Le virtù del mercato - Ci siamo mai chiesti da che punto di vista guardiamo il mondo? Da quello dei ricchi? Oppure da quello dei poveri? Perché, in termini di speranza, ma non solo, fa una bella differenza.

di Luigino Bruni

pubblicato sul Messaggero di sant'Antonio il 10/06/2018

Povertà MSA giugno fotolia ridUna virtù particolarmente scarsa nel nostro tempo si chiama speranza. La speranza non è solo una virtù (è anche un dono, come sottolinea il suo essere stata chiamata dai cristiani virtù teologale), ma è anche una virtù, perché richiede esercizio, soprattutto per non perderla nei momenti difficili, individuali e collettivi (come è quello che stiamo vivendo ora). E chi ha dubbi che la speranza sia una preziosissima virtù economica, lo chieda agli imprenditori, soprattutto a quelli che hanno superato crisi lunghe e profonde, nelle quali il primo cibo è stata la virtù della speranza, morta e risorta molte volte (si esce vivi dalle crisi quando le resurrezioni sono una in più delle morti).

La speranza è qualcosa di più e di diverso dall’ottimismo o dal pensiero positivo. È, prima di tutto, un moto dell’anima e spesso nasce dentro condizioni che non favoriscono né l’ottimismo né il pensiero positivo. Come quando, toccato il fondo, il cuore viene scosso da un venticello leggero, e fiorisce la voglia di ricominciare.

C’è un aspetto molto prezioso della speranza vera, di cui si parla molto poco, troppo poco. Riguarda la scelta, sempre intenzionale (come in tutte le virtù) del punto dal quale vogliamo guardare la vita nostra e quella degli altri. Il punto di osservazione che scegliamo per guardare il mondo è sempre una scelta decisiva.

Possiamo decidere di osservare la nostra società e le nostre azioni ponendoci sul piedistallo dei ricchi e dei potenti (e lo possiamo fare anche se siamo poveri). Da lì, in alto, vediamo il mondo come un grande mercato, una progressiva espansione della libertà di scelta di beni, vediamo crescere i confort della vita, ricchi che pagano poveri per fare le cose che non amano fare. E vediamo i poveri diventare semplicemente le scorie e il prezzo da pagare per questo progresso.

Ma possiamo anche scegliere – magari perché chiamati per nome dalla voce del dolore del mondo – di giudicare mettendoci dalla prospettiva delle vittime. Di vedere lo spettacolo sociale ed economico della terra da sotto il tavolo, mentre raccogliamo, con Lazzaro, le briciole che cadono dal banchetto del ricco Epulone. A differenza della prima, questa seconda scelta di prospettiva non può essere mai astratta e distaccata. Se decidiamo di guardare il mondo insieme con i poveri e gli scartati, non possiamo restare sul nostro piedistallo soltanto a guardare. Dobbiamo scendere nell’agone, metterci accanto a loro.

E, dal loro posto di vedetta, vediamo cose diverse da tutti gli altri, a volte molto brutte, altre di una bellezza infinita. Il cristianesimo ha fatto un grande dono all’umanità quando ha scelto come suo primo simbolo il crocifisso. Poteva scegliere il risorto, ma non lo ha fatto. Ha deciso così quale doveva essere il suo primo punto di vista sul cielo e sulla terra.

Quando si inizia a guardare il mondo con gli scarti e con gli ultimi, quando si impara questa forma (splendida) di speranza, non ci si ferma più. Cambia, ad esempio, il modo con cui leggiamo la letteratura, la poesia, la Bibbia. Quando incontriamo una vittima in un romanzo, soprattutto in quelli grandi ed eterni, mentre la seguiamo nel suo dolore, la amiamo guardandola e stando in sua compagnia. Si spera per lei e con lei. La sentiamo viva e vera, e poi scegliamo di stare dalla sua parte. E così in Renzo, Lucia, Cosette si scoprono i tanti loro fratelli e sorelle fuori dal romanzo.

