Loppiano: Especialistas alemães em ética social visitam Sophia

Visita ao Instituto Universitário Sophia e ao Polo Lionello

 

120627_Loppiano_Sophia_01_ridDe 26 a 28 de junho de 2012 o Prof. Peter Schallenberg e o Dr. Arnd Küppers (Centro católico de Ciências sociais da Conferência episcopal alemã em Mönchengladbach - KSZ) e o Dr. Peter Klasvogt (Instituto social Kommende da arquidiocese de Paderborn em Dortmund), amigos da EdC, junto com Winfried Baetz-Braunias e Hermann-Josef Benning (Comissão EdC alemã) foram acolhidos pelos professores do Instituto Universitário Sophia, na Cidadela/Cidadezinha do Movimento dos Focolares em Loppiano (Florença), “Cidade da Fraternidade“.

tradução em andamento)
Il Prof. Piero Coda, teologo e presidente dell’università aperta nel 2009, ha presentato Sophia come progetto internazionale scientifico, di ricerca e di studio che si basa su un nuovo metodo epistemologico: “pensare come comunità e non solo come individui”. In esso è centrale l’apprendimento di una scienza del dialogo per la quale ogni 120627_Loppiano_Sophia_04_ridcontributo è inteso come dono all’interno di un processo di relazione fra le persone. Per questo è necessaria una Comunità pervasa da un soffio trinitario come quella proposta alla Chiesa dal Focolare, invece che una spiritualità preconciliare dell’obbedienza. “Così nascono nuove prospettive all’interno e tra le varie discipline”, come ha spiegato il filosofo ed epistemologo Prof. Sergio Rondinara.

Studenti provenienti da tutto il mondo sperimentano allo stesso tempo una combinazione di vita in comunità e di studio in un Master che termina con un diploma riconosciuto dallo Stato nel contesto della riforma di Bologna. Sono già state pubblicate le prime tesi di teologia e filosofia e i lavori di dottorato in corso si occupano di temi delle scienze sociali e della comunicazione come ha riferito il sociologo belga Prof. Bernhard Callebaut. L’Istituto dispone già di una biblioteca considerevole che sarà ampliata nei prossimi anni con i più importanti lavori originali di scienziati e pensatori internazionali, fra l’altro anche tramite nuove donazioni.

120627_Loppiano_Sophia_03_ridIl Prof. Luigino Bruni dialogando col Dr. Küppers (esperto di economia di mercato sociale), il Prof. Schallenberg (teologo morale a Paderborn) e il Dr. Klasvogt (Commenda di Dortmund) ha illustrato le due dimensioni dell’EdC: quella macroeconomica richiede un’evoluzione comune – e non solo nazionale - dell’impostazione etica attuale verso un modello economico centrato sulla comunità. Da un punto di vista microeconomico invece il successivo incontro con esponenti del polo produttivo EdC Lionello Bonfanti ha mostrato in quale misura un approccio basato sulla reciprocità, la gratuità e la business correctness può arricchire lo sviluppo dell’azienda. Gli ospiti hanno visitato, fra l’altro, il Poliambulatorio Risana che ha una cerchia di 5000 pazienti della regione e l’azienda Enertech (consulenza per l’ambiente e installazioni) che, in collaborazione con ditte francesi e tedesche, apre nuovi mercati nel settore delle tecniche per la casa e per i veicoli.

Particolarmente interessanti anche le esperienze dell’EdC nel Congo devastato dalla guerra, delle quali ha dato 120627_Loppiano_Sophia_05_ridnotizia la teologa tedesca Dr. Monika Maria Wolf. 25 anni nel continente africano le hanno insegnato come sia importante la conoscenza e il coinvolgimento della cultura del paese per il successo di progetti di sviluppo per i più poveri. Il suo progetto di assistenza e di formazione Petite Flamme, sostenuto dall’EdC, l’ha portata alla constatazione che, ad esempio, una concezione europea di democrazia non è trasferibile in Africa.

Gli incontri con i diversi interlocutori di Loppiano hanno reso evidente il concetto di fraternità nella pratica di vita vissuta. Così si è espresso il Dr. Küppers: "Adesso ho capito meglio perché ho un quadro davanti a me.”

Siga-nos:

29-07-2020

A casa comum só pode se tornar mais humana e mais hospitaleira se a olharmos e pensarmos nela...

A economia do dar

A economia do dar

Chiara Lubich

«Ao contrário da economia consumista, baseada numa cultura do ter, a economia de comunhão é economia da partilha...

Leia mais...

As tirinhas de Formy!

As tirinhas de Formy!

Conheces a mascote do site Edc?

O dado das empresas

O dado das empresas

A nova revolução para a pequena empresa.
Dobre! Jogue! Leia! Viva! Compartilhe! Experimente!

O dado das empresas agora também em português!

quem está online?

Temos 347 visitantes e Nenhum membro online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Este site utiliza cookies, também de terceiros, para oferecer maiores vantagens de navegação. Fechando este banner você concorda com as nossas condições para o uso dos cookies.