• Economia di Comunione
    Persone e imprese che attivano processi di comunione.
    Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.
    Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime
    scopri di più...
  • The Economy of Francesco
    Sono aperte le candidature per partecipare all’evento di Assisi 2020!scopri di più...
  • LoppianoLab 2019
    “Custodire, valorizzare, innovare. Tempo scaduto?” è il titolo della 10a edizione di LoppianoLab che si terrà il 4 e 5 ottobre 2019 a Loppiano.scopri di più...
  • Collaborare con i Carismi
    Elementi per una relazione profetica. Al Polo Lionello Bonfanti un corso al Polo rivolto a cooperatori e professionistiscopri di più...
  • La cooperazione come opportunità
    Al Polo Lionello Bonfanti, un corso al Polo rivolto a religiosi e religiosescopri di più...

Economia di Comunione

Persone e imprese che attivano processi di comunione.

Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.

Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime.

Reggio Calabria: ESC2, ne è valsa la pena

Seconda edizione della Intensive Spring School ESC2 “per studiare, praticare e  far crescere forme di economie dal volto umano”

di Amelia Stellino

160502 07 Reggio Calabria ESC2 02 ridDal 2 al 7 maggio si è svolta a Reggio Calabria presso l’ Università per Stranieri “Dante Alighieri”, la seconda edizione della Intensive Spring School ESC2, Scuola di Economia Solidale, Civile e di Comunione. Ad organizzarla la Circoscrizione Soci Calabria di Banca Popolare Etica, Economia di Comunione e Microdànisma.

La Scuola si è focalizzata sull’ approfondimento di tre temi: usura e gioco d’azzardoeconomia civile e di comunione e finanza etica, che si sono alternati durante l’intera settimana. Abbiamo pensato di far coincidere l’ultimo giorno di attività formativa con la Giornata Nazionale dello Slot Mob Fest per essere da subito concreti con i partecipanti della scuola, coinvolgendoli in un’azione di cittadinanza attiva.

La scuola si è conclusa con molto entusiasmo proprio con i temi dell’EdC: Irene 160502 07 Reggio Calabria ESC2 LOGOGiordano e Giuseppe Pintus, ci hanno raccontato l’intreccio costante tra le loro scelte familiari e lavorative e l’Economia di Comunione: una testimonianza del tutto credibile lunga 25 anni, con risvolti che spesso hanno avuto dell’incredibile. Un altro momento appassionante è stata l’esposizione di Steni di Piazza  sui temi del microcredito e della MECC, grazie alla quale i partecipanti hanno raccolto appieno le opportunità di microcredito che possono essere messe in atto: le domande di approfondimento a Steni sono state veramente tante. Per Banca Etica sono intervenuti Riccardo Milano che ci ha aperto gli orizzonti internazionali  con il tema del  TTIP, e Daniela Freda nuova Responsabile Relazione Soci di BE Area SUD.

Qualcosa va detto sui partecipanti: 15 giovani, quasi tutti -tranne due laureandi in economia- lavoratori, assolutamente interessati agli argomenti. Nessuno di loro si è trovato “per caso” o per curiosità a iscriversi alla Scuola ESC2, ma ciascuno ha scelto fortemente di esserci nonostante l’impegno dell’ attività lavorativa: un dato che ci ha fatto particolarmente piacere perché ci è sembrato un indicatore di permeabilità positiva di 160502 07 Reggio Calabria ESC2 01 ridinteresse culturale -ma anche concreto- nel contesto sociale reggino, sui temi etici di economia e finanza.

Del resto questo è uno dei due motivi per cui anche quest’anno ci siamo impegnati per realizzare la seconda edizione: come abbiamo spiegato a partecipanti e ai nostri relatori, l’acronimo ESC con cui abbiamo denominato la scuola ha un  significato preciso: come nella tastiera del computer il tasto ESC “fa uscire” dai programmi in corso, così questa scuola vorrebbe proporre la possibilità di conoscere -per poi attivare- meccanismi di  “uscita” dall’economia e dalla finanza speculativa, per poter rivolgere lo sguardo verso ciò che è Bene Comune.

Il secondo motivo è l’urgenza di implementare in questi territori la possibilità di 160502 07 Reggio Calabria ESC2 03 ridfare impresa, per cui il racconto delle esperienze di EdC ed in particolare del Polo Bonfanti, e l’intervento sulla MECC hanno voluto rappresentare questo passaggio di prospettiva.

A esperienza conclusa, ho rivisto dentro di me i volti di ciascuno di quei giovani a cui abbiamo consegnato un attestato: volti che in cambio ci hanno regalato sorrisi aperti dalla scoperta che ci siano altre persone in questi territori di periferia, -affollati di migranti che sbarcano quasi tutti i giorni e  abbandonati dai calabresi che vanno altrove- che  raccolgano i loro desideri, non solo di sopravvivenza, ma di ben-vivere e di ben-essere.

 

Video Slotmob FEST a Reggio Calabria, il  7 maggio 2016

Marzo 2020, Assisi
"The Economy of Francesco"

 i giovani, un patto, il futuro

i giovani,un patto,il futuro

Seguici su:

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

06-09-2019

C’è bisogno di una economia di Francesco, che, partendo dalla gratuità, riconosca al denaro e al...

03-09-2019

Un piano di azione possibile per un esecutivo deciso ad incidere e fare scelte ineluttabili per il...

03-09-2019

Un prudente equilibrio di bilancio è un dato di realtà per un Paese sovra-indebitato come...

16-09-2019

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul...

07-09-2019

Opinioni,  Dopo il Sinodo/10 - Temi cristiani condivisi per secoli sembrano diventati di colpo...

COME FARE PARTE

Image
Opla
AMU
Eoc
aipec

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 540 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.