con un professionista qualificato che possa aiutare le famiglie ad elaborare il proprio bilancio familiare.
Dal momento che l’Associazione non dispone di una sede propria, l’Uniben mette a disposizione una delle sue stanze.

Prospettive per futuri sviluppi

Aumentare il capitale della factoring sarebbe molto importante, tanto per l’Uniben quanto per le aziende EdC. Però, secondo le normative brasiliane, solo i soci possono fare un aumento di capitale nell'azienda. Per questo, l’Uniben sta investendo nel settore assicurativo, in cui opera sin dal 2001 come partner di un'impresa di intermediazione.

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 448 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.