Capitalismo meridiano

Alle radici dello spirito mercantile tra religione e profitto

Capitalismo meridiano 500Luigino Bruni

Il Mulino, Bologna, Agosto 2022
Collana "Saggi"
ISBN: 9788815299406
Acquista su Il Mulino

L’ultimo Medioevo ha generato il grande codice dell’economia di mercato, che con la Riforma protestante si biforcherà in un capitalismo nordico, erede di Lutero e Calvino, e in uno meridiano, figlio dei mercatores toscani e di san Francesco. Un capitalismo dunque che in qualcosa ha continuato l’Umanesimo civile dei secoli precedenti e in altro di importante se ne è invece allontanato. Questo libro ne racconta la genesi evidenziandone gli aspetti comunitari, meticci e relazionali, maschili ma con inaspettate presenze femminili; con uno sguardo speciale all’intreccio tra lo spirito dei mercanti e quello dei frati mendicanti. Un viaggio attraverso il primo capitalismo europeo animato e ispirato da qualcosa di molto più grande, vasto e potente del puro interesse economico delle merci.

Luigino Bruni è professore di Economia politica nell’Università Lumsa di Roma. Fra i suoi libri: «Il capitalismo infelice» (Giunti, 2018) e «L’arte della gratuità» (Vita e Pensiero, 2021). E per il Mulino: «L’economia civile» (con S. Zamagni, 2015).

Leggi alcuni stralci del libro dall'articolo pubblicato su Il sole 24 ore il 26/08/2022


 RECENSIONI:

26/09/2022 - Radio Radicale - Il cattolicesimo fattore di nascita del capitalismo? Intervista di Giuseppe Di Leo

02/10/2022 - Radio 24 - Luigino Bruni: l'economia di mercato nasce dai francescani Intervista di Salvatore Carrubba

04/10/2022 -  INSTITUTO HUMANITAS UNISINOS (IHU) -  O capitalismo? Nasceu graças a São Francisco  (traduzione in portoghese dell'articolo di Alberto Orioli pubblicato su Il Sole 24 ore il 02/10/2022)

Este site utiliza cookies, também de terceiros, para oferecer maiores vantagens de navegação. Fechando este banner você concorda com as nossas condições para o uso dos cookies.