Qualcuno va ancora oltre. Vede e scopre Giobbe, Uria l’ittita, l’uomo «mezzo morto» che scendeva a Gerico, Geremia nella cisterna, il figliol prodigo nel porcile, e decide di stare dalla loro parte. E poi, esce di casa, si fa prossimo delle vittime che camminano verso le nostre Gerico. E lì, lungo la strada, reimpara a sperare, ricomincia a risorgere.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Logo Prophetic economy 290 rid mod

Castelgandolfo (Roma), 2-4 Novembre 2018 - maggiori info
Prophetic Economy in practice - Award 2018 - download info e form

Una rilettura del libro di Isaia

Dialoghi della notte rid 250di Luigino Bruni

new tab icon 32291Dehoniane,
Collana Lapislazzuli
Bologna, Maggio 2018
acquista su Dehoniane 
Leggi tutto...

Editoriali Avvenire di Luigino Bruni

Seguici su:

facebook twitter vimeo icon youtubeicon flickr

Corsi di Economia Biblica 2018

Corsi di Economia Biblica 06 2018 rid mod

Dal 14 al 16 giugno 2018 al Polo Lionello Bonfanti -  vedi  volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui - vedi programma

Edc aderisce a Slotmob!

Logo Slotmob rid mod

Tutte le info alla pagina dedicata

vedi i nuovi eventi sul FB Slotmob

facebook nsl Slotmob a Faenza 16/06/2018

facebook nsl Slotmob a Aprilia 16/06/2018

facebook nsl Slotmob a Albano Laziale 09/06/2018

facebook nsl Slotmob a Chieti 04/06/2018

facebook nsl Slotmob a Messina 23/05/2018

facebook nslSlotmob a Benevento 20/05/2018

facebook nslSlotmob a Anzio 19/05/2018

facebook nslSlotmob a Fabriano 19/05/2018

facebook nslSlotmob a Sassoferraio 12/15/2018

Rapporto Edc 2016

Cover Edc44 mod

Scarica il rapporto 
Vai alla versione online

Elogio dell'auto-sovversione

Elogio Auto sovversione rid 250di Luigino Bruni

Città Nuova, Roma, 2017
Collana "I Prismi - I Semi"
Acquista su Città nuova  Leggi tutto...
Ascolta Intervista a Radio24:

Una casa senza idoli

Una casa senza idoli riddi Luigino Bruni

Dehoniane,
Collana Lapislazzuli
Bologna, Settembre 2017
acquista su Dehoniane 
Leggi tutto...

L'Italia dell'Economia civile 2017

Logo SEC ridAlla sua terza edizione: L’Italia dell'Economia civile propone il seminario dal titolo:"Critica della ragione manageriale"

Polo Lionello Bonfanti - Figline e Incisa Valdarno (FI), 16-17 giugno 2017
Leggi tutto...

Una rilettura del libro di Giobbe

La sventura di un uomo giusto rid 250di Luigino Bruni

Dehoniane,
Collana Lapislazzuli
Bologna, Novembre 2016
acquista su Dehoniane 
Leggi tutto...

Nuova edizione de: "La Ferita dell'altro"

La ferita dellaltro new edition rid 250di Luigino Bruni, Il Margine, 2017

Economia e relazioni umane

COLLANA Orizzonti

Acquista su Il Margine  
Leggi tutto...

Logo LoppianoLab2017 rid mod

Settimana Economia Biblica rid mod

Dal 5 al 10 giugno 2017 al Polo Lionello Bonfanti -  vedi volantino - Per maggiori informazioni

Gli imperi di sabbia

Gli Imperi di sabbia 200 ridLogiche del mercato e beatitudini evengeliche

di Luigino Bruni

Dehoniane,
collana Lampi
Bologna, Maggio 2016
vedi su Dehoniane

Leggi tutto...

