Prophetic Economy

Castelgandolfo (Roma): 2 - 4 novembre 2018

FOR THE PEOPLE, PLANET AND OUR FUTURE.

FOR THE PEOPLE, PLANET AND OUR FUTURE.

Prophetic Economy

Castelgandolfo (Roma): 2 - 4 novembre 2018

#ProfeticEconomy è molto più di un evento di tre giorni, è un cammino intrapreso insieme ad Associazioni e Movimenti che intendono dare risposte al grido della terra e dei poveri. Il nostro mondo affronta infatti una crisi ecologica e sociale. I cambiamenti climatici e l'aumento della disuguaglianza sono alimentati da strutture economiche ingiuste, politiche a breve termine e pratiche di aiuto obsolete.

Tante persone in tutto il mondo credono appassionatamente nello sviluppo umano e nella sostenibilità, lavorano  instancabilmente per cambiare le regole e chiedere giustizia. È tempo di metterci insieme ed essere più della somma delle nostre parti.

#ProfeticEconomy sarà un’esperienza e l’inizio di un processo: è nostra intenzione stimolare l’inventiva, il confronto e la creatività nella ricerca di soluzioni sostenibili e collettive ai problemi sociali ed ambientali del nostro tempo, con particolare attenzione ai più poveri.

www.propheticeconomy.org

0

Germania - Augsburg, 31/08/2019 - 01/09/2019

Prophetic arts & economy

Le aziende del "BOX", l'innovativo progetto imprenditoriale di Augsburg-Kriegshaber, invitano a partecipare ad un progetto artistico interattivo e interculturale con bambini e giovani e un gruppo di artisti provenienti da diversi paesi durante il fine-settimana del 31 agosto/1 settembre 2019.

L'evento "Prophetic Economy" che si è tenuto a Roma nel novembre 2018 ci ha dato l'impulso", spiega Christine Hüttl, co-iniziatrice di Contecta Immobilienverwaltung. Suo figlio Felix (12 anni) ha lavorato con due artisti provenienti da Cina e Nicaragua ad un quadro sul tema della "fuga" e della "solidarietà" in un congresso per iniziative economiche alternative.

Ora i due artisti Hung Lau e Dalila Montealegre vengono ad Augsburg per iniziare un nuovo progetto con Felix e i suoi amici. Questa volta si tratta dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile che le Nazioni Unite invitano a realizzare entro il 2030. „Abbiamo già dipinto un bel quadro gigantesco insieme a Roma, è stato davvero divertente! Ora vogliamo progettare 17 steli in legno e invitare anche i bambini che non hanno mai fatto niente del genere", dice Felix. Suo padre Thomas Hüttl vorrebbe coinvolgere anche istituzioni di assistenza sociale per i giovani e di aiuto ai rifugiati. Combinare l'arte con la trasmissione di valori e un obiettivo sociale e solidale si addice a Augsburg, città della pace e quindi gli organizzatori sperano che le steli trovino successivamente una sede simbolicamente significativa e che si trovino aziende e  partner della politica e della società per sostenere il progetto.

L'agenzia di grafica Elfgenpick ha mostrato in una prima simulazione come le steli potrebbero in un secondo tempo fiancheggiare un "percorso di sostenibilità". „Questa è un'ottima occasione per coniugare l'impresa con la cultura, la sostenibilità e l'impegno sociale", afferma con convinzione Heinrich Pick.

Contatti: Andrea Fleming; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Tel. +49 - (0) 172-8247486

Seguici su:

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 473 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.