International Events

Germania, Münster: vivo interesse per EdC all' “Eine Welt Forum ”

Cercando sinergie verso “Rio+20”

di Winfried Baetz-Braunias

111119_Munster_Eine_Welt_03_ridChe importanza ha tutto questo per noi?” Lo scorso 19 novembre in Germania, a Münster, i partecipanti alla giornata del locale gruppo “Eine Welt Forum” (Forum Una Sola Terra, iniziativa apartitica di ispirazione cristiana che si occupa di ambiente e sviluppo) si sono interrogati su quello che può essere il contributo che a livello locale si può dare all’ambiente in vista della 2° Conferenza mondiale di Rio del 2012. La giornata si svolgeva nell’ambito della settimana per i diritti umani indetta dal Comune: è stata l’occasione per discutere, giovani e meno giovani, (magari impegnati già da anni su questo fronte), su imprese orientate alla solidarietà e su “Economia di Comunione” quale possibile risposta alle questioni globali sull’ambiente e la giustizia che riguardano ogni cittadino.

Era la prima volta che in Germania i rappresentanti dell’EdC avevano l’opportunità di parlare  in un contesto di politica dello sviluppo, stabilendo un contatto con altri attori ed organizzazioni attive in tutto il paese. La conferenza faceva parte di ,una serie di eventi che coinvolgevano ben 31 organizzazioni locali nell’ambito della difesa dei diritti umani e non solo: gruppi ambientali, progetti di aiuto, critici della globalizzazione, e iniziative nell'ambito della politica per lo sviluppo. Era intenzione del "Eine Welt Forum"approfondire le rispettive modalità di azione e scambiarsi le esperienze: Edc è stata coinvolta per il desiderio di conoscere la prassi di una forma economica alternativa. Tutto questo in preparazione della cosiddetta “Conferenza Rio+20” indetta dalle Nazioni Unite dal 4 al 6 giugno 2012, quale seguito della conferenza sulla Terra di Rio del 1992 nella quale la comunità mondiale aveva concordato, fra l’altro, il programma di azione per l’ambiente e lo sviluppo “Agenda 21” quale pietra miliare del cammino della sostenibilità.

La stimolante relazione di Sabine Birken, avvocato a Münster e già presidente nazionale della Società tedesca del Nord Ovest per le Nazioni unite 111119_Munster_Eine_Welt_01_rid(DGVN), ha introdotto il tema dei diritti umani che, nonostante il costante sviluppo degli ultimi , ancora non sono patrimonio di tutta l’umanità. “I diritti umani sono questioni costanti e fondamentali della nostra vita personale e nascono dalla pratica che ciascuno di noi fa nella sua vita dei valori della giustizia e della sostenibilità ”. E ancora: “Non possiamo pensare di sistemare prima la casa ed il giardino e poi di occuparci di diritti umani, questi vengono prima”.

I 3 temi della prossima conferenza mondiale Rio+20 (1 -Sviluppo di un’economia sociale ed attenta all'ambiente, 2 - Lotta alla povertà, 3 - quadro politico dello sviluppo sostenibile) sono stati trattati in diversi gruppi di lavoro. Accanto a progetti come i gruppi di acquisto solidale o il richiamo a antichi modelli economici partecipativi come le “riduzioni gesuitiche” del Paraguay del 17° secolo, l’EdC si è presentata come modello economico attuale e realizzabile. I partecipanti sono rimasti colpiti dalla particolarità dell’approccio EdC, che impegna un consistente numero d’imprese a condividere il profitto con gli indigenti sia al proprio interno che verso l'esterno e alla concreta applicazione dei diritti umani come uguaglianza, autodeterminazione nella solidarietà o formazione e libero sviluppo. E’ apparso anche chiaro che un tale impegno si basa su una visione di fraternità che è già insita nella spiritualità del Movimento dei Focolari.

111119_Munster_Eine_Welt_04_ridA che punto siamo oggi e come vogliamo arrivare, entro il 2050, ad avere un’economia e un consumo più equi e non dannosi per il clima? I rappresentanti dell’EdC hanno mostrato, con esempi tratti dal loro impegno nelle imprese, come la percezione dei diritti umani abbia prodotto forme di rapporti più corrette in un gruppo industriale oppure come l’orientamento al benessere della comunità porti sicuramente con sé la protezione accurata dell’ambiente con riguardo alle generazioni future. Purtroppo non si è potuto soddisfare per il momento, il desiderio dei partecipanti di sostenere le imprese EdC attraverso un consumo etico e consapevole, potendole identificare tramite una lista di prodotti e di aziende.

In chiusura della giornata, numerosi partecipanti hanno espresso il desiderio di incontrarsi per nuovi colloqui allo scopo di accostare anche la città di Münster alla vita di questi gruppi e portare un contributo alla prossima conferenza mondiale di Rio.

La storia del “Eine Welt Forum - Forum Una Sola Terra” di Münster è strettamente legata allo sviluppo di una interessante forma di democrazia partecipativa in questa città che conta 280.000 abitanti. Nel 1992 a Münster un gran numero di iniziative ambientali e per “una sola Terra” si riunirono con lo scopo di dimostrare che la politica dello sviluppo è anche questione che riguarda la politica municipale: fu così che venne fondata la libera associazione “Eine Welt Forum di Münster”. Nel 1993 i cittadini promossero tramite il Forum  iniziative che spinsero il consiglio municipale di Münster ad aprire un dialogo sulle prospettive di uno sviluppo sostenibile nell’ambito di un’Agenda 21 locale. In seguito nel 1995 fu creato il comitato per la cooperazione allo sviluppo comunale quale organo consultivo per il consiglio municipale e l’amministrazione. In esso lavorano assieme rappresentanti del “Forum Eine Welt”, del Forum per l’ambiente, dell’Università, del comitato degli stranieri e rappresentanti delle frazioni del consiglio municipale quali consulenti.

Seguici su:

Rapporto Edc 2018

Rapporto Edc 2018

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 597 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.