Filippine: Manila, la prima giornata dello Youth Forum Edc

La due giorni dello Youth Forum Internazionale Edc ha preso il via il 23  maggio presso l'Auditorium del complesso di ricerca Tomaso d'Aquino

di Jose Aranas

160523 24 Manila Youth Forum 07 ridSono circa 200 i partecipanti allo Youth Forum, da diverse nazioni come Argentina, Brasile, Germania, Indonesia, Irlanda, Perù, Republica Centrafricana, Spagna, Svizzera oltre agli studenti di Economia e Commercio dell'Ateneo STO. Tomas di Manila. La Decano del College di Economia, Professoressa Mary Hildence M. Baluyot ha aperto i lavori citando la Lettera di S.Paolo ai Corinzi quando dice che niente è più grande dell'amore, specialmente nel nostro mondo consumista dove tante e tante persone  vengono condotte ai mrgini della società ed escluse.

Edc lavora per un paradigma economico alternativo dove ciascuno è incluso. Concludeva dando  fiducia ai giovani che saranno i futuri leaders dell'Economia di Comunione.

A seguire Ronald Dannug, Amministratore delegato di Modern Dwellings, Inc. ha fatto una panoramica sull'attuale situazione economica delle Filippine160523 24 Manila Youth Forum 05 rid. In base ai dati, i trend di crescita delle Filippine negli ultimi anni presentano una prospettiva positiva. L'economia delle Filippine, che si  basa su un consumo guidato e sostenuto dalle rimesse dei lavoratori filippini all'estero e sui servizi BPO (Business Process Outsourcing) è arrivata anche ad abbattere la disoccupazione. Il PIL filippino in termini di crescita è oggi ancora più vicino a quello di Cina e Vietnam. Nonostante questo la  sottoccupazione rimane un problema e l'imprevedibilità della futura politica di Duterte rispetto al precedente presidente Aquino, gettano ombre di preoccupazione per il futuro. Inoltre, è ancora rielvante il divario tra ricchi e poveri, quest'ultimo composto dal 26 per cento di persone sotto il livello di povertà.

160523 24 Manila Youth Forum 06 ridE' seguito un video sul 25° anniversario Edc: Economia di comunione sogna un mondo dove nessuno sia nel bisogno; sogna un ritorno ai valori umani, con l'economia vissuta come un mezzo, non un fine, uno stile di vita aziendale radicato in un profondo senso di comunione tra noi e relazioni che possono collegare il mondo intero. Luigino Bruni è intervenuto quindi fornendo un background storico a Edc, a partire dalle grandi figure carismatiche europee quali San Benedetto e San Francesco dalle quali Chiara Lubich trasse ispirazione nel dar vita a Economia di Comunione.  Quindi Tita Datu Puangco, Amministratore Delegato di Ancilla Enterprises e suo figlio Mike Puangco hanno condiviso la propria esperienza nel suo coinvolgimento in Edc attraverso Ancilla.... La  mattinata si è conclusa con un bello scambio di domande e risposte fra i partecipanti ed i relatori della sessione del mattino.

Nel pomeriggio Anouk Grevin, dell'Università francese di Nantes ha esposto le linee guida e le pratiche distintive l'economia di Comunione: una cultura della fiducia e della condivisione, il vedere l'altro come dono, la via del dialogo e la "chiamata" ad essere "produttori di comunione", questi alcuni dei tratti caratteristici dell'EdC.  160523 24 Manila Youth Forum 08 rid

Quindi è venuto il momento della vivace condivisione di esperienze da parte di Che Lastica and Liz Satira of Primavera Businesses, Au Miranda e la sua attività con le torte e Kalayaan engineering, piccole e grandi imprese che mettono in atto la cultura del dare e valorizzano i rapporti fra le persone.

E' seguito un  dibattito aperto: una bella domanda posta a Anouk Grevin riguardava il tasso di successo dell'Edc. Anouk rispondeva così: “Edc è anche un modo di vivere successo e fallimento. Nell'Edc noi troviamo una famiglia, una comunità che può rafforzare la comunione"

La giornata si è conclusa con la celebrazione della Santa Messa da parte di Fr. Felimon de la Cruz, Vice rettore per gli affari religiosi dell'Università di San Tommaso: "E' giusto terminare questa giornata su Edc con una messa, che attraverso lo spezzare del pane è la migliore manifestazione della comunione con l'offerta di una parte di noi stetssi agli altri, come nell'Eucarestia" .

Icona Flickr rid Vedi Photogallery

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.