Poli aziendali EdC

Image

Poli aziendali EdC

Tra gli elementi base della prima intuizione sull'EdC era presente l'idea dei poli produttivi: Chiara Lubich propone di far nascere, nei pressi delle Cittadelle del Movimento - che, con loro presenza, avrebbero aiutato a tener sempre vivo lo spirito del progetto - una concentrazione di imprese, un laboratorio visibile e un punto di riferimento, ideale e anche operativo, delle altre imprese EdC.

Polo Solidaridad

Polo Spartaco

Polo Solidaridad

Polo Solidaridad

Polo Solidaridad

Polo Solidar

Polo Solidaridad

Polo Lionello

Polo Solidaridad

Polo Ginetta

Polo Solidaridad

The Box

Polo Solidaridad

Polo Giosi Guella

Polo Solidaridad

Polo Mariapoli Faro

Polo Solidaridad

B6748 O'Higgins, Buenos Aires, Argentina

+54 236 453-2003 (Mariàpolis Lia)

Nel mese di luglio 1991, a due mesi della nascita di EdC in Brasile, inizia in Argentina, accanto alla Mariapoli Lia, il Polo imprenditoriale "Solidaridad", su 34 ettari di terra.

Si costituisce una S.p.a. che prende il nome UNIDESA (Unità e Sviluppo) per gestire il Polo, per creare le condizioni per l'insediamento di aziende che diano visibilità al Progetto di Economia di Comunione.

Per partecipare al progetto si segue l'indicazione "siamo poveri ma tanti" e si propone l'azionariato popolare di basso valore nominale, così tutti possono partecipare.

Nel 1995 nasce il quartiere per le famiglie che vorranno spostarsi lì, in una parte del terreno (circa 5 ettari) e si preparano le infrastrutture necessarie (acqua, luce, telefono, ecc.) per le aziende.

Ogni anno migliaia di visitatori vengono al Polo per conoscere l'aspetto culturale del progetto e le aziende collegate.

Polo Spartaco

Estrada da Água Espraiada, 5480, Água Espraiada – Cotia – SP CEP: 06726-400 Brasile

Intitolato a Spartaco Lucarini, il Polo Spartaco fu il primo ad essere costituito negli anni immediatamente successivi al lancio del progetto EDC, nelle vicinanze della  Mariapoli Araceli, ora Mariapoli Ginetta, a Cotia (SP).

Una serie di esperti diedero vita alla Espri S.A., società per azioni a capitale diffuso (attualmente circa 4000 azionisti), che si occupò di acquistare il terreno e di edificare i capannoni per le aziende che nel frattempo decidevano di installarsi al Polo. Da allora la società gestisce il Polo concedendo in locazione alle aziende Edc installate i capannoni del Polo e fornendo ad esse una serie di servizi.
L’Associazione dei dipendenti delle aziende del Polo Spartaco si è costituita per concorrere ad una una migliore qualità della vita dei suoi dipendenti, che oggi sono circa un centinaio. L’Associazione offre servizi di assistenza medica e odontoiatrica, microcredito, attività ricreative, sportive e culturali.

Polo Lionello Bonfanti

Loc. Burchio snc, 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)

Italiano

Français

English

Portugais

Español

Deutsch

Polo Ginetta Recife

Estrada do Monjope, 5100 Cruz de Rebouças Igarassu – PE Cep: 53.645 - 337 (Brasile)

Indirizzo uffici: (Mariápolis Santa Maria)
Av. Alfredo Bandeira de Melo, 01 Ana de Albuquerque Igarassu – PE Cep: 53.630-030 Brasile

The Box

Werner-Heisenberg-Straße 4, 86156 Augsburg, Germania

Italiano

Français

English

Portugais

Español

Deutsch

Polo Giosi Guella

R. Sra. da Graça, 2580 Abrigada, Portugal

Polo Mariapoli Faro

Udruga za Ekonomiju zajednistva - Rackog 26 - 48260 Krizevci (Croazia)

Polo Lionello, bilanci e prospettive

Il prossimo 7 maggio, alle ore 10, presso il Polo Lionello Bonfanti, è convocata l’assemblea dei Soci della EdiC Spa, società che gestisce il Polo, abbiamo intervistato Eva Gullo e Paolo Maroncelli, rispettivamente Presidente e AD.