La foresta e l'albero

La foresta e lalbero riddi Luigino Bruni

Vita e Pensiero,
collana Punti
Milano, Aprile 2016
vedi su Vita e Pensiero
Leggi tutto...

Premio Res Magnae 2016

Ascolta Intervista a Fahrenheit

La distruzione creatrice

La distruzione creatrice riddi Luigino Bruni

Città Nuova, Roma, 2015
Collana "I Prismi - I Semi"

Vedi su Città nuova   Leggi tutto...

Il mercato e il dono

Il mercato e il dono riddi Luigino Bruni

Università Bocconi Editore,
Milano, ottobre 2015

Collana: FRONTIERE
vedi su Egeaonline

Le levatrici d'Egitto

Le levatrici dEgitto ridUn economista legge il libro dell’Esodo

di Luigino Bruni, Dehoniane, 2015

Raccolti nel volume Dehoniane gli articoli sull' Esodo della serie "Le Levatrici d'Egitto"

Leggi tutto...

Scritti ed altro di: Luigino Bruni

L'economia civile

Economia civile riddi Luigino Bruni e Stefano Zamagni

Il Mulino, Bologna, maggio 2015
Collana "Farsi un'idea"

Leggi tutto...

Le imprese del patriarca

Le imprese del patriarca ridMercato, denaro e relazioni umane nel libro della Genesi

di Luigino Bruni, Dehoniane, 2015

Raccolti nel volume Dehoniane gli articoli sulla Genesi della serie "L'albero della vita"

Leggi tutto...

Aderisci a EdC

EoC Companies crop banner rid modRegistrando la tua azienda sul sito dedicato: edc-info.org/it/

Scopri di più...

Lessico del ben vivere sociale

Cooperazione, mercato e altre parole in un mondo che cambia

lessico-del-benvivere riddi Luigino Bruni, Ecra editore


Leggi tutto...

Fidarsi di uno sconosciuto

Fidarsi di uno sconosciuto ridEconomia e virtù nel tempo delle crisi

di Luigino Bruni, Dehoniane, 2015

Leggi tutto...

L’altra metà dell’economia

altra-metà-dell economia ridDa Città Nuova è uscito il libro di Luigino Bruni e Alessandra Smerilli sulle comunità carismatiche e a movente ideale e il femminileLeggi tutto...

Ascolta Presentazione su Radio 24

Fondati sul lavoro

Fondati-sul-lavoro ridE' uscito da Vita e Pensiero l'ultimo libro di Luigino Bruni
Leggi tutto...

Ascolta presentazione su Radio 24

Antonio Genovesi

Logo Treccani mod

Leggi la voce di Luigino Bruni "Antonio Genovesi" su Treccani.it

Ricchezze

Beati quelli che investiranno in economie di comunione.

Ricchezzedi Luigino Bruni, dall'Editrice San Paolo per la collana: Nuove Beatitudini, Ipotesi di felicità Futura
Leggi tutto...

Slotmob: che cos’è?

140614 Genova SlotMob 58 01 ridAscolta l'intervento di Luigino Bruni allo Slotmob #58 Genova, 2nd edition. Genova, 14 giugno 2014

Il dado per le aziende!

Logo cube IT 150

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Costruiscilo! Leggilo! Vivilo! Condividilo! Fanne esperienza!

Il dado per le aziende oggi anche in italiano! Scarica la APP per Android!

Chi è l'imprenditore Edc?

Logo Summer School ITA 2012 rid mod

Ascolta la lezione di Luigino Bruni al Workshop School Edc 2012 a Loppiano, 30 giugno 2012

Economia con l'anima

Economi con l anima rid

E' uscito da EMI il libro di Luigino Bruni
Leggi tutto...

Video - Intervista su Economia di Comunione

Intervista realizzata dal SIF Focolare a Luigino Bruni, su Economia di Comunione

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.