Podcast - Radio 24, 19/12/2015

Intervista su Radio 24 a Economia in pagine

Logo Radio24Sabato 19 dicembre nell'ambito della trasmissione di Gianfranco Fabi "Economia in pagine", Luigino Bruni ha presentato il suo libro "Il mercato e il dono" (Egea, 192 p., € 18,50).

Sono molti gli spiriti del capitalismo – afferma Luigino Bruni- che costruisce il proprio dibattito attorno alla riforma e alla controriforma protestante e cattolica, mostrando come accanto ad uno spirito del capitalismo di matrice anglosassone, protestante e calvinista, ne conviva uno più comunitario, cattolico ed europeo.

Bruni si sofferma proprio su quest'ultimo, mettendo in luce le caratteristiche di un modello italiano di economia e società il cui protagonista principale non è l'individuo bensì la comunità.

L'anima del capitalismo europeo – il quale nel corso del tempo ha perso parte della propria identità all'insegna di un sostanziale adattamento allo spirito americano – e più in particolare di quello italiano, affonda le proprie radici nell'idea di un'economia che fa della società civile la propria essenza. In questa prospettiva, il fine ultimo del mercato non sarà più il profitto ma il bene comune, che si manifesta all'interno di una dimensione sociale e comunitaria. Bene comune che deve essere inteso come bene di tutti e di ciascuno: esso si fonda infatti sulla dimensione inclusiva del legame sociale, non si nutre né di egoismo né tanto meno di altruismo, bensì di reciprocità e mutuo vantaggio.

Come afferma il professor Bruni, oggi l'Italia è chiamata a riscoprire le sue antiche radici e a ripartire proprio da questa sua dimensione costituente. Reinserire la dimensione della gratuità al centro del mercato significa infatti includere nell'economia tutta la nostra gamma motivazionale, il codice simbolico della nostra tradizione. Dinanzi ai fallimenti del capitalismo finanziario, è solo così che sarà possibile dare avvio ad una sana e solida crescita: riflettendo sulle relazioni non strumentali e sul concetto stesso di dono, il quale è ciò che fonda e nutre l'idea stessa di civiltà.

 Ascolta Intervista:

Siguenos en:

Memoria Edc 2018

Memoria Edc 2018

La economía del dar

La economía del dar

Chiara Lubich

«A diferencia de la economía consumista, que se basa en la cultura del tener, la economía de comunión es la economía del dar...

Humor con Formy

Humor con Formy

¿Conoces a Formy, la mascota de la EdC?

Saber más...

El dado de la empresa

El dado de la empresa

La nueva revolución para la pequeña empresa.
¡Costrúyelo! ¡Léelo! ¡Vívelo! ¡Compártelo! ¡Experiméntalo!

El dado de la empresa también en español Descarga la App para Android

¿Quién está conectado?

Hay 550 invitados y ningún miembro en línea

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Este sitio utiliza cookies técnicas, también de terceros, para permitir la exploración segura y eficiente de las páginas. Cerrando este banner, o continuando con la navegación, acepta nuestra modalidad para el uso de las cookies. En la página de la información extendida se encuentran especificadas las formas para negar la instalación de cualquier cookie.