• Economia di Comunione
    Persone e imprese che attivano processi di comunione.
    Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.
    Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime
    scopri di più...
  • The Economy of Francesco
    Nuove date per "The Economy of Francesco", 19-21 Novembre 2020scopri di più...
  • #EoF: Nuove date Side Event, Perugia 2020
    Promosso da Economia di Comunione, il side-event di Perugià del 20-22 novembre 2020 è per tutti coloro che non possono partecipare direttamente all’Economy of Francescoscopri di più...
  • Rapporto Edc 2018
    Disponibile il Rapporto Edc 2018. Guarda il video e scopri di più con la scheda di approfondimento.scopri di più...

Economia di Comunione

Persone e imprese che attivano processi di comunione.

Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.

Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime.

Italia - Milano, 18/03/2016

Nell'ambito della partecipazione a "Fa' la cosa giusta!" 2016

La distruzione creatrice: quando l’ideale entra in crisi.

Luigino Bruni in dialogo con Salvatore Natoli


18 marzo 2016, 18:00-19:00

Fieramilanocity
Viale Scarampo 42
20148 Milano
M5 Portello (o M1 Lotto Fiera)

Le Organizzazioni a Movente Ideale (OMI), nascono attorno a degli ideali, quasi sempre dall’azione di persone portatrici di doni o carismi. È il mondo del non profit, degli organismi della cooperazione internazionale, delle cooperative e dei movimenti spirituali, “luoghi” dove le motivazioni delle persone sono il fattore decisivo e l’intera vita organizzativa dipende da come cambiano, evolvono o si deteriorano tali motivazioni.

Come gestire tali organizzazioni senza perdere nel tempo le proprie radici ideali e la propria anima?

In occasione della partecipazione di Città Nuova nello spazio Economia di Comunione (EdC) a "Fa' la cosa giusta!" (stand PP40, pad. 3), Salvatore Natoli nella Piazza Terre di Mezzo (pad. 4) dialoga sul tema con Luigino Bruni, autore del volume La distruzione creatrice. Come affrontare le crisi nelle organizzazioni a movente ideale (Città Nuova, 2015).

In generale, per tutti i dettagli su Fa' la cosa giusta!
(comprese le modalità di ingresso a pagamento): http://falacosagiusta.org/

vedi invito

vedi il video della presentazione

Novembre 2020, Assisi
"The Economy of Francesco"

 i giovani, un patto, il futuro

www.francescoeconomy.org

i giovani,un patto,il futuro

Seguici su:

31-03-2020

Opinioni - Debito e colpa, Europa e nostro domani di Luigino Bruni pubblicato su Avvenire il...

24-01-2020

Una mappa del pianeta, a partire dalle sue fonti energetiche, per capire le ragioni dei conflitti...

03-01-2020

Approvate “salvo intese” e con il voto di fiducia, le scelte del Conte 2 assicurano il mancato...

30-03-2020

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul...

21-01-2020

Opinioni - Rapporto Oxfam 2020. La forza di questi sguardi sull'ingiustizia. di Alessandra...

COME FARE PARTE

Image
Opla
AMU
Eoc
aipec

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 574 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.