Libri in Italiano

Gratuità e mercati

altra metà dell economia 400Luigino Bruni e Alessandra Smerilli

Città Nuova, Roma, 2014
Collana "Idee - Sezione Economia"

Acquista su Città nuova

Vedi Introduzione del libro

L’altra metà dell’economia. Quella che non si vede. Ma che non è meno appassionante e rilevante di quella che riempie le nostre cronache e i media. Che ha per protagoniste le comunità carismatiche e a movente ideale e il femminile. L’economia invisibile agli occhi dell’economia.

Novità Editoriali all'Expo 2010!

L'Arcobaleno Editore, 2010

Agendina2011_coverIl 2011indubbiamente sarà un anno particolare per Edc, perchè segnerà i suoi primi 20 anni. Perchè allora non sottolineare un anno così speciale con una iniziativa che ce lo ricordi... ogni giorno dell'anno? E' nata così l'idea di questa agendina tascabile settimanale, realizzata in due lingue (italiano/inglese) dall' L'Arcobaleno editore, azienda Edc con sede anche presso il Polo Lionello Bonfanti, su progetto grafico di Renato Panzeri/Layout. E quale occasione migliore per presentarla dell' Expo 2010?

Recensione del libro di Luigino Bruni: “Il mercato e il dono”, Egea Editore, 2015

di Enrico Fontana

pubblicato su L’Unità il 20/12/2015

Il mercato e il dono ridHa ancora un senso parlare di dono in un’economia che sembra essere letteralmente accecata dal profitto? E che spazio rimane alla gratuità nelle nostre relazioni? Complice il Natale, le domande con cui si apre il libro di Luigino Bruni “Il mercato e il dono” possono aiutarci a riflettere su quelli che l’autore chiama “gli spiriti del capitalismo”. E magari a scoprire le radici, culturali e persino religiose, di quelle distorsioni che rendono così difficile oggi immaginare un futuro di benessere e felicità.

benedetta_economiaSmerilli, Alessandra  Bruni, Luigino

Benedetta economia

Benedetto di Norcia e Francesco d'Assisi nella storia economica europea

Città Nuova, Roma, 2008

L'economia e i carismi; il mondo disincantato della società di mercato fatto di profitto, ricerca del tornaconto e di denaro, e la dimensione ricca di spiritualità, di gratuità e ideali dei carismi. Sembrano a prima vista due realtà distanti. Ma non è così. È quanto dimostrano gli Autori del volume.

Vita umana e religione del profitto

Capitalismo infelice 450Luigino Bruni

Giunti Slow Food Editore,
Collana: TERRAFUTURA
Firenze, 19 settembre 2018
ISBN - EAN: 9788809867888
acquista su Giunti Editore

Oggi la dimensione religioso-sacrale del capitalismo ha invaso la politica, la scuola, le imprese e ha reso il lavoro uno strumento per aumentare il consumo idolatrico di beni. Nel capitalismo individualistico la meritocrazia e gli incentivi sono divenuti un dogma e noi siamo soltanto clienti di questa nuova religione. Con un marketing narrativo che enfatizza il merito e non il bisogno, l'ideologia del business è assurta a visione del mondo, della persona, delle relazioni sociali.

Le crisi nelle organizzazioni a movente ideale. Una riflessione a partire dal nuovo libro di Luigino Bruni

di Mauro Magatti

pubblicato su pdf Città Nuova n. 23/24 (76 KB) del 10-25/12/2015

La distruzione creatrice 250“Carisma” è una parola chiave della tradizione cattolica, una stella polare per la vita della comunità ecclesiale nel corso dei secoli. Bruni ha il merito di lavorare, ormai da anni, non solo al recupero del termine che rischia di cadere nell’oblio, ma anche a una sua traduzione per il tempo presente.

Carisma Economia ProfeziaLa gestione delle opere e delle risorse

Alessandra Smerilli

Rogate Editore
Collana: Carità Pastorale
Roma, Marzo 2018
ISBN: 9788880754589
acquista su Libreria Coletti

Il libro nasce dall’intento di far risplendere la bellezza delle opere dei carismi, di riportarle allo splendore con cui sono nate, n un momento storico in cui molti carismi si trovano in difficoltà per l’invecchiamento dei membri, la scarsità di vocazioni e a volte per la mancanza di sogni e fiducia nel futuro e di abbandono alla Provvidenza.

complessita_relazionale.jpg
Zamagni, Stefano
Sacco, Pier Luigi (edd.)