Polo Lionello, bilanci e prospettive

di Licia Paglione

Che anno è stato il 2010 per il Polo?

Eva_Gullo03_webEva Gullo: Il 2010 è stato un anno interessante soprattutto perchè ha visto l’avvio di una serie di nuovi progetti: l’Agenzia Formativa, che progetta, promuove e realizza formazione su tematiche coerenti con i principi dell’EdC è uno di questi. In questo ambito è già stato realizzato -primo di una serie di quattro in diverse sedi della Provincia di Firenze- un corso sulla Green Economy, cioè sull’economia attenta all’ambiente: 40 i partecipanti, il massimo prevedibile, con prevalenza di giovani e donne.

Grazie all’attività dell’Agenzia Formativa ora il Polo Lionello è anche uno dei 10 incubatori d’impresa riconosciuti dalla Regione Toscana, che sta finanziando il progetto: “Sviluppo imprenditoriale e Cultura della reciprocità: spazio di incubatore all’interno del Polo Lionello” (2011-2013). Il progetto permette di sostenere lo sviluppo di idee imprenditoriali, in particolare di giovani, attraverso la collaborazione di vari consulenti, mettendo anche a disposizione circa 1500 mq del Polo come spazio per ospitare imprese innovative che si rifanno ai fondamenti etici dell’EdC. Penso che questa attività possa fungere da “volano” perché il Polo possa attrarre nuova imprenditorialità, con conseguenti effetti benefici su tutte le attività già presenti.

Paolo Maroncelli: Altra tappa importante di quest’ultimo anno è stata la manifestazione culturale, LoppianoLab, svoltasi dal 16 al 19 settembre scorso, a cui hanno partecipato oltre 3500 persone e che ha avuto come momento importante l’Expo delle aziende EdC presso il Polo Lionello. La seconda edizione di LoppianoLab con Expo e Convention Italiana dell'EdC si svolgerà nel prossimo mese di settembre, dal 15 al 18.

Quali prospettive sentite di poter dare agli azionisti?

Eva Gullo: Per il Polo Lionello servono, oltre alle idee imprenditoriali, imprenditori che le realizzano e noi, come società di gestione, abbiamo compreso di dover avere al nostro interno le competenze necessarie per seguire e supportare i progetti, dalla loro progettazione alla loro gestione e alla loro implementazione.

Paolo Maroncelli: Per questo il CdA dell’E.diC. s.p.a. si sta ponendo obiettivi di sviluppo di breve, medio e lungo termine, definiti in un Piano Paolo_Maroncelliindustriale, per la cui realizzazione ritiene essenziale il coinvolgimento, all’interno dei processi di governance della società e del Polo Lionello, di figure manageriali competenti, in particolare, nell’attività di sviluppo, organizzazione di eventi, convegnistica, formazione. Questo anche per utilizzare al meglio gli spazi e le sale ben attrezzate di cui il Polo è dotato.

Eva Gullo: A questo proposito nel 2010 il Polo ha ospitato convegni ed eventi di vario tipo, in modo particolare dal mondo dell’economia civile: questo è un aspetto che sento particolarmente importante perchè corrisponde alla vocazione più vera del Polo, che deve essere non solo "la casa" degli imprenditori Edc ma punto di riferimento per tutta l'Economia Civile in Italia. Il pomeriggio del 7, giorno dell’assemblea, vorremmo dedicare del tempo a presentare i progetti in corso al Polo insieme agli imprenditori coinvolti e dare ampio spazio al dialogo con gli azionisti. Inoltre proporremo un approfondiremo sulla proposta di Expo 2011 e Convention EdC italiana in programma per il prossimo settembre.

Invitiamo tutti i soci del Polo a partecipare all’Assemblea!
Vedi articolo con la convocazione
La convocazione è anche scaricabile qui.

Tags:

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 496 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.