International Events

Argentina - Buenos Aires, 25/11/2008

cristina_calvo.jpgOnorificenza del Governo Argentino a Cristina Calvo

25 novembre 2008, ore 18.00
Palazzo San Martin del Ministero, Arenales 761  Buenos Aires, Argentina.

In occasione dell’anniversario della “Dichiarazione Universale sull’eliminazione dell’intolleranza e della discriminazione a causa delle convinzioni personali”, il Ministero degli Affari Esteri Argentino, attraverso l' Ambasciatore Guillermo Oliveri, assegnerà una onorificenza a rinomate personalità.
Tra di esse Cristina Calvo - membro del Movimento dei Focolari e della Commissione Internazionale di Economia di Comunione, dirigente della Caritas per l’America Latina ...

e del Comitato latinoamericano della World Conference Religions for Peace - per il suo impegno, sia nel Paese che in ambito internazionale, nella promozione di una società pluralista ed inclusiva e per il suo lavoro nella costruzione della pace, del dialogo e della promozione dei diritti inviolabili della persona.

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 560 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.