Complessità relazionale e comportamento economico.

Materiale per un nuovo paradigma di razionalità

Il Mulino, Bologna 2002

per informazionilink.gif

Una rilettura di Isaia

Dialoghi della notte copertina rid 400Luigino Bruni

Dehoniane,
Collana P6 - Lapislazzuli
Bologna, maggio 2018
EAN: 9788810559277
acquista su Dehoniane

Custodito da millenni nel cuore della Bibbia, il libro del profeta Isaia è un esercizio prezioso per cominciare o ricominciare a sperare dopo le distruzioni, le rovine, i lutti e le false consolazioni. Per affrancarsi dai sacrifici inutili e sciocchi, per sgomberare il campo dall’idea errata di un Dio affamato di sacrifici, che agisce dentro la logica economica del dare e dell’avere.

Bruni, Luigino e Zamagni, Stefano (edd.)

Dizionario di Economia Civile

Città Nuova, Roma, 2009

E’ imminente l’uscita del "Dizionario di Economia Civile": oltre 100 voci che coprono i grandi temi dell'economia di oggi intesa come civiltà.
Il comitato editoriale e' composto da Maria Gabriella  Baldarelli, Leonardo Becchetti, Vittorio Pelligra, Pierluigi Porta e Luca. Zarri.
Gli autori, tra gli altri: Vera Araujo, Antonio Maria Baggio, Piero Coda, Benedetto Gui, Ignazio Musu, Sergio Rondinara, Lorenzo Sacconi, Alessandra Smerilli,Francesco Viola, Vera Zamagni e i principali autori della teoria sociale ed economica contemporanea.

dizionario_economia_civileBruni, Luigino e Zamagni, Stefano (a cura di)

Dizionario di Economia Civile

La dimensione civile dell’economia in cui il mercato è luogo aperto alla reciprocità e alla solidarietà

Città Nuova, Roma, 2009
pp. 832, € 65,00
vedi Introduzione

Attraverso tre direttrici - voci teoriche, esperienze e personaggi (studiosi, operatori e imprenditori) - il Dizionario intende dare “voce” alla dimensione civile dell’economia.

Partendo dalla convinzione che il mercato, l’impresa e l’economico sono in sé luoghi anche di gratuità e fraternità, l’economia civile propone un umanesimo a più dimensioni, in cui il mercato non è combattuto, ma vissuto come luogo aperto anche ai principi di reciprocità e di solidarietà e perciò capace di costruire la città. Una scienza e prassi economica che fanno posto al principio del dono dentro (non a latere) la teoria economica.

economia_civile.jpg
Bruni, Luigino
Zamagni, Stefano

Economia civile.

Efficienza, equità, felicità pubblica

Il Mulino, Bologna 2004

per informazionilink.gif

impegno_civile.jpg
Bruni, Luigino
Pelligra, Vittorio
(edd.)

Economia come impegno civile

Relazionalità, ben-essere ed Economia di Comunione

Città Nuova, Roma 2002

Editrice Città Nuovalink.gif

Economi con l anima 450Luigino Bruni

EMI, Milano, 2013
Collana "Caleidoscopio"

Acquista su Pime Milano

È possibile coniugare economia e gratuità? Mercato e dono? Crescita e beni comuni? Lavoro e giovani?... Qual è il senso (e i limiti) del Pil? E che fine ha fatto la politica, sostituita ormai dagli indici di Borsa?

La vita economica oggi non è più quella che conoscevamo fino agli anni Settanta. Il mercato è diventato la principale grammatica delle relazioni sociali, anche nelle scuole e negli ospedali. La grande crisi attuale dovrebbe portare a riscrivere interamente i manuali di economia e di finanza, aggiornandoli ma anche cancellando i teoremi e i dogmi errati che l'hanno provocata.

Saggi in memoria di Pier Luigi Porta

Economia e cooperazione 450a cura di: Stefano Zamagni e Michele Dorigatti

Città Nuova, Roma, 2017
Collana "Idee Economia"
Acquista su Città nuova

Come riaffermare oggi il principio cooperativo nelle relazioni tra persone e tra imprese che operano in un mercato già divenuto globale? Da angolature diverse e sulla scorta di una pluralità di approcci teorici, gli Autori dei dieci scritti offrono un contributo originale attingendo alla tradizione di pensiero dell’economia civile, saggiandone la capacità di concorrere a sciogliere nodi problematici quali la crisi di fiducia istituzionale, le difficoltà di affermare le ragioni della libertà positiva, il peggioramento della felicità pubblica, l’eccesso delle varie forme di competizione posizionale.

La fioritura umana nelle Organizzazioni a Movente Ideale

Elogio Auto sovversione 450Luigino Bruni

Città Nuova, Roma, 2017
Collana "I Prismi - I Semi"
Acquista su Città nuova

Nelle Organizzazioni a Movente Ideale, religiose e laiche, un elemento cruciale è il rapporto tra i fondatori, gli ideali e i membri delle comunità o organizzazioni. In tale rapporto, identitario e necessario, si nascondono insidie che diventano spesso delle vere e proprie malattie. È il caso, ad esempio, della produzione ideologica che si sviluppa necessariamente attorno all’ideale originario, fino a soffocarlo, se non si ha il coraggio di iniziare un doloroso processo di separazione dell’ideologia dall’ideale.

felicita_e_liberta.jpg

Bruni, Luigino
Porta, Pier Luigi
(edd.)

Felicità e libertà.

 

Economia e benessere in prospettiva relazionale

 

Guerini e associati, Milano 2006

per informazionilink.gif

felicita_ed_economia.jpg

Bruni, Luigino
Porta, Pier Luigi
(edd.)

Felicità ed economia.

 

Quando il benessere è ben vivere

 

Guerini e associati, Milano 2004

per informazionilink.gif

Economia e virtù nel tempo delle crisi

Fidarsi di uno sconosciuto 450Luigino Bruni

Dehoniane, Bologna, 2015
Collana "P9 - Lampi"

Acquista su Dehoniane

Perché dovrei fidarmi di uno sconosciuto? A questa domanda fondamentale di ogni economia di mercato si potrebbe rispondere che la storia degli scambi e dei commerci ha lungamente beneficiato della fiducia e della giustizia e che nel tempo delle crisi anche tutte le altre virtù – dalla speranza alla prudenza, dalla fortezza alla temperanza – hanno svolto e svolgono un ruolo importante. La spersonalizzazione delle relazioni economiche dipende in larga parte da un sistema finanziario lontanissimo e indipendente dai rapporti umani di fiducia, retto sulla ricerca del massimo tornaconto dei proprietari delle grandi banche, delle assicurazioni e delle imprese multinazionali.

Fondati sul lavoro 400Luigino Bruni

Vita e Pensiero, Milano, 2014
Collana "Transizioni"

Acquista su Vita e Pensiero

Vedi Indice e Introduzione del libro
vedi Dedica

Di lavoro oggi si discute molto, principalmente riguardo alla sua profondissima crisi e alle scelte politiche che dovranno sanarne le drammatiche emergenze. Ma il lavoro non ha soltanto a che fare con la produzione di ricchezza e benessere materiale: esso ‘fonda’ la Repubblica italiana, come recita l’articolo 1 della nostra Costituzione, e soprattutto fonda tutti noi, che siamo veramente cittadini perché lavoriamo, lavoreremo, abbiamo lavorato (o perché non possiamo lavorare pur volendolo fare).

Siguenos en:

Memoria Edc 2018

Memoria Edc 2018

La economía del dar

La economía del dar

Chiara Lubich

«A diferencia de la economía consumista, que se basa en la cultura del tener, la economía de comunión es la economía del dar...

Humor con Formy

Humor con Formy

¿Conoces a Formy, la mascota de la EdC?

Saber más...

El dado de la empresa

El dado de la empresa

La nueva revolución para la pequeña empresa.
¡Costrúyelo! ¡Léelo! ¡Vívelo! ¡Compártelo! ¡Experiméntalo!

El dado de la empresa también en español Descarga la App para Android

¿Quién está conectado?

Hay 396 invitados y ningún miembro en línea

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Este sitio utiliza cookies técnicas, también de terceros, para permitir la exploración segura y eficiente de las páginas. Cerrando este banner, o continuando con la navegación, acepta nuestra modalidad para el uso de las cookies. En la página de la información extendida se encuentran especificadas las formas para negar la instalación de cualquier cookie.