Prophetic Economy

Castelgandolfo (Roma): 2 - 4 novembre 2018

Logo Prophetic economy 200 rid cat#ProfeticEconomy è molto più di un evento di tre giorni, è un cammino intrapreso insieme ad Associazioni e Movimenti che intendono dare risposte al grido della terra e dei poveri. Il nostro mondo affronta infatti una crisi ecologica e sociale. I cambiamenti climatici e l'aumento della disuguaglianza sono alimentati da strutture economiche ingiuste, politiche a breve termine e pratiche di aiuto obsolete.

Tante persone in tutto il mondo credono appassionatamente nello sviluppo umano e nella sostenibilità, lavorano  instancabilmente per cambiare le regole e chiedere giustizia. È tempo di metterci insieme ed essere più della somma delle nostre parti.

#ProfeticEconomy sarà un’esperienza e l’inizio di un processo: è nostra intenzione stimolare l’inventiva, il confronto e la creatività nella ricerca di soluzioni sostenibili e collettive ai problemi sociali ed ambientali del nostro tempo, con particolare attenzione ai più poveri.

www.propheticeconomy.org

Italia - Roma, 17/10/2018

In occasione della Giornata Mondiale del Rifiuto della Miseria, pre-lancio di Prophetic Economy nell'ambito dell'evento organizzato dal Movimento Internazionale ATD Quarto Mondo:

Commemorazione delle vittime della miseria

Testimonianze e messaggi di solidarietà

181017 Roma ATD Rifiuto Miseria rid17 ottobre 2018, ore 18.00
Sagrato della Basilica di S.Giovanni Laterano
Piazza di S. Giovanni in Laterano, 4,
00184 Roma RM

La celebrazione 2018 della Giornata Mondiale del Rifiuto della Miseria si collega idealmente quest'anno al 70° anniversario dell'adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo, il 10 dicembre 1948 ed al 70° anniversario della Costituzione Italiana che al suo articolo 3 afferma che "tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali". 

Leggi tutto...

Economia profetica, quindi sovversiva

«Crolla un mondo perché ne sta nascendo un altro». Al cuore di un progetto radicale. Dialogo con Luigino Bruni

di Domenico Palermo

pubblicato su Città Nuova n.10/2018

Economia profetica CN10 2018 01 ridA Castel Gandolfo, dal 2 al 4 novembre 2018, si terrà l’evento internazionale Prophetic Economy. Per cercare di capire il senso della proposta abbiamo raggiunto Luigino Bruni nello studio della trasmissione di Tv2000 Benedetta economia, uno spazio recuperato da una antica officina nella selvaggia oasi di Monte Mario, tra lo stadio Olimpico e il ministero degli Esteri. Bruni, noto editorialista di Città Nuova, è il responsabile del progetto internazionale dell’Economia di Comunione (EdC). Scrive molto di Bibbia non per fare esegesi, ma perché quel testo oggi ci dice qualcosa di nuovo sulla nostra vita e quindi sull’economia.

Leggi tutto...

La fantasia e intelligenza dei giovani: una strada per l'economia profetica

L’incontro di preparazione dell' evento internazionale Prophetic Economy ha riunito giovani dagli undici ai quindici anni: ci eravamo ripromessi di lasciare che fosse il loro pensiero ad emergere. Il risultato è stato di una sorprendente consapevolezza.

di Federica Nalli

pubblicato su propheticeconomy.org

Ragazzi PE 01 ridUna volta un tale mi disse che le cose importanti della vita si fanno prima dei quindici anni. Allora pensai che fosse un pazzo, ma ho cambiato idea, grazie ai “nostri” ragazzi. Spesso per noi adulti è più facile pensare che sono “solo” ragazzi, che hanno tempo per crescere e trovare la loro strada. Invece non ci accorgiamo che sono loro stessi a chiederci, con i loro atteggiamenti e con le parole con riescono a dire, di responsabilizzarli, di metterli nelle condizioni di poter far ascoltare la loro voce e fare qualcosa per affermare la loro visione del mondo. Senza aspettare che diventino adulti, perché “diventare adulti” spesso è solo un modo per lasciare che si spengano in loro le passioni, le idee, le grandi domande a cui noi adulti non sappiamo rispondere, perché ci abbiamo rinunciato; e che la loro vocazione, il loro slancio si spenga per dedicare la vita “a cose più serie”, a pensare a come “portare a casa la pagnotta” invece di sognare come salvare il mondo.

Leggi tutto...

Un concorso per promuovere "Economie profetiche"

Al via il concorso di “buone pratiche” legato all’ evento internazionale “Prophetic Economy”, che si terrà dal 2 al 4 Novembre 2018. La giuria sarà composta da: Vandana Shiva, Jeff Sachs, Cristina Calvo e Stefano Zamagni.

Prophetic economies ridCome per l’evento Prophetic Economy, scopo del concorso Prophetic practices award 2018 è far emergere e mettere in contatto esperienze già esistenti di “economia profetica”, da qualsiasi parte del mondo arrivino e da chiunque siano messe in atto: scovare nel mondo queste “pietre preziose” perché "non si sentano sole" e perché, inserendosi in una rete mondiale, possano instaurare nuovi rapporti e nuove collaborazioni. Possono partecipare persone dai 9 ai 99 anni, organizzazioni private e pubbliche, for profit e non profit, private e pubbliche.

Leggi tutto...

Economia Profetica…tra il “già” e “ il non ancora”

“Prophetic Economy”, l’evento internazionale promosso da EdC insieme a diverse Associazioni e Movimenti che intendono dare risposte al grido della terra e dei poveri, si svolgerà a Castel Gandolfo, Roma, dal 2 al 4 Novembre 2018.

di Maria Florencia Locascio

Profetic Economy 01 ridDon Joseph Wresinski, fondatore di ATD Quart Monde, sentì la vocazione di lavorare perché i più poveri dei poveri avessero dignità e voce tra coloro che prendono le decisioni; quando veniva a sapere che in qualche parte del mondo c’era un qualcuno che lavorava per i poveri, prendeva un aereo e andava a trovarlo, convinto come era, che: “chi lavora per i poveri è in pericolo; può perdere la motivazione ed anche la sua stessa vita”: da qui la fondamentale importanza del conoscersi e mettersi in rete.